1
OGGI: 25/06/2019 09:55:20 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch fashion accessories
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Altri
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Atletica, Maratona: A Los Angeles 24 mila partecipanti e 4 mln dlr beneficenza
4
23/03/2019 - L'atletica come poesia, scriveva Eugenio Montale, quale migliore sfondo per una gara della citta' degli angeli, il tempio dei sogni del cinema americano. Riparte domani a Los Angeles la Maratona che unisce Hollywood all'Oceano Pacifico, dallo stadio dei Dodgers passando per molti dei piu' iconici luoghi della citta' come Echo Park, la Hollywood Walk of Fame, Beverly Hills e Rodeo Drive fino alla spiaggia di Santa Monica, dove la corsa si conclude presso il parco di Ocean Avenue. Giunta quest'anno alla decima edizione lungo questo prestigioso percorso di 42,195 chilometri, l'attuale Maratona di Los Angeles affonda le proprie radici nei Giochi Olimpici Estivi tenutisi in citta' nel 1984, quando la statunitense Joan Benoit vinse la corsa femminile introdotta allora per la prima volta in un'Olimpiade (boicottata dai paesi del Blocco sovietico, a eccezione della Romania, che rinuncio' solo al torneo calcistico). La prima edizione della Maratona di Los Angeles si tenne in citta' il 9 marzo del 1986, organizzata da sei studenti del liceo di Boyle Heights a East Los Angeles, iscritti a un programma di allenamento dell'insegnante Harry Shabazian. Quattro anni dopo, decine di insegnanti provenienti da tutta la citta' si unirono ai co-fondatori con i propri studenti delle rispettive scuole. Fu solo nel 1993 che l'organizzazione fu riconosciuta come un'associazione sportiva indipendente a termini di legge e la gara comincio' a essere trasmessa dall'emittente locale KCOP-TV, che mando' in onda la corsa fino al 2001. Se il percorso originale cominciava presso l'Exposition Park e si concludeva al Los Angeles Memorial Coliseum, intorno al volgere del millennio questo fu rivisto e concentrato nel centro della citta'. Nelle edizioni del 2007 e del 2008, la Maratona cominciava nel sud di Los Angeles, presso Universal City e si concludeva nel centro cittadino. Il percorso attuale fu invece stabilito per la prima volta nel 2009 da Frank McCourt, l'ex proprietario del club di baseball dei Los Angeles Dodgers, che l'anno precedente acquisto' i diritti sulla corsa e oggi risulta responsabile dell'organizzazione. Denominata da allora "Stadium to Sea", la maratona e' attualmente sponsorizzata dall'azienda di calzature statunitense Skechers, per cui il suo nome ufficiale risulta "Skechers Performance LA Marathon". Nel corso dei suoi 33 anni di storia, questa corsa e' diventata una delle piu' grandi maratone degli Stati Uniti con migliaia di partecipanti, migliaia di volontari e centinaia di migliaia di spettatori ogni anno. "Lungo ogni miglio percorso, i corridori passano accanto ai punti di riferimento internazionali della citta', come Chinatown, il parco storico statale El Pueblo de Los Angeles, il municipio cittadino, Little Tokyo, la Disney Hall, il Dolby Theatre, sede degli Oscar, la storica Route 66, Rodeo Drive, Beverly Hills e la mecca di tutti i corridori, San Vicente Boulevard", ricordano gli organizzatori ai 24 mila partecipanti attesi. "La linea di partenza vedra' diversi professionisti provenienti da Messico, Ucraina, Kenya ed Etiopia". La Maratona di Los Angeles e' anche un'occasione di raccolta fondi per beneficenza. Secondo gli organizzatori ben 70 fondazioni e organizzazioni caritatevoli "competeranno" quest'anno per finanziare le proprie attivita'. "In totale, ci aspettiamo di raccogliere oltre 4 milioni di dollari in beneficenza", dicono gli organizzatori. L'edizione di quest'anno prevede l'esibizione di 25 gruppi musicali e oltre 600 cheerleader oltre alla presenza di piu' di 6.000 volontari, che distribuiranno 33 mila banane, 25 mila bagels, un milione e 325 mila bicchieri di bevande rinfrescanti e 210 mila litri d'acqua ai partecipanti. Gli organizzatori hanno poi approntato 700 bagni chimici e 10 stazioni di soccorso medico, con 3.500 kit di emergenza e 5.400 confezioni di ibuprofene. La gara si terra' domani dalle 6:30 del mattino ora locale (le 14:30 in Italia) e si concludera' intorno alle 9:30 ora locale (le 17:30 in Italia) con la cerimonia di premiazione. I primi a partire saranno gli atleti in sedia a rotelle, seguiti dai paraciclisti. A un quarto d'ora dalla partenza ufficiale, sara' dato il via alle atlete donne e dieci minuti dopo ai professionisti maschi. Alla corsa sono previsti quest'anno 137 cosiddetti "Legacy Runners", corridori che hanno percorso l'intera maratona nelle 33 edizioni precedenti. Intorno alle 10:00 ora locale (le 18:00 in Italia) e' prevista una conferenza stampa tra vincitori, organizzatori e fondazioni benefiche partecipanti, mentre per le successive cinque ore sara' organizzato a Santa Monica il tradizionale "Finish Line Festival & Beer Garden", dove partecipanti e non potranno festeggiare l'avvenimento. In occasione del 30esimo anniversario dell'istituzione del programma dedicato agli studenti, oltre 3.500 ragazzi correranno a parte la Students Run LA (SRLA), dedicata agli iscritti alle scuole medie superiori e inferiori. L'evento, diventato un appuntamento mediatico nazionale negli Stati Uniti, e' trasmesso in diretta televisiva locale dal canale KTLA5, e dall'emittante WGN America in tutto il Paese. In 33 anni di storia, la Maratona ha ospitato 696.948 partecipanti iscritti provenienti da 66 nazioni. Il record della corsa e' stato stabilito nel 2011 dall'atleta etiope Markos Geneti, che concluse il percorso dedicato agli uomini in 2 ore 6 minuti e 35 secondi, mentre il miglior risultato femminile e' stato conseguito nel 2006 dalla maratoneta russa Lidiya Grigoryeva con il tempo di 2 ore 25 minuti e 10 secondi. I migliori risultati per l'Italia li hanno conseguiti le maratonete Graziela Striuli e Emma Scaunich nel 1990 e nel 1994, arrivate entrambe seconde nella gara dedicata alle donne, la prima con il tempo di 3 ore 26 minuti e 48 secondi e l'altra con il risultato di 2 ore 37 minuti e 5 secondi, che resta tuttora il record italiano in questa gara.
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Tennis, Fognini numero 10 al mondo

1 - Giochi '26, Fontana: "li vuole l'Italia"

1 - Tennis, Matteo Berrettini vicino alla Top 20 dopo il trionfo a Stoccarda

1 - Universiadi, vela: Barca di Napoli 2019 alla Rolex Giraglia

1 - Universiadi: Papa Francesco benedice la torcia

1 - Ciclismo Giro d'Italia, nel 2020 partirÓ dall'Ungheria

1 -

1 - Atletica: Golden Gala, Genzebe Dibaba tra le stelle del meeting

1 - Tennis Roland Garros, Berrettini eliminato al secondo turno

1 - Tennis Roland Garros, Serena Williams vince in rimonta

1 - Vela, a Villasimius 2 posto per Alinghi

1 - Atletica: esordio Jacobs nei 100 mt a Castiglion della Pescaia

1 - Tennis Roland Garros, Fognini testa di serie n.9

1 - Golf: PGA Championship, bis per Koepka che torna in vetta alla classifica mondiale

1 - Vela: Un equipaggio tutto femminile alla Rolex Capri sailing week

1 - Golf, Sung Kang vince a sorpresa l'AT&T Byron Nelson

1 - Cdm sciabola donne: Italia vince a Tunisi

1 - Vela: A Napoli 120 imbarcazioni pronte a Rolex Capri sailing week

1 - Motori, per Dovizioso wild card nel DTM con l'Audi Sport

1 - Pallavolo, Cattaneo: 'Nostro sport unico, difendiamone valori'


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1