1
OGGI: 21/10/2020 21:19:03 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

Facebook

Twitter

Contatti
1
1 20/10/2020 Vuelta, vince Roglic ad Arrate ed è la prima maglia rossa
Il campione uscente Primoz Roglic, con il tempo di 4h22'34", ha vinto la 1/a tappa della Vuelta di Spagna, da Irun ad Arrate, nei Paesi Baschi, lunga 173 chilometri. Lo sloveno, parte integrante di un gruppetto che si è presentato nei pressi del traguardo, ha preceduto l'altro favorito per la vittoria finale, l'ecuadoriano Richard Carapaz, vincitore del Giro d'Italia 2019, che ha accusato un ritardo di 1". Roglic è anche la prima maglia rossa che la Vuelta assegna al leader della classifica generale. Il leader della Jumbo-Visma, grande sconfitto all'ultimo Tour de France (dal connazionale Matej Pogacar), ha aperto la corsa a tappe spagnola come l'aveva chiusa poco più di un anno addietro a Madrid: ossia, d ...


1 20/10/2020 Giro: Tratnik si aggiudica la tappa numero 16
Jan Tratnik ha vinto per distacco la 16/a tappa del 103/o Giro d'Italia di ciclismo, da Udine a San Daniele del Friuli (Udine), lunga 229 chilometri. Lo sloveno, dopo un lungo sprint a due, ha preceduto sul traguardo l'australiano Ben O'Connor. Per Tratnik è il primo trionfo nella corsa rosa. Joao Almeida ha conservato la maglia rosa di leader della classifica generale. Il portoghese, dimostrando grande lucidità, è scattato negli ultimi metri e ha guadagnato un paio di secondi sui rivali. Buoni segnali da Vincenzo Nibali. ...


1 19/10/2020 Ciclismo: Giro della Fiandre, vince Van der Poel
L'olandese Mathieu Van der Poel, nipote dell'eterno secondo Raymond Poulidor, ha vinto il Giro delle Fiandre, precedendo allo sprint l'altro favorito della vigilia, il belga Wout Van Aert. Van der Poel si è imposto 34 anni dopo il successo di suo padre Adrie Van der Poel. Il momento decisivo di questa grande Classica del ciclismo è arrivato sul Koppenberg, a 45 chilometri dalla conclusione, con un attacco del campione del mondo Julian Alaphilippe che ha frantumato il gruppo. Sei chilometri più tardi, il secondo affondo dell'iridato francese, al quale hanno resistito solo Van der Poel e Van Aert. A -35 km dal traguardo è successo l'imprevedibile, con Alaphilippe che ha centrato una moto della giuria piazzat ...


1 18/10/2020 Giro d’Italia, la 15a tappa viene vinta dall’inglese Hart
A Piancavallo trionfa Geoghegan Hart. Almeida si stacca ma tiene la rosa per 15 secondi. L'inglese della Ineos precede Kelderman e Hindley della Sunweb. Il portoghese difende con tenacia la maglia di leader. Lontani Nibali (1'36") e Pozzovivo (1'54") ...


1 17/10/2020 Giro d'Italia, Ganna vince 14a tappa
Filippo Ganna vince la 14esima tappa del Giro d'Italia, la cronometro in linea da Conegliano a Valdobbiadene di 34,1 km. Il campione del mondo nella specialità ha chiuso col tempo di 42'40", alle sue spalle l'australiano Rohan Dennis a 26", terzo lo statunitense Brendon McNulty a 1'09". In classifica generale il portoghese Joao Almeida, oggi sesto, resta in maglia rosa. "È il mio terzo successo al Giro, sono veramente contento e orgoglioso di questa vittoria. In questo ultimo anno sono migliorato tanto soprattutto grazie all'aiuto della squadra, ogni piccolo miglioramento serve per fare prestazioni come quella di oggi" ha commentato Ganna. ...


