1
OGGI: 20/11/2019 16:09:15 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch fashion accessories
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Motori
CONDIVIDI LA NOTIZIA

MotoGp: Marquez sfida il suo ultimo tabu', in Austria non ha mai vinto
4
09/08/2019 - Il cannibale Marc Marquez non ha alcuna intenzione di fermarsi. Nonostante sia l'autentico dominatore del Motomondiale, con 63 punti di vantaggio sul secondo classificato Andrea Dovizioso, lo spagnolo vuole sfatare anche il suo ultimo tabu': salire sul gradino piu' alto del Gran Premio d'Austria, l'unico circuito del calendario dove non ha mai vinto in MotoGp. L'assenza di vittorie del Cabroncito in Austria si spiega anche con il fatto che il Red Bull Ring e' stato inserito nel calendario MotoGp solo nel 2016. Da allora e' stato un dominio della Ducati, che ha trionfato con tre piloti differenti: in ordine Andrea Iannone, Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo. A Zeltweg, Marquez ha raggiunto la pole position nel 2017 e nel 2018, ma poi non e' mai riuscito a capitalizzarla in gara: in entrambi i casi e' stato battuto in volata dalle Rosse della scuderia di Borgo Panigale. Per questo motivo, il catalano vuole trionfare a tutti i costi, con i 63 punti di vantaggio che gli permettono di potersi prendere anche qualche rischio in piu' in gara. "Il tracciato mi piace, non ci ho mai vinto e cercheremo di essere pronti questo week-end per lottare per la vittoria. In passato qui abbiamo fatto alcune gare molto eccitanti, quindi quest'anno penso che potra' essere di nuovo una corsa molto interessante" ha dichiarato lo spagnolo alla vigilia dell prove libere. Nelle prime dieci gare dell'anno, Marquez ha collezionato sei successi e tre secondi posti, con un unico zero ottenuto ad Austin mentre stava viaggiando in solitaria verso l'ennesimo trionfo. Con la vittoria a Brno domenica scorsa, lo spagnolo ha raggiunto Mike Hailwood al quarto posto della classifica dei piloti piu' vincenti di sempre (76 successi). L'undicesima prova del Motomondiale rappresenta, quindi, una doppia occasione per il Cabroncito: vincere per la prima volta in terra austriaca e allungare in classifica per avvicinarsi ulteriormente al sesto titolo iridato in MotoGP, il quarto consecutivo.
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Moto: Alex e Marc Màrquez insieme

1 - MotoGP, Jorge Lorenzo si ritira: “A Valencia la mia ultima gara. Ecco perché…”

1 - Tensione in F1, la Mercedes vince tutto e se ne va?

1 - Germania ricorda primo titolo di Schumi

1 - Formula 1, Leclerc: "In Brasile guiderò pensando a Senna"

1 - Incendi: annullato il Rally D'Australia

1 - Alonso ha tanti progetti per il futuro

1 - Roma Motodays premiata con Aldo Drudi

1 - Moto2: novità 2020, ecco la wildcard

1 - Motomondiale: Per bookie Marquez favorito anche a Sepang

1 - F1: GP Messico, Hamilton a caccia del sesto mondiale

1 - Gp Giappone, Marquez: "Il livello lo fanno Quartararo e Vinales"

1 - Gp Giappone, Seconde libere, Bottas il più veloce

1 - Motomondiale: Marquez, paurosa caduta in Thailandia. Sarà comunque in pista

1 - F.1: Ferrari a caccia del poker, non accade da 11 anni

1 - Motomondiale, Gp Aragon: Marquez sfreccia in prime

1 - F1: Rossi elogia Leclerc, un pilota vero

1 - F1, la Ferrari con Leclerc vince a Monza dopo 9 anni

1 - F1, Hamilton: 'in Ferrari? E' una opzione'

1 - F1, in Belgio vince Charles Leclerc su Ferrari


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1