1
OGGI: 03/12/2021 14:53:28 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

Facebook

Twitter

Contatti
1
RUBRICA: Calcio-Napoli

L'ex Bagni: "Mertens è arrivato a un bivio, il Belgio visto non mi fa paura"
4
CONDIVIDI LA NOTIZIA

28/06/2021 - "Nazionale? Il mio timore era quello di vedere un'Austria aggressiva, attenta, che ha discreti valori tecnici e infatti la partita nel secondo tempo l'hanno fatta loro. Chiesa e Pessina hanno portato fisicità e colpi importanti, la gara è stata decisa con un colpo come quella di ieri tra Belgio e Portogallo". Così parlò l'ex azzurro Salvatore Bagni a Radio Marte. L'attuale consulente di mercato ha aggiunto: "Meritavano i lusitani e forse per noi è stato meglio, il Belgio avrà qualche infortunato di lusso, con il Portogallo saremmo andati più in difficoltà. Probabilmente Mancini a centrocampo giocherà con Verratti o Locatelli. Contro dei buoni corridori e palleggiatori siamo andati in difficoltà. Mertens? Anche ieri correva dietro gli avversari più che giocare. Grande generosità ma le qualità che si sono viste per tantissimi anni a Napoli non si sono viste. Quando l'ha messo dentro Martinez pensava altre cose. Anche Fabian Ruiz, ora che è rientrato Busquets, neanche gioca e invece doveva essere titolare. Si sperava che potesse farlo ma non è stato così e ha avuto un minutaggio basso. Mertens da vendere? Arriva un bivio nella vita per tutti. Dopo l'infortunio di San Siro abbiamo visto di meno. Non credo che possa più ripetere le grandissime stagioni di un tempo. Sarà difficile, anche perché arrivi a 34 anni e hai bisogno di ritmo e invece stai più in panchina che in campo. Sarà molto difficile trovare la condizione. Contro l'Austria siamo andati in difficoltà ma il Belgio che ho visto ieri sera non mi fa paura. Di Lorenzo? Con tutto il rispetto per Florenzi lui ha fatto bene ed è un giocatore di un'affidabilità eccezionale. Ha una forza fisica e un cambio di passo che l'hanno fatto diventare un giocatore importante, 5 anni fa non aveva contratto. A volte nel calcio chi giudica non ci capisce molto. Quando si pensava che poteva andare in discesa avrà una salita vertiginosa".

CONDIVIDI LA NOTIZIA
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra comunità su Facebook
clicca sul pulsante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - De Laurentiis show, da Spalletti a Insigne: “Vi dico tutto!”

1 - Serie A, Osimhen la punta più "preziosa" dopo Lukaku e Lautaro

1 - L'opinione di Sesa: "Entrambi i difensori della Svizzera sono da Napoli"

1 - Napoli, trattativa in corso per cedere Mario Rui al Galatasaray

1 - Senesi, l'agente: "Verrebbe sicuramente e con piacere a Napoli"

1 - Napoli, è l'ultimo giorno di Hysaj e Maksimovic, tra un anno scade il contratto di Insigne

1 - Cannavaro su Italia-Belgio: "Speriamo sia Insigne e non Mertens a sorridere alla fine"

1 - Il sindaco di Castel di Sangro: "Ad agosto meno restrizioni, amichevoli con team di B"

1 - Elmas e Zielinski attesi a Dimaro in ritiro

1 - E' Zielinski il trequartista più quotato della serie A

1 - Tra 48 ore la conferenza stampa a Roma di De Laurentiis: stop al silenzio 4 mesi dopo

1 - Insigne e il Napoli e quella volontà di proseguire insieme

1 - No del Napoli alle Olimpiadi per Fabian e Lozano: quest'ultimo farà la Golden Cup

1 - Serie A: Lozano secondo solo a Chiesa per transfertmarkt, quinto Politano

1 - Il Napoli produrrà in proprio le maglie di calcio

1 - In Nigeria tutti pazzi per il Napoli: murales per Osimhen

1 - Di Lorenzo si gode l'azzurro dell'Italia: "E' merito del Napoli se sono qui"

1 - Insigne apre al Napoli: "Un sogno esserne il capitano, per il rinnovo c'è tempo"

1 - Zielinski acquista due case in Polonia e le trasforma in orfanotrofi

1 - Koulibaly cuore d'oro: nave carica di materiale sanitario partita per il Senegal


 
1





TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633