1
OGGI: 24/01/2021 06:25:58 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

Facebook

Twitter

Contatti
1
RUBRICA: Calcio-Napoli

Il Napoli si suicida con lo Spezia: è clamoroso 1-2!
4
CONDIVIDI LA NOTIZIA

07/01/2021 - Al "Maradona" va in scena il suicidio del Napoli, sconfitto dallo Spezia in 11 contro 10. Non ci sono parole per un ko così. Ma non si dica che il Napoli è stato sfortunato. Il Napoli si è letteralmente suicidato in modo clamoroso. Tre giorni dopo Cagliari altra “altalena”: ha calciato altre 30 volte in porta ma ha mostrato i soliti enormi difetti: zero cattiveria, fragilità e superficialità. Perdere con lo #Spezia in 11 contro 10 significa che non ci stai con la testa, sia per le occasioni incredibilmente divorate, sia per il rigore e il gol subito e anche per la reazione confusa e poco convinta. Il Napoli è pericolosamente e notevolmente immaturo per lottare per la qualificazione in Champions: un delitto vista la qualità della rosa che è da terzo posto. in un momento del genere, tuttavia, tocca alla società, a Gattuso e alla squadra (soprattutto) assumersi ogni responsabilità di quanto accaduto. Continuando nell'analisi il Napoli è scivolato su una enorme buccia di banana. Ma ci è voluto andare con tutte e due i piedi su quella buccia, dopo aver camminato senza ostacoli. Incredibile. Ecco le 7 prove del "delitto Napoli": 1. 15 occasioni nette divorate 2. La formazione iniziale sbagliata (Lozano attaccante... e già oggi in MARTE SPORT LIVE avevamo sottolineato con scetticismo questa scelta). 3. Fallo da rigore di #Fabian che neanche in terza categoria... (tamponamento, peraltro molto dubbio) con avversario spalle alla porta, fermo, appena dentro l’area e già affrontato da due compagni. 4. Dormita colossale della difesa, #Maksimovic in testa, sul gol di #Pobega. 5. #DiLorenzo che guarda da spettatore la palla invece di affrettarsi a rinviare dopo il palo 6. Reazione confusa e sterile, senza nerbo e personalità 7. Cambi tardivi e anche poco lucidi. Il Napoli resta forte e da zona Champions, ma queste sconfitte continue (specie in casa e il pari interno col Toro è assonante ad un ko) rischiano di gettare tutto al vento. Non è giusto cedere al disfattismo ma si cambi velocemente rotta, trovando continuità e fame.

CONDIVIDI LA NOTIZIA
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra comunità su Facebook
clicca sul pulsante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Il Napoli Primavera supera il Cosenza di misura

1 - Pisacane (ag. Insigne): "Basta parlare male del capitano!"

1 - Milik è del Marsiglia: sui social un video per salutare Napoli

1 - Osimhen finalmente negativo: è guarito dal Covid

1 - Milik a Marsiglia per le visite mediche: cessione vicinissima

1 - Petagna mastica amaro: "Partita decisa dagli episodi"

1 - Gattuso: "Non rimprovero nulla ai miei, peccato per il rigore..."

1 - Juventus-Napoli 2-0: pagelle e tabellino

1 - Supercoppa alla Juve, al Napoli è mancato il coraggio

1 - VIDEO Pirlo e Danilo: "Giochiamo per vincere e rialzarci"

1 - VIDEO Gattuso e Insigne: "Daremo tutto per vincere la coppa"

1 - Stasera Juventus-Napoli, in palio la Supercoppa: Cuadrado e Petagna recuperati

1 - Successo per TeleCapri Onda Azzurra: ecco le repliche

1 - Stasera TeleCapri Onda Azzurra: tutto su Juve-Napoli!

1 - Koulibaly: “Vittoria importante, ora testa alla Supercoppa”

1 - Insigne a quota 99 gol azzurri: “Un grande orgoglio per me”

1 - Gattuso: “Onorato di allenare questa squadra”

1 - Napoli-Fiorentina, pagelle e tabellino

1 - Il Napoli straripa e “asfalta” la Fiorentina

1 - Meret sicuro: "Periodo negativo alle spalle, possiamo fare meglio"


 
1





TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633