1
OGGI: 27/05/2020 11:45:58 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch Fashion Accessories
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-Napoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Napoli-Atalanta 2-2, l'unico vincitore della partita Ŕ il nervosismo finale che non serve
4
30/10/2019 - Il Napoli non eccezionale Ŕ pure in parte sfortunato e furioso, l'Atalanta esce indenne anche dal San Paolo e allunga a otto la striscia di risultati utili in campionato. Termina 2-2 il big match della decima giornata di campionato, condizionato in parte da un contatto sospetto in area orobica tra Kjaer e Llorente sul quale si pronuncia il VAR e il successivo pareggio di Ilicic in un finale di partita particolarmente teso. Il risultato maturato sul campo, polemiche a parte, consente alla Dea di respingere l'aggancio al terzo posto della squadra di Ancelotti (espulso) che non riesce a trovare continuita' di risultati come in Champions League. I padroni di casa, chiamati a una risposta dopo il passo falso contro la Spal, scaldano i guantoni di Gollini con Milik dopo due minuti ma all'11' sono costretti a ridisegnare il proprio centrocampo a causa dell'infortunio di Allan, sostituito da un fantasma Zielinski. Il Napoli continua a premere, Insigne illumina per Callejon che pero' spara addosso al portiere nell'uno contro uno ma il vantaggio e' nell'aria: al 16' l'esterno spagnolo si fa perdonare servendo perfettamente l'assist per il colpo di testa vincente di Maksimovic. L'Atalanta accusa il colpo e rischia di subire il raddoppio al 20': Gollini e' costretto agli straordinari prima su Fabian Ruiz e poi, con l'aiuto del palo, su Milik. Dalla mezz'ora, l'Atalanta inizia a farsi vedere con piu' insistenza nella meta' campo avversaria ma per riportare la gara in parita' ha bisogno di un episodio. Al 41' Freuler sfonda sulla sinistra ma la sua conclusione rasoterra e sul primo palo sorprende un indeciso Meret, che lascia passare il pallone fra le gambe. La Dea, rinfrancata dall'1-1, parte col piglio giusto nella ripresa e Pasalic sfiora il vantaggio orobico con un tiro a giro che lambisce il palo dominando nei primi 10 minuti. Ancelotti si affida alla solita scossa di adrenalina data dall'ingresso in campo di Mertens e subito il fronte offensivo azzurro ne beneficia portando al tiro Insigne dalla mattonella preferita, alto di poco. Milik nel frattempo mette nel mirino la quarta rete consecutiva: dopo il secondo legno personale di giornata con una punizione fermata solo dalla traversa, al 71' il polacco scatta sul filo del fuorigioco mentre gli avversari sono tutti nella metÓ campo partenopea, salta Gollini e deposita in rete col destro. Gasperini gioca la carta Muriel, il grande escluso dall'undici titolare dopo la tripletta all'Udinese, ma il pareggio porta la firma di Ilicic in un finale di grande tensione: all'86' il Napoli protestava per il presunto placcaggio in area di Kjaer su Llorente ma nel frattempo il gioco prosegue e Ilicic punisce un'uscita troppo avventata di Koulibaly per il 2-2. Dal Var Banti non ravvisa nulla di irregolare e, nonostante le proteste di un San Paolo infuriato, la rete dello sloveno viene confermata. Il fischietto di Trieste mette mano al cartellino, espelle Ancelotti, segnala otto minuti di recupero e solo Meret evita il bis di Ilicic. Mertens e compagni attaccano poi a testa bassa con orgoglio ma non trovano la zampata decisiva ingoiando l'ennesimo boccone amaro in campionato. Al di lÓ delle considerazioni possibili, il pari Ŕ apparso sostanzialmente giusto.
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - La veritÓ su Allan

1 - "Orsolini al Napoli? Non se ne fa nulla"

1 - Milik: ora tocca al Milan

1 - Gattuso e la questione partenti

1 - Boga, la speranza di riuscire a trattare col Sassuolo

1 - Koulibaly, il PSG Ŕ presente, ma le richieste piovono dalla Premier League

1 - Fabian e Llorente giÓ recuperati

1 - Farsa Osimhen, seconda parte?

1 - Il Napoli e i numeri:"segue solo" 5 attaccanti e 6 difensori

1 - Addio di Allan e la ricerca a centrocampo

1 - Allan: nessuna clausola, ma un valore di 50 milioni per il cartellino del brasiliano

1 - Veretout pronto per rimpiazzare Allan

1 - Tre vie d'uscita per Milik

1 - Il Napoli vorrebbe prolungare contratto a Meret

1 - Callej˛n ad un passo dalla Spagna

1 - Everton: ci sarebbe l'offerta del Napoli, ma ci sono ancora forti dubbi

1 - Rispunta il nome di Rashica

1 - Milik ed il pericolo zero

1 - Allan, si avvicina la sua partenza

1 - Koulibaly sempre pi¨ lontano, si avvicina anche il Newcastle United


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1