1 16/10/2020 Giro d'Italia: Ulissi vince la 13a tappa, Almeida sempre al comando
Diego Ulissi (UAE Team Emirates) ha vinto la tredicesima tappa del 103^ Giro d’Italia, la Cervia-Monselice di 192 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente la Maglia Rosa João Almeida (Deceuninck – Quick-Step) e Patrick Konrad (Bora – Hansgrohe). La Maglia Rosa João Almeida (Deceuninck – Quick-Step) guadagna 6″ di abbuono e incrementa il vantaggio in classifica generale. Il vincitore di tappa Diego Ulissi, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “Abbiamo fatto un grandissimo lavoro sull’ultima salita con Conti per staccare i velocisti e arrivare con un gruppo ristretto. McNulty è stato bravissimo nel finale, che bello ottenere un altro successo al Giro”. La Maglia Rosa João Almeida ...


1 15/10/2020 Giro d'Italia, 12a tappa: Vince Narvaez nelle strade di Pantani
Jhonatan Narváez vince la dodicesima tappa del Giro d'Italia con partenza e arrivo a Cesenatico. Prima vittoria nella corsa rosa per il 23enne ecuadoriano della Ineos Grenadiers, alla sua seconda partecipazione. Giornata tranquilla nonostante le condizioni meteo (pioggia e freddo) per la maglia rosa Joao Almeida, il 22enne portoghese della Deceuninck Quick-Step conserva il primato senza difficoltà. Ha vinto nelle strade che nel 1998 videro trionfare la leggenda Pantani. Maglia rosa resta il portoghese Almeida. ...


1 14/10/2020 Giro d'Italia: quarta vittoria per Dèmare, Almeida resta in maglia rosa
Arnaud Démare ha vinto l'undicesima tappa del Giro d'Italia. Quarta vittoria per il velocista della Groupama Fdj in questa corsa rosa, quinta in carriera, il francese dimostra ancora una volta di non avere rivali allo sprint. Giornata tranquilla per la maglia rosa Joao Almeida, il 22enne portoghese della Deceuninck Quick-Step conserva il primato in attesa dell'impegnativa tappa di Cesenatico dedicata a Marco Pantani. Hanno provato in tutti i modi a non farlo vincere; anzi, ad un certo punto sembrava che le squadre dei velocisti lasciassero andare Armée solitario al traguardo per non vederlo ancora alzare le braccia. Ma Démare ha vinto ancora e ha dimostrato di essere il miglior velocista della scena: 4 vittori ...


1 05/10/2020 Giro: ad Agrigento vince Ulissi, Ganna resta in rosa
Diego Ulissi ha vinto, dopo uno sprint a tre, la 2/a tappa del 103/o Giro d'Italia di ciclismo, la prima in linea, disputata da Alcamo (Trapani) ad Agrigento, lunga 149 chilometri. Secondo sul traguardo lo tre volte campione del mondo su strada, lo slovacco Peter Sagan. Filippo Ganna ha conservato la maglia rosa che ha conquistato ieri a Palermo, dopo la cronometro. Diego Ulissi ha preceduto lo slovacco Peter Sagan e il danese Honoré Mikkel Frolich, rispettivamente 2/o e 3/o, con lo stesso tempo. Quarto, con 5" di ritardo, l'ex campione del mondo Under 23, l'australiano Michael Matthews, che ha preceduto con lo stesso distacco dal vincitore l'italiano Luca Wackermann e il portoghese Joao Almeida. Ottavo Vincenz ...


1 05/10/2020 Ciclismo, Liegi-Bastogne-Liegi: doppia beffa per Alaphilippe, la Doyenne va a Roglic
La doppia amarezza di Julian Alaphilippe. E' lui il personaggio in negativo della Liegi-Bastogne-Liegi, la più antica delle classiche monumento, vinta da Primoz Roglic. Sulla Roche au Faucon, una delle tradizionali Cote del percorso, Roglic, il vincitore del Tour de France Tadej Pogacar, il campione del mondo Julien Alaphilippe e lo svizzero Marc Hirschi fanno la differenza. I 4 si controllano troppo, e proprio in vista del traguardo vengono raggiunti da Mohoric, che tira dritto e di fatto apre la volata. Alaphilippe sembra vincerla agevolmente, ma esulta troppo presto e mentre è a braccia alzate viene beffato da Roglic. Come se non bastasse, la giuria rivela una irregolarità del campione del mondo (Hirschi ...


