1
OGGI: 24/02/2021 20:57:01 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

Facebook

Twitter

Contatti
1
RUBRICA: Calcio-SerieA

Vettosi: "Media company, cambiamento in negativo"
4
CONDIVIDI LA NOTIZIA

05/02/2021 - Fabrizio Vettosi, economista, ha detto la sua sulla serie A e sui diritti tv: “Al di là degli annunci e della forte forza mediatica, poiché sembrava quasi un cambiamento epocale, si tratta di una operazione che non cambia nulla o cambia in peggio. Dà il governo dei diritti tv del nostro calcio in mano a dei soggetti il cui obiettivo è un rendimento molto elevato, per anno, superiore al 20% con delle mitigazioni e delle garanzie. Io - ha riferito a radio Punto Nuovo - ho letto il pezzo integrale del possibile accordo: Pensate che con il 10% questi soggetti non solo controllerebbero il 25% dei diritti tv, ma metà dei consiglieri 8 contro 7 sarebbe di loro nomina, con l’amministratore delegato anche. Potete pensare che già questo è atipico. C’è poi da considerare l’impatto finanziario: se voi vedete che il ricavo della media-co, ridotto al 10 % il netto che residua che verrebbe ridistribuito in base ad altri criteri è superiore all’importo che oggi percepiscono le aziende di calcio. Ricordiamoci che la Lega e le società di calcio, avranno il 90% dei diritti, questo 10% che si rivende è un’anticipazione. Come dice De Laurentiis credo sarebbe stato più facile andare in banca e andare dai creditori. Se c’è una media co perché non può farsela la lega da sola come dice De Laurentiis. Questi signori sono anche garantiti nel meccanismo al ribasso. Se dovesse cambiare il format e ridursi i ricavi questi signori avrebbero un rendimento minimo garantita. Tutto il danno lo prenderebbe le aziende di calcio associate alla Lega andrebbero a loro. Se le cose invece vanno bene portano a casa un maggior profitto. Qui dobbiamo informare bene le persone: non è vero che il Covid ha impattato il bilancio delle serie A. Sul prossimo anno? Sì. Ma vi faccio una domanda: Agnelli sta andando a vendere questo business pro, dall’altro lui sostiene che la serie A in crisi. La verità è che questa operazione è una verità finta. Sanno che è un prestito ad altri tassi d’interesse. De Laurentiis e Campoccia sostengono la tesi che sarebbe stato più opportuno perseguire un normale finanziamento a tassi basso. Media-company? Io sono scettico. Credo che inizialmente i tre grandi club Inter Juve e Milan l’hanno sostenuta perché avevano una grande visione in caso di superlega. Io introducendo la clausola, su pressione dei piccoli, c’è un taglio molto forte sul diritto riconosciuto, credo che anche Juve Inter e Milan ci stiano ripensando. La Juve è una via di mezzo, con i costi che ha non ha i ricavi per sostenere quella struttura. La Juve ha bisogno di ricavi per 900 milioni. L’organizzazione della Juve è paragonabile ai grandi club. La Juve deve fare un salto dimensionale e punterà a fare un campionato di calcio per grandi club in senso stretto”.

CONDIVIDI LA NOTIZIA
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra comunità su Facebook
clicca sul pulsante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Inter al comando, domenica c'è Roma-Milan

1 - L'Inter batte la Lazio ed ora è la favorita per lo scudetto

1 - Napoli-Juve a Doveri, ecco le altre designazioni

1 - Atalanta, Gosens. "Crediamo nella vittoria sul Napoli"

1 - Lazio e Roma, successi importanti. Ko il Benevento

1 - Il Benevento crolla a Milano: poker dell'Inter

1 - Benevento raggiunto al 93', oggi e domani le altre gare

1 - L'Atalanta passa, il Benevento non riesce a fermare la Dea

1 - La Juve batte il Milan, l'Inter cede alla Sampdoria

1 - Milan-Juve si gioca, anche se pure Rebic e Krunic sono positivi

1 - Grave incidente per De Sanctis: è in terapia intensiva

1 - Il Milan vince a Benevento, la Juve batte l'Udinese

1 - Domenica 3 gennaio riparte la A

1 - Il Benevento batte il Genoa e sorride

1 - Milan, Inter e Juventus prendono il volo

1 - Serie A: pari per Milan, Juventus e per i f.lli Inzaghi

1 - Speciale derby tra i fratelli Inzaghi in Benevento-Lazio

1 - I funerali di Paolo Rossi: il feretro portato dai campioni del 1982

1 - Il Benevento sfida stasera il Sassuolo

1 - Il Benevento pareggia a Parma: poche emozioni, buon punto


 
1





TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633