1
OGGI: 06/05/2021 10:49:35 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

Facebook

Twitter

Contatti
1
RUBRICA: Calcio-Napoli

Il Napoli frena: al 94' la beffa di Nandez, Champions a rischio
4
CONDIVIDI LA NOTIZIA

02/05/2021 - La beffa di Nandez a 2’ dalla fine complica la conquista della qualificazione Champions. Il Napoli ha sofferto troppo un combattivo Cagliari, ben messo in campo e con maggiore forza fisica, ma gli azzurri hanno “bucato” la vittoria sprecando troppe occasioni nella ripresa, quando avrebbero meritato il secondo gol. Il vantaggio di Osimhen, su assist di Insigne, sembrava mettere in discesa la partita. E invece il Napoli nel primo tempo ha patito la reazione del Cagliari, pur sfiorando il raddoppio con il colpo di testa di Lozano. Tuttavia il palo di Zappa e lo splendido intervento di Meret su Pavoletti hanno impedito ai sardi di pareggiare i conti già nei primi 45'. Nel secondo tempo gli azzurri hanno innestato la marcia giusta e nei primi 15' hanno creato 5 palle gol, tra cui la clamorosa traversa colpita da Demme. Pesa, tuttavia, la rete annullata a Osimhen: la decisione molto dubbia dello scarsissimo (per disomogeneità e direzione) Fabbri. Mazzoleni al Var (ancora una volta designato per il Napoli) non è intervenuto, anche se il nigeriano ha solo sfiorato Godin prima di involarsi a rete. Dopo un'altra paratona di Meret su Pavoletti (e dopo che Zielinski e Insigne hanno fallito altre due ghiotte occasioni), è arrivata a 80 secondi dalla fine la rete di Nandez: lancio da 40 metri, Koulibaly sbaglia l'uscita, Hysaj dimentica Nandez e la palla va in rete, per il beffardo pareggio. Il torto del Napoli è, dunque, di non averla chiusa, il merito del Cagliari di averci creduto, ai punti però meritavano gli azzurri. Nella lettura della gara meglio Semplici di Gattuso. Nel finale gli infortuni di Osimhen e Koulibaly (rimasto in campo nonostante crampi molto violenti) sono purtroppo risultati decisivi (il Napoli ha perso profondità senza il primo, il difensore non è salito in tempo sul lancio per Nandez). Ora servono 4 vittorie in 4 gare per andare in Champions League. (darsa)

CONDIVIDI LA NOTIZIA
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra comunità su Facebook
clicca sul pulsante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Allenamento per gli azzurri: Ospina punta alla convocazione

1 - Lobotka operato alle tonsille: salta Spezia e Udinese

1 - Napoli, dodici milioni di commissioni agli agenti: ecco l'elenco

1 - Dopo 9 titoli della Juve vince l'Inter, eppure il Napoli è stato eterno secondo...

1 - Emergenza difesa: out anche Maksimovic. Tre tamponi per tutti sino a sabato

1 - Koulibaly ko! Problema muscolare, salta sicuramente Spezia e Udinese

1 - Napoli, ritiro a Dimaro dal 15 luglio. Ad agosto a Castel di Sangro

1 - Vaccini per i Nazionali di Mancini: ci sono anche quattro "napoletani"

1 - Caccia alla Champions: ecco il calendario delle contendenti

1 - Insigne miglior giocatore della serie A per il Cies Football Observatory

1 - Napoli, oggi la ripresa: Osimhen sta bene, Ospina da valutare

1 - Mazzoleni 12 volte al Var col Napoli e mille episodi contro: il club pensa di ricusarlo

1 - Semplici (all. Cagliari): "Punto meritato contro una grande squadra"

1 - Napoli matematicamente in Europa: è la dodicesima volta consecutiva

1 - Il vice presidente De Laurentiis sbotta sui social contro l'arbitro

1 - Napoli-Cagliari, le pagelle: Osimhen il migliore, Lozano e Hysaj in ombra

1 - Classifica girone di ritorno: il Napoli secondo dietro all'Inter

1 - Gattuso suona la carica in allenamento: "Ancora cinque finali"

1 - Il Napoli Primavera batte il rimonta il Benevento

1 - Cagliari, Semplici: "Gara difficilissima ma non impossibile"


 
1





TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633