1 28/09/2020 Ciclismo, Mondiali: trionfa la Francia con Alaphilippe. Italiani, una delusione
Non vincere il Tour da 35 anni è un punto fermo negli incubi dei francesi. Da ora in poi però il loro sonno sarà un po’ più leggero. Merito di Julian Alaphilippe, che scrosta la ruggine ad un altro tabù: la Francia torna infatti a vincere il Mondiale dopo 23 anni. A Laurent Brochard, che aveva sorpreso tutti a San Sebastian nel 1997, succede Alaf, che comunque sul circuito di Imola non sorprende nessuno. Il suo scatto nel momento topico se lo aspettavano tutti, ma nessuno è stato capace di attaccarsi alla ruota. Vince lui, vince la Francia: squadra pronta, sempre dentro la gara, perfetta nel saper gestire tutte le situazioni. Alaphilippe parte ad una decina di km dall’arrivo, quando le pendenze di Cima Galli ...


1 21/09/2020 Tour: Pogacar in trionfo, ultima tappa a Bennett
Tadej Pogacar, il giorno prima di compiere 22 anni, ha vinto il 107/o Tour de France di ciclismo: è il primo sloveno nella storia ed è anche la seconda maglia gialla più giovane di sempre. La 21/a e ultima tappa della corsa francese, disputata sui 122 chilometri che collegano Mantes-la-Jolie a Parigi, è stata vinta allo sprint dall'irlandese Sam Bennett. ...


1 18/09/2020 Tour: Kwiatkowski vince senza sprint sul compagno Carapaz
Arrivo in parata per due corridori della Ineos, Richard Carapaz e Michal Kwiatkowski, che hanno rinunciato a fare la volata sul traguardo della 18/a tappa del 107/o Tour de France di ciclismo, da Méribel a La Roche-sur-Foron, lunga 175 chilometri. Il fotofinish ha assegnato il successo al polacco sull'ecuadoriano, che si consola indossando la maglia a pois di miglior scalatore. Lo sloveno Primoz Roglic ha conservato la maglia gialla di leader della classifica generale, conservando 57" di vantaggio sul connazionale Tadej Pogacar. ...


1 18/09/2020 Ciclismo, Roglic blinda il Tour de France
La conferma, probabilmente, non sarebbe neanche servita. Primoz Roglic ha voluto comunque ribadirlo: è il padrone del Tour de France e lo sarà, a meno di tracolli che avrebbero il sapore del dramma, fino ai Campi Elisi. Poteva essere la giornata dell'ultimo scossone in attesa della cronometro con arrivo a La Planche-des-Belles-Filles ma i rivali diretti dello sloveno, Pogacar e Lopez, non hanno neanche cercato di scalfire la corazza del leader della Jumbo-Visma e della classifica generale. A La Roche-sur-Foron vince Michael Kwiatkowski dopo un ultimo chilometro bellissimo, percorso praticamente abbracciato al compagno di squadra Richard Carapaz, nuova maglia a pois della corsa. Il coronamento di una tattica di ...


1 14/09/2020 Ciclismo: Tirreno; a Van der Poel la 7/a tappa, Fabbro è 3/o
Mathieu van Der Poel (Alpecin Fenix) ha vinto la settima tappa della Tirreno-Adriatico da Pieve Torina a Loreto di 181 chilometri, la tappa dei Muri. L'olandese con uno scatto ai 500 metri ha preceduto di 4" al tragurado Ruben Guerreiro (EF) e Matteo Fabbro (Bora-Hansgrohe). Simon Yates (Mitchelton Scott) è sempre leader della classifica generale. Domani gran finale con la cronometro di San Benedetto del Tronto. (ANSA). ...


