1
OGGI: 22/08/2019 00:26:39 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch fashion accessories
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Altri
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Baseball: morta colpita da palla, Lega vuole alzare reti protezione
4
06/02/2019 - Dopo la morte di una anziana tifosa, colpita alla testa dalla pallina durante una partita tra i Los Angeles Dodgers e i San Diego Padres, la lega professionisti vuole correre ai ripari: dalla prossima stagione le reti di recinzione potrebbero riguardare anche i posti piu' costosi, vicino al campo, finora esclusi. Il dibattito si e' aperto dopo una tragedia tenuta nascosta per mesi ed emersa due giorni fa. Il caso riguarda Linda Goldbloom, 79 anni, morta il 29 agosto dell'anno scorso a Los Angeles, quattro giorni dopo essere stata colpita alla testa dalla pallina schizzata all'improvviso dal monte di battuta. La figlia, Jana Brody, aveva parlato di una "pallina piombata come fosse stata un proiettile". La donna era seduta a pochi metri dal battitore, sotto la postazione della stampa, in uno dei posti piu' costosi e ambiti, ma senza protezione. Colpita con violenza dalla pallina, Goldbloom era stata poi ricoverata in ospedale dove e' morta. I Dodgers hanno avviato una trattativa privata per trovare un accordo con la famiglia della vittima. L'assenza di immagini tv avevano fatto passare la storia sotto silenzio, fino a quando negli ultimi giorni non se n'e' occupato un giornalista di Espn. Da quattro anni le reti di recinzione sono state alzate in tutti e trenta i campi del campionato professionistico, ma non riguardano le 'tribune' poste vicino al campo, dietro il battitore. La Lega, ora, ha chiesto alle franchigie di rimediare, ma ha registrato freddezza proprio per la qualita' del pubblico. Secondo uno studio della William & Mary Law Review, i tifosi seduti dietro il monte di battuta sono, in media, il 20 per cento piu' vicini all'azione di quanto non fossero in passato, mentre il gioco e' diventato molto piu' potente e veloce. "Una pallina viaggia a 160 chilometri l'ora - ha aggiunto la figlia della vittima - l'avvertenza sul biglietto a stare attenti non puo' bastare. La morte di mia madre lo dimostra".
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - Pga Tour, volata finale verso i 15 milioni della Fedex cup

1 - Golf, Fedex cup: Thomas e Kokrak al vertice, dietro Woods e Molinari

1 - L'Italvolley batte 3-0 la Serbia e va alle Olimpiadi di Tokyo

1 - Tuffi, Europei, oro per Pellacani-Batki

1 - Tennis: Fognini esce da top ten Atp

1 - Golf, le stelle mondiali nel WGC-FedEx St.Jude Invitational

1 - Fitness, Patrizio Oliva premia il personal Trainer Daniele Esposito

1 - Vela Mondiale Optimist, tris di Gradoni

1 - Golf, Fiocco rosa per Brittany Lincicome

1 - Golf, buon avvio di Piercy al 3M Open

1 - Universiadi 2019: Ginnastica, a Napoli in gara tante stelle

1 - Italia sede delle Olimpiadi invernali 2026

1 - Tennis, Fognini numero 10 al mondo

1 - Giochi '26, Fontana: "li vuole l'Italia"

1 - Tennis, Matteo Berrettini vicino alla Top 20 dopo il trionfo a Stoccarda

1 - Universiadi, vela: Barca di Napoli 2019 alla Rolex Giraglia

1 - Universiadi: Papa Francesco benedice la torcia

1 - Ciclismo Giro d'Italia, nel 2020 partirÓ dall'Ungheria

1 -

1 - Atletica: Golden Gala, Genzebe Dibaba tra le stelle del meeting


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1