1
OGGI: 15/11/2019 14:30:35 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch fashion accessories
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-Napoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA

La società stempera, i tifosi no. Rabbia e dolore per il 'tradimento' degli idoli
4
08/11/2019 - Napoli calda. I tifosi furiosi per il mancato rispetto. Così titola La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, provando a raccontare il clima durante l'allenamento a porte aperte al San Paolo svoltosi nel pomeriggio di giovedì: "Quando nel luglio del 2018, nella conferenza stampa di inizio ritiro, a Dimaro in Val di Sole, Carlo Ancelotti si augurò di potersi allenare al più presto al San Paolo davanti ai propri tifosi, non immaginava certo il clima cupo e l’aria pesante, anche per i fumogeni, che si respirava oggi a Fuorigrotta. Già perché dopo anni di lontananza da Napoli, e non solo in senso fisico, questo appuntamento era stato programmato già dall’estate per avvicinare la gente alla squadra, che abitualmente si allena a Castel Volturno, il provincia di Caserta, a circa 50 chilometri dalla città. Tanto che, dopo i fattacci della notte di martedì si è pensato che l’appuntamento potesse essere rimandato. Invece il presidente Aurelio De Laurentiis ha voluto confermare l’impegno, quasi a voler dire alla squadra: vi siete divertiti ad ammutinarvi, ora metteteci la faccia davanti alla gente". Ora si cercano i motivi e c'è chi parla di reazioni multe stratosferiche e di proteste con la squadra primavera. Certo che uno dei problemi più delicati all’interno dello spogliatoio riguarda i giocatori in scadenza imminente di contratto e che comunque stanno discutendo i rispettivi prolungamenti. Lo scrive l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, che individua uno dei problemi alla base dei malumori in casa Napoli: "Questo, come capita in tutti i club, può portare qualche tensione e incomprensione ed è conseguenziale che nell’ammutinamento di martedì sia stato un elemento che ha avuto il suo peso, con quello che ne conseguirà sulle scelte di mercato. In particolare sono 5 i casi più spinosi. Cominciando da José Callejon e Dries Mertens, che hanno scadenza 2020. Poi ci sono anche in ballo i polacchi Piotr Zielinski e Arkadiusz Milik, oltre al serbo Nikola Maksimovic, tutti sotto contratto fino al 2021".
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Micheletti: "De Laurentiis, il suo futuro sarà a Bari"

1 - Liverpool - Napoli. Da lunedi i biglietti in vendita

1 - CdS: Roma-Hysaj, trovato l'accordo economico ma ADL blocca tutto

1 - Il Mattino: Ibrahimovic-Napoli, c'è l'offerta: dipende tutto da Ancelotti

1 - La rabbia di ADL, la mediazione di Ancelotti

1 - Aurelio De Laurentiis vuole una punizione esemplare

1 - Dopo il caos, il Napoli tornerebbe sul mercato: 50 milioni per un colpo in difesa

1 - Gazzetta: il Napoli ripartirà da 5 nomi

1 - Florenzi? Perchè no..

1 - Sconcerti: " Magari Ancelotti fa un salto in America da ADL"

1 - Allarme Milik: il dolore all'addome non va via

1 - Prima della rivoluzione il Presidentissimo prepara la vendetta contro l'ammutinamento

1 - La annunciata rivoluzione di Adl rimandata a giugno, quando si faranno i debiti conti

1 - Berge: vero interessamento del Napoli?

1 - Smentite dalla radio ufficiale le voci di cessione allo sceicco

1 - Moggi: "Non credo nell'offerta di Al Thani"

1 - Mertens non parte a gennaio per Di Marzio

1 - Il "redivivo" obiettivo Grimaldo torna in dubbio?

1 - Qui Castelvolturno: lavoro personalizzato per Allan, Ghoulam e Manolas

1 - Zlatan Ibrahimovic al Napoli solo se si riduce lo stipendio


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1