1 14/09/2020 Tour parla sloveno, tappa a Pogacar e Roglic leader
Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) in 4 34" 13 ha vinto in volata la 15/a tappa del Tour de France da Lione al Grand Colombier di 174,5 chilometri, quarto arrivo in quota di questa edizione. Lo sloveno ha battuto il connazionale Primoz Roglic (Jumbo Visma) che resta maglia gialla della Grande Boucle. Terzo posto per Richie Porte (Trek-Segafredo). Crolla invece il vincitore della scorsa edizione, Egan Bernal, giunto al traguardo con quasi sette minuti di ritardo. ...


1 09/09/2020 Tour: Bennett vince la 10/a tappa, Roglic resta in giallo
L'irlandese Sam Bennett (Deveuninck-Quick Step) ha vinto la decima tappa del Tour de France, la Ile d'Oleron Le Chateau d'Oleron-Ile de Ré Saint Martin de Ré, di 168,5 chilometri. La maglia gialla resta sulle spalle dello sloveno Primoz Roglic (Jumbo Visma). Bennett, campione nazionale irlandese, si è imposto in volata sull'australiano Caleb Ewan, sullo slovacco Peter Sagan e sull'azzurro Elia Viviani. ...


1 09/09/2020 Ciclismo: alla Tirreno bis Ackermann, vince anche la 2/a tappa
Pascal Ackermann concede il bis e vince allo sprint anche la 2/a tappa della 55/a Tirreno-Adriatico di ciclismo, disputata da Camaiore (Lucca) a Follonica (Grosseto) e lunga 201 chilometri. Il tedesco ha consolidato la maglia azzurra di leader della classifica generale, che ha indossato ieri dopo il traguardo a Lido di Camaiore. Ackermann, sul traguardo di oggi, ha preceduto per pochi centimetri il colombiano Fernando Gaviria e il tedesco Rick Zabel. Quarto, e primo degli italiani, Davide Ballerini. Domani è in programma la 3/a tappa, da Follonica a Saturnia (Grosseto), lunga 217 chilometri. ...


1 04/09/2020 Tour: 6/a tappa a Lutsenko, Adam Yates è sempre maglia gialla
Aleksej Lutsenko, in 4h32'34", ha vinto per distacco la 6/a tappa del 107/o Tour de France di ciclismo, disputata da Le Teil a Mont Aigoual - sul Massiccio Centrale, a quota 1.560 metri d'altezza - e lunga 191 chilometri. Il kazako ha preceduto di 55" lo spagnolo Jesus Herrada e di 2'15" il belga Greg Van Avermaet. Il britannico Adam Yates ha conservato la maglia gialla di leader della classifica generale, con 3" di vantaggio sullo sloveno Primoz Roglic. ...


1 03/09/2020 Ciclismo, Mondiali 2020 assegnati a Imola
Il Mondiale di ciclismo 2020 si svolgerà a Imola. Lo ha reso noto l'Uci, l'Unione Internazionale di ciclismo. Dopo la rinuncia in extremis della Svizzera, la candidatura italiana ha superato quella francese della Planche des Belles Filles. Definite date, categorie e programma, ridotto rispetto al solito: giovedì 24 le cronometro uomini e donne, sabato 26 la prova in linea donne e domenica 27 i professionisti.
I punti di forza di Imola sono l'autodromo, che garantisce la miglior struttura logistica possibile, dove è già tutto pronto, sala stampa da mille posti, box separati (quelli della F.1) per le Nazionali e garanzie sanitarie e di distanziamento sociale per gli addetti ai lavori, e il percorso, il ci ...



SOCIAL NETWORK
- LA VIGNETTA DELLA SETTIMANA
1
A cura di FABIO BUFFA

- SPECIALE CAMPIONATI
 
 
 

AVVISO PER I NOSTRI
TELESPETTATORI

A seguito di aggiornamenti dei parametri tecnici, per consentire la fruizione dei nostri canali è necessario effettuare la risintonizzazione








TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -