1
OGGI: 20/04/2019 22:33:06 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch, Tennis
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Motori
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Il 29 gennaio di 18 anni fa a Fiorano veniva presentata l’innovativa Ferrari F2001
4
29/01/2019 - Il 29 gennaio di 18 anni fa a Fiorano veniva presentata l’innovativa F2001, la vettura monoposto con cui la Ferrari difenderà il titolo di Mondiale di Formula 1.
La Ferrari F2001 venne disegnata da Rory Byrne seguendo le direttive imposte dalla FIA per la Campionato mondiale di Formula 1 2001. I cambiamenti di maggior portata riguardavano infatti l'aerodinamica, ambito in cui vi erano stati i maggiori interventi da parte della Federazione.
Durante l'anno furono poche le modifiche che vennero apportate dalla casa di Maranello rispetto alla versione iniziale del progetto e si trattò, per lo più, solo di piccoli aggiustamenti, senza mai introdurre una seconda versione della monoposto a stagione in corso, come era invece avvenuto nelle stagioni precedenti. La vettura risultò veloce durante tutto l'arco del campionato, esprimendo globalmente una costanza maggiore rispetto alle sue principali avversarie e risultando nel complesso più omogenea nelle sue componenti. La Ferrari introdusse poi anche diverse novità tecniche, tra le quali la più rilevante fu una nuova presa d'aria dei freni.

Le modifiche maggiori rispetto alla Ferrari F2000 riguardarono gli alettoni. L'ala anteriore venne infatti rialzata di cinque centimetri, sulla base delle regole imposte dalla FIA, e presentava nella sua parte centrale una forma a cucchiaio. Inedite anche le paratie laterali adottate dalla casa di Maranello e i flap presenti sull'alettone. Le uniche modifiche che vennero adottate durante l'anno riguardarono appunto questi ultimi, in quanto nelle piste che richiedevano maggior carico aerodinamico venivano raddoppiati i flap, riprendendo una soluzione già usata sulla 412 T2, e piccole paratie intermedie. Totalmente differente rispetto all'anno precedente anche la forma del muso, dovuta soprattutto ai nuovi regolamenti. L'aver alzato l'alettone di cinque centimetri rendeva poi minore l'efficienza aerodinamica della vettura nella sua parte anteriore. Per ovviare a questo problema Rory Byrne introdusse una nuova presa dei freni, la quale copiava quella che era la forma interna del cerchione. Questa soluzione garantiva comunque una miglior gestione dei flussi d'aria diretti nella zona delle fiancate, anche se sviluppava un calore maggiore all'interno del cerchione stesso e rendeva più difficoltosa la regolazione delle sospensioni.

Poche furono le modifiche apportate al motore dalla Ferrari. Il tipo 050, adottato per la stagione, risultava più leggero di circa cinque chili rispetto a quello utilizzato l'anno precedente. L'altezza era invece inferiore di una quindicina di millimetri. Il serbatoio dell'olio venne spostato in posizione centrale e ne fu aumentata la capacità al fine di non dover più ricorrere ad un serbatoio aggiuntivo.
 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - F1: Vietnam si avvicina al debutto nel circus con un evento di prova

1 - Motomondiale, Rossi: "L'obiettivo è lottare sempre per la vittoria"

1 - Dakar, dal 2020 verrà organizzata in Arabia Saudita

1 - MotoGp, Valentino Rossi 2° in Texas

1 - Gp Cina, Leclerc: "Frustrato ma non direi sacrificato"

1 - Gp Americhe: A Schrotter la pole della Moto2

1 - Gp Americhe, Maverick Vinales in testa alle seconde libere

1 - Motomondiale, Gp Americhe: Marquez leader prime libere Austin

1 - Motomondiale, Gp Austin: Marquez imbattibile per i 'Bookie'

1 - Formula 1, Vettel: "in Cina circuito difficile"

1 - Marc Marquez pronto per il Gp delle Americhe

1 - Gran Premio di Cina: La Scuderia Ferrari a Shanghai per la gara numero 1000 della F1

1 - Superbike: ad Aragon trionfa Alvaro Bautista

1 - Gt: Show a Monza in primo Aci Racing Weekend

1 - F1, Ferrari: problema Leclerc in Bahrain causato da corto circuito

1 - F1: Test Bahrain, 3° Vettel, 6° Schumi jr su Alfa Romeo

1 - Sebastian Vettel è il più veloce in Bahrain

1 - F1: Mick Schumacher: "Mi sono divertito, Ferrari potente e semplice da guidare"

1 - Moto: Rossi, podio mi mancava da tanto

1 - F1, Gp Bahrain: Trionfa Hamilton davanti a Bottas e Leclerc


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1