1
OGGI: 20/09/2021 21:20:40 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

Facebook

Twitter

Contatti
1
RUBRICA: Calcio-Napoli

Morte Maradona: accusa di omicidio volontario per i 7 indagati
4
CONDIVIDI LA NOTIZIA

20/05/2021 - Nuovo colpo di scena nell'inchiesta sulla morte di Diego Armando Maradona avvenuta lo scorso 25 novembre. Secondo quanto riferiscono i media argentini, la procura di San Isidro è pronta a cambiare in omicidio volontario il capo di imputazione nei confronti delle sette persone al momento sotto inchiesta. Secondo l'accusa, il dottor Leopoldo Luque, medico personale di Maradona, la psichiatra Augustina Cosachov, lo psicologo Carlos Diaz, gli infermieri Dahiana Madrid e Ricardo Almiron, Nancy Forlini (dirigente della compagnia assicurativa che si occupava dell'assistenza domiciliare dell'ex capitano del Napoli) e Mariano Perroni (coordinatore degli infermieri che assistevano Diego nella casa di Tigre), non avrebbero fatto nulla per impedire la morte del grande calciatore argentino. Gli indagati, per cui vige il divieto di espatrio, sfileranno davanti ai magistrati a partire dal 31 maggio. Se fosse provata una responsabilità superiore rispetto alla presunta grave negligenza, i sette rischiano una pena che va dagli 8 ai 25 anni di reclusione. La stampa sudamericana ricorda che la perizia effettuata sulla morte di Maradona ha stabilito che questi venne abbandonato dal team sanitario: nei suoi ultimi giorni di vita sarebbe stato sottoposto a terapie gravemente "inadeguate, carenti e spericolate". In più Luque - secondo il rapporto di cui 'La Nacion' ha preso visione - è accusato anche di "uso di documento privato falso". Ciò perché , sempre secondo l'accusa, il medico avrebbe falsificato la firma di Maradona per chiedere una copia della 'storia clinica' del paziente alla struttura dov'era stato operato per un ematoma al cervello. L'accusa ha chiesto anche agli indagati venga proibito di lasciare il paese, e quindi che vengano ritirati i loro passaporti.

CONDIVIDI LA NOTIZIA
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra comunità su Facebook
clicca sul pulsante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - De Laurentiis show, da Spalletti a Insigne: “Vi dico tutto!”

1 - Serie A, Osimhen la punta più "preziosa" dopo Lukaku e Lautaro

1 - L'opinione di Sesa: "Entrambi i difensori della Svizzera sono da Napoli"

1 - Napoli, trattativa in corso per cedere Mario Rui al Galatasaray

1 - Senesi, l'agente: "Verrebbe sicuramente e con piacere a Napoli"

1 - Napoli, è l'ultimo giorno di Hysaj e Maksimovic, tra un anno scade il contratto di Insigne

1 - Cannavaro su Italia-Belgio: "Speriamo sia Insigne e non Mertens a sorridere alla fine"

1 - Il sindaco di Castel di Sangro: "Ad agosto meno restrizioni, amichevoli con team di B"

1 - L'ex Bagni: "Mertens è arrivato a un bivio, il Belgio visto non mi fa paura"

1 - Elmas e Zielinski attesi a Dimaro in ritiro

1 - E' Zielinski il trequartista più quotato della serie A

1 - Tra 48 ore la conferenza stampa a Roma di De Laurentiis: stop al silenzio 4 mesi dopo

1 - Insigne e il Napoli e quella volontà di proseguire insieme

1 - No del Napoli alle Olimpiadi per Fabian e Lozano: quest'ultimo farà la Golden Cup

1 - Serie A: Lozano secondo solo a Chiesa per transfertmarkt, quinto Politano

1 - Il Napoli produrrà in proprio le maglie di calcio

1 - In Nigeria tutti pazzi per il Napoli: murales per Osimhen

1 - Di Lorenzo si gode l'azzurro dell'Italia: "E' merito del Napoli se sono qui"

1 - Insigne apre al Napoli: "Un sogno esserne il capitano, per il rinnovo c'è tempo"

1 - Zielinski acquista due case in Polonia e le trasforma in orfanotrofi


 
1





TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633