1
OGGI: 19/11/2018 19:14:43 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch, Tennis
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Calcio-Napoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Rossi, Antonelli, Bucciantini, Porzio e Giannattasio a Radio Marte
4
14/09/2018 - A Radio