1
OGGI: 27/11/2020 15:51:49 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

Facebook

Twitter

Contatti
1
RUBRICA: Altri

30 anni dopo cade record Antibo, Crippa re dei 5000
4
CONDIVIDI LA NOTIZIA

09/09/2020 - I record dello sport lottano ogni giorno, li' da fermi, per resistere. Ma se durano trenta anni, e sono legati a un'epoca d'oro, fanno ancora piu' rumore quando cadono. Quello italiano dei 5.000 metri, battuto oggi dal 23enne azzurro di nascita etiope Yeman Crippa, apparteneva dal 18 luglio del 1990 a Salvatore Antibo, un nome che e' stato l'atletica azzurra degli anni d'oro. Siciliano di Altofonte, medaglia d'argento nei 10.000 a Seul, Totò ribattezzato 'la gazzella' si iscrive alla storia azzurra con il doppio oro europeo (5 e 10 mila) a Spalato, nel '90, lo stesso anno del 13'05''59 battuto stasera da Crippa. Un anno dopo, ai Mondiali di Tokyo, un ultimo posto rivelera' al mondo la sua lotta con la malattia che lo ha colpito da bambino, l'epilessia. Il suo tempo lungo 30 anni e' stato migliorato da un altro campione azzurro dalla storia difficile. Yemaneberhan ("la mano destra di Dio", nella sua lingua), 23enne etiope strappato alla famiglia dalla guerra civile, e' arrivato in Italia per l'adozione di una coppia milanese, Roberto e Luisa Crippa, che andarono a prenderlo in un orfanatrofio di Addis Abeba. A Tione, in Trentino, Yeman ha prima provato il calcio, poi ha scelto la corsa, arruolandosi nel 2014 nel gruppo sportivo della Fiamme oro. A Ostrava, nel Golden Spike, stasera ha chiuso la sua gara al terzo posto ma quel che conta e' il cronometro: 13'02''26, nuovo primato italiano, che bissa il record nazionale dei 10.000 ottenuto ai mondiali di Doha. E' anche il segnale di un ricambio generazionale. Restano i nomi di Pietro Mennea, Marcello Fiasconaro, Gennaro Di Napoli a difendere rispettivamente le prestazioni dei 200 (datata '79), degli 800 ('73: e' la più longeva) o dei 1.500 ('90). Ma prima o poi, anche per loro arrivera' qualcuno da lontano. (ANSA)

CONDIVIDI LA NOTIZIA
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra comunità su Facebook
clicca sul pulsante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Pallanuoto, il Posillipo vince a Milano

1 - Pallanuoto, il Posillipo affronta il Metanopoli

1 - VIDEO Futsal, stasera Napoli contro Orsa Viggiano

1 - Judo, oro all'italiana Giuffrida

1 - Riforma sport: Spadafora, gran lavoro quasi concluso

1 - Posillipo, avvio col botto

1 - VIDEO FF Napoli-Messina, gli high-lights

1 - Futsal, FF Napoli travolge Messina

1 - Ippica, domenica il Champions Day a Roma

1 - Centro Ester vuoto, il presidente Corvino punta il dito: “Sbagliata la gestione delle riaperture!”

1 - Futsal, il dg Scolavino: "I campionato si vincono sul campo e non a parole"

1 - Offshore, il napoletano Schiano medaglia d'argento ai mondiali classe 3D

1 - Ippica: Zacon Gio trionfa al Gp Lotteria di Agnano

1 - Calcio femminile, altre due positive in Nazionale

1 - Nuovo Dpcm, Spadafora: "Ho fatto il possibile per palestre e piscine"

1 - Gran Premio Lotteria di Agnano domani al via

1 - Futsal, Eboli vince a Catania per 2-1

1 - Rugby; rinviata Calvisano-Petrarca di Coppa Italia

1 - Spadafora: "Palestre, piscine e centri sportivi restano aperti"

1 - Spadafora: "Palestre, piscine e centri sportivi restano aperti"


 
1





TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633