1
OGGI: 12/07/2020 15:38:34 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch Fashion Accessories
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-Napoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Coppa Italia, in uno stadio surreale arriva la finale: 1-1 ed ora la Juve
4
13/06/2020 - Il Napoli è in finale di Coppa Italia. Dopo aver vinto 1-0 nel match d'andata a San Siro, la squadra di Gattuso ha pareggiato 1-1 questa sera al San Paolo contro l'Inter e ha staccato il pass per l'atto finale della Coppa nazionale contro la Juventus. Una qualificazione sofferta, contro un'Inter che è sembrata un passo avanti dal punto di vista fisico e che ha realizzato un solo gol grazie alla serata di grazia vissuta da David Ospina, per distacco il migliore in campo. Il primo tempo - Pronti via e l'Inter s'è ritrovata subito avanti. A sbloccare il match dopo due minuti è stato Christian Eriksen, in occasione del primo corner del match. La traiettoria a rientrare del danese (al suo secondo gol con la maglia nerazzurra) è stata deviata da Di Lorenzo e ha messo fuori gioco Ospina, che poi nel corso del match s'è ampiamente riscattato. Se, infatti, la squadra partenopea s'è ritrovata al 41esimo sotto di un solo gol il merito è solo del portiere colombiano, che ha più volte evitato il peggio e per ben due volte - prima su Lukaku, poi su Candreva - è risultato decisivo. L'Inter è sembrata più sul pezzo, stava meglio fisicamente e quindi teneva anche bene il campo. Il Napoli, disorganizzato soprattutto in difesa, ha avuto il merito di restare a galla e di trovare il gol del pareggio in occasione della prima e unica ripartenza della prima frazione: lancio di Ospina che ha colto impreparata la difesa dell'Inter, rapido ribaltamento di fronte firmato Insigne e tap-in di Mertens, che col gol dell'1-1 è diventato il miglior marcatore della storia del club. Il secondo tempo - E' ripartita su ben altri ritmi la ripresa. Perché l'Inter, che ha dato tanto nel primo tempo, per una ventina di minuti ha accusato il colpo e ha lasciato campo libero al Napoli, che non ha affondato il colpo ma ha tergiversato. Giochicciato, più che giocato, con un occhio sempre attento sul cronometro. Nei primi 25 minuti del secondo tempo la frazione è scivolata via senza sussulti e lo scenario è cambiato solo dopo i cambi di Conte: gli ingressi di Moses e soprattutto Sanchez hanno infatti dato nuova linfa alla manovra nerazzurra, che dopo l'80esimo ha creato tre occasioni in serie, a distanza di pochi secondi. All'82esimo l'occasione più importante: intervento provvidenziale di Ospina su una conclusione a botta sicura di Eriksen dall'altezza del dischetto del rigore. Una parata che ha lasciato invariato il risultato e ha consegnato la finale di Coppa Italia al Napoli. Mercoledì sera all'Olimpico, la squadra di Gattuso affronterà la Juventus.
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Paratici vuole Milik, Giuntoli e Gattuso chiedono Bernardeschi come contropartita

1 - "Il Milan di vuole battere il Napoli per Szoboszlai: ci sarà da pagare la clausola"

1 - Champions League, l'annuncio: ecco dove giocherà il Napoli

1 - Sono tante le società accostate a Marash Kumbulla

1 - Koulibaly più vicino all'addio al Napoli

1 - Boom Lozano: il Liverpool ci pensa

1 - Osimhen-Napoli, la strada è tracciata. Serve pazienza

1 - Lozano si riprende il Napoli, Genoa nel baratro

1 - Napoli, tifosi contenti a metà: “Perché succede sempre?”

1 - Gattuso rassegnato su Milik: "E' finito un ciclo"

1 - Napoli-Bernardeschi, brusca frenata

1 - Il Napoli vince 2-1 in casa del Genoa senza strafare ma grazie al messicano Lozano

1 - Osimhen-Napoli, Giuntoli propone Ounas: la risposta del Lille

1 - Llorente e Younes al Benevento: accordo vicino, le cifre. Manca l'intesa con i calciatori

1 - Champions League, Napoli al Camp Nou?

1 - Mourinho vuole Milik a tutti i costi

1 - L'agente di Insigne manda un messaggio a De Laurentiis

1 - Verso Genoa - Napoli: tornano Ospina e Allan

1 - Insigne in panchina, ballottaggio Younes-Lozano: tante novità col Genoa

1 - "Boga ufficialmente incedibile". "De Laurentiis interessato, ma..."


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1