1
OGGI: 25/06/2019 10:15:27 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch fashion accessories
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-Napoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Ciaschini, Di Domenico e Pagnotta a Radio Marte
4
04/10/2018 - A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Giorgio Ciaschini, storico osservatore di Ancelotti: “Ancelotti contro il Liverpool ha messo in evidenza la sua saggezza tattica. Un allenatore non vince mai le partite, ma può mettere la squadra nel miglior modo per provare a portare a casa i 3 punti. Mario Rui è stato messo nella condizione di spingere con una copertura alle spalle, ma va evidenziata anche la condizione di Allan. Quando eravamo alla Juve, Ancelotti giocava con la difesa a 3 era un 3-4-1-2 per cui questa difesa l'ha già adottata e poi nel tempo Ancelotti ha imparato a non essere più legato ad uno schema ben preciso. Il tecnico riesce a creare confusione negli avversari sia con gli undici iniziali che con i cambi perchè gli avversari vengono sorpresi dai cambi di modulo e dalle caratteristiche dei giocatori”.

Gianluca Di Domenico, procuratore tra gli altri di Ricardo Rodriguez: “Sono contentissimo per la vittoria del Napoli, ci voleva per continuare a sperare nel passaggio del turno in Champions. Ho visto un Napoli finalmente concreto, strutturato in difesa e propositivo. Il Napoli può vincere la Champions perchè in Europa gioca un calcio diverso rispetto a quello della serie A. E' più libero mentalmente e sì, credo il Napoli possa arrivare fino in fondo alla Champions League. La Juventus gioca sempre per vincere e lo fa non solo quando affronta le big, ma anche contro l'ultima della classe. Anche quest'anno sarà difficile togliere lo scudetto alla Juventus che è forte negli 11, ma soprattutto nella panchina”.

Rocco Pagnotta, match analyst: “Ancelotti ha cambiato la partita modificando poche cose: ha dato fiducia a Mario Rui e messo Maksimovic terzino. Lo sviluppo della manovra del Napoli partiva sempre da sinistra, da Mario Rui. Hamsik e Allan hanno aiutato molto nella costruzione di gioco giocando palla al piede. La vittoria di ieri nasce dalla sconfitta contro la Sampdoria. Ancelotti è stato bravo a gestire le squadre usando la forza di Sarri e a questo aggiungendo qualcosa. Il Napoli è cresciuto dal punto di vista mentale. Il Liverpool è stato neutralizzato e basti pensare che il migliore dei Reds è stato Alisson”.

 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - James Rodriguez : " Non so ancora dove giocherò il prossimo anno"

1 - Koulibaly: "Non so se resterò al Napoli, credo di sì, lo capiremo dopo la Coppa d'Africa"

1 - Kostas Manolas pronto a firmare per il Napoli

1 - Nel ritiro di Dimaro 3 amichevoli e tanti eventi per i tifosi

1 - Tweet della SSC Napoli: " Su Allan e Insigne prima bufala della stagione"

1 - James: le parole continuano, i tifosi vogliono i fatti

1 - GdS: 'Se arriva Lozano, Insigne va'. Inter alla finestra

1 - Gazzetta: 'Koulibaly a 120 mln sarebbe colpo del secolo'

1 - Manolas, la Roma non molla

1 - ADL, risposte a rimpiattino sull'affare Rodriguez

1 - Si riaccende l'interesse per Grimaldo

1 - Decisa bocciatura per Meret

1 - Parole pubbliche e private di James. Ma Napoli (forse) si avvicina.

1 - Lunedì sera "A Tutto Campo" su Telecaprisport

1 - Il Manchester City offre 95 milioni di euro per Kalidou Koulibaly

1 - Il Psg torna su Allan, il Napoli si muove per Seri

1 - James Rodriguez torna agli ordini di Carlo Ancelotti

1 - Il Manchester United vuole Hysaj

1 - Al posto di Albiol arriva Kostas Manolas

1 - Ore decisive per il trasferimento di James Rodríguez al Napoli


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1