1
OGGI: 04/07/2020 22:43:17 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch Fashion Accessories
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-Napoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Napoli-Barça, l'attesa: per Hagi il Napoli può giocarsela. Gattuso ironico sul caos del Barça
4
21/02/2020 - Intervistato da Il Mattino, l’ex attaccante della Romania Gheroghe Hagi ha parlato di Napoli-Barcellona di Champions League, prossima importante sfida degli azzurri nella competizione europea. “Napoli big europea, se la gioca con tutte. Insigne e Meret fortissimi”. E quindi Hagi – che in carriera ha militato anche in blaugrana – ha parlato del match tra le due squadre, dando al Napoli delle chance di qualificazione. Ecco alcune considerazioni da parte di Hagi: “Napoli-Barcellona? Si tratta di due squadre piene di talento, hanno giocatori con grande tecnica e a entrambe piace avere il possesso del pallone. Penso che quella di martedì sarà una bella partita. Chiaramente il Barcellona ha più esperienza internazionale ed è più abituato a giocare gare del genere in Europa. Gli azzurrri però hanno già fatto vedere in passato di potersela giocare contro tutte. In questa stagione hanno anche battuto il Liverpool, la migliore squadra in Europa. Ho visto la partita d’andata contro il Genk e ho constatato come il Napoli fosse una big europea, mi ha colpito per la sua qualità. Insigne e Meret sono fortissimi, poi mi piacciono molto anche Koulibaly e Fabian Ruiz. Il punto debole del Barcellona? L’assenza di Suarez, manca un numero 9 che apra gli spazi per Messi: sarà una gara difficile per lui. Mi è sempre piaciuto molto Rakitic, giocatore dotato tecnicamente. Il San Paolo mi riporta alla mente la sfida contoro Maradona quando io ero al Brescia: ricordo uno stadio caldo, sudamericano”. Intanto il tecnico napoletano non perde occasione per manifestare le sue idee con la consueta schiettezza. "Se il Barcellona è in difficoltà noi siamo muro a muro con l'ospedale". Così Rino Gattuso, sfoderando il suo dialetto calabrese, ha risposto in conferenza stampa alle domande dei cronisti sulle presunte difficoltà dei bluagrana, prossimi avversari in Champions League. Il video è diventato presto virale sui social. Ieri c'era stata la lunga e interessante intervista di Leo Messi al Mundo Deportivo. Il campione argentino del Barcellona ha raccontato cosa sta accadendo, cosa ha in mente per il futuro e cosa si aspetta dalla sfida di martedì: "Non riesco a pensare di lasciare il Barcellona. Se un altro club mi vuole non ci sono problemi, ma vorrei continuare a vincere col Barcellona. Sfida al Napoli? Da tanto tempo volevo giocare al San Paolo ma non mi era mai capitato. Ora è arrivato il momento e sono molto entusiasta di vedere com'è, anche se è un altro stadio dato che è stato rinnovato e la gente è diversa. Ma l'esperienza di giocare lì sarà molto bella. Tifosi? Conosco i napoletani e la loro follia per il calcio. Ho avuto alcuni compagni che hanno giocato lì, come Lavezzi, e mi ha raccontato cosa ha vissuto e per questo sono entusiasta di andarci".
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Il Napoli di Gattuso finisce Ko a Bergamo, Atalanta superiore vince 2-0

1 - Mercato Juventus: Sarri vuole un altro giocatore del Napoli

1 - Due squadre in crescita si scontrano

1 - La Juventus fa infuriare De Laurentiis: scontro di mercato

1 - Napoli, pressing costante per Osimhen

1 - Napoli-Milan, un obiettivo di mercato scatena la bagarre

1 - Il Napoli di Gattuso ci prova gusto ed espugna anche Verona 0-2

1 - Dopo la Coppa Italia, si prosegue il sogno Champions: Adl a tutto spiano sul passato e futuro

1 - Il Napoli vince la Coppa Italia: missione compiuta per la truppa di Gattuso

1 - Hirving Lozano: ormai definito l'addio, dopo un episodio in allenamento. Ora andrà valutata la destinazione

1 - Aurelio De Laurentiis a 360°: le idee ed i racconti "coloriti" del patròn su Gattuso, Sarri ed Ancelotti

1 - Coppa Italia, in uno stadio surreale arriva la finale: 1-1 ed ora la Juve

1 - Il concetto atipico della ripresa gare

1 - Callejòn ancora indeciso su rinnovo

1 - Gattuso vara il Napoli anti-Inter con timori e dubbi

1 - Questione stipendi, la buona notizia sembra giungere da Gattuso

1 - Koulibaly via: solo questione di prezzo

1 - Inter: almeno due le pedine mancanti

1 - Napoli-Inter: i dubbi di Gattuso

1 - Coppa Italia farsesca, senza supplementari e senza ancora ok del governo


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1