1
OGGI: 25/06/2019 09:48:15 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch fashion accessories
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-Napoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Ore importanti per Carlo Ancelotti: col Chievo per dissipare i dubbi e trovare soluzioni vincenti
4
14/04/2019 - Atterrato direttamente a Verona dove stasera sfiderà il Chievo, il Napoli reduce dall'Emirates si ritrova in un momento molto particolare. La gara di Londra ha lasciato tanta delusione, ma anche voglia di riscatto e di tentare la clamorosa rimonta. Un tentativo che tutti hanno intenzione di fare, stando almeno a quanto raccontato tra microfoni e social. Ma la rimonta paradossalmente è da preparare già domani con la sfida al Chievo che deve essere sfruttata per ritrovare qualche certezza, tecnica e mentale, oltre che per consolidare il secondo posto in classifica. Proprio la sfida di Londra, infatti, ha dimostrato che non è così semplice riaccendere improvvisamente l'interruttore dopo brutte prove come con Empoli e Genoa ed a giovedì bisognerà arrivarci diversamente. La squadra ha sostenuto ieri seduta pomeridiana sul campo di Vigasio. Il gruppo al completo ha svolto riscaldamento in avvio e attivazione a secco. Successivamente lavoro tattico e partitella a campo ridotto. Chiusura con esercitazioni su calci piazzati. In queste ore, Ancelotti valuterà lo stato fisico e mentale dei suoi calciatori, c'è una formazione da scegliere e da schierare al Bentegodi, possibilità limitate per determinati ruoli (come il centrocampo) e dunque la necessità di ottenere il massimo dalla propria rosa, riflettendo sulle opzioni a propria disposizione. Secondo il 'Roma', in porta, ad esempio, potrebbe toccare ad Ospina, ma è semplicemente un'ipotesi: Meret è stato tra i protagonisti con l'Arsenal e, salvo sorprese, toccherà a lui anche nel match di ritorno al San Paolo. Ecco perché il colombiano, che ha recuperato dopo l'incidente con l'Udinese, potrebbe ottenere una chance per lasciarsi definitivamente alle spalle lo scontro di gioco involontario con Pussetto. In difesa scalpitano Chiriches e Luperto, uno dei due potrebbe avere spazio con diverse novità anche sulle corsie esterne. All'Emirates hanno giocato Hysaj e Mario Rui con Malcuit e Ghoulam in panchina. Ancelotti potrebbe sostituire entrambi ma il francese e l'algerino potrebbero avere chance anche al ritorno, giovedì sera, per questo la gestione delle energie dovrà essere attenta. In mediana Ancelotti ha gli uomini contati: c'è il vuoto alle spalle di Fabian e Allan, apparsi in difficoltà con l'Arsenal. Diawara è ancora ai box e non sono ancora noti i tempo di recupero. Possibile spostamento di Zielinski centrale con Younes (o Verdi) a sinistra, soluzione già riproposta diverse volte. Sulla destra Callejon è pronto a giocarle tutte, o quasi, com'è sua abitudine. Al centro dell'attacco pochi dubbi: tornerà Milik dal primo minuto dopo la panchina dell’Emirates. Molti si sono stupiti per la sua iniziale assenza, Ancelotti aveva puntato su Mertens e Insigne per ripartire in contropiede, palla a terra. Idea interessante, ma solo in teoria, dato che il Napoli non è quasi mai riuscito ad imporsi. Al suo fianco, domani, uno tra Insigne e Mertens, con quest’ultimo favorito. Tre gol in quattro partite di campionato per il belga, assente ingiustificato a Londra, ma in buona compagnia. Hanno deluso un po’ tutti e il Chievo Verona sarà la prima occasione per riscattarsi, in attesa del ritorno. Quando servirà la perfezione per superare il turno. Tanta curiosità per le scelte di Carlo Ancelotti che dovrà gestire la squadra anche dal punto di vista fisico oltre a quello mentale. Chiaramente saranno tanti i cambi nell'undici titolare, sia per lo sforzo a tre giorni di distanza che in vista di giovedì. La partita contro il Chievo potrebbe essere importante soprattutto per testare le condizioni di Vlad Chiriches. Non è al meglio, ma se dovesse mandare buoni segnali ad Ancelotti non è detto che quest'ultimo non pensi a lui per il ritorno con l'Arsenal, al fine di riproporre quell'assetto che in Champions League ha fatto molto bene: Maksimovic da terzino destro, due centrali e il terzino sinistro spostato più avanti, in una linea ribattezzata 'a tre e mezzo'. Se il difensore rumeno ce la farà è una formazione che potrà essere riproposta. A riportarlo è Sky Sport.
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - James Rodriguez : " Non so ancora dove giocherò il prossimo anno"

1 - Koulibaly: "Non so se resterò al Napoli, credo di sì, lo capiremo dopo la Coppa d'Africa"

1 - Kostas Manolas pronto a firmare per il Napoli

1 - Nel ritiro di Dimaro 3 amichevoli e tanti eventi per i tifosi

1 - Tweet della SSC Napoli: " Su Allan e Insigne prima bufala della stagione"

1 - James: le parole continuano, i tifosi vogliono i fatti

1 - GdS: 'Se arriva Lozano, Insigne va'. Inter alla finestra

1 - Gazzetta: 'Koulibaly a 120 mln sarebbe colpo del secolo'

1 - Manolas, la Roma non molla

1 - ADL, risposte a rimpiattino sull'affare Rodriguez

1 - Si riaccende l'interesse per Grimaldo

1 - Decisa bocciatura per Meret

1 - Parole pubbliche e private di James. Ma Napoli (forse) si avvicina.

1 - Lunedì sera "A Tutto Campo" su Telecaprisport

1 - Il Manchester City offre 95 milioni di euro per Kalidou Koulibaly

1 - Il Psg torna su Allan, il Napoli si muove per Seri

1 - James Rodriguez torna agli ordini di Carlo Ancelotti

1 - Il Manchester United vuole Hysaj

1 - Al posto di Albiol arriva Kostas Manolas

1 - Ore decisive per il trasferimento di James Rodríguez al Napoli


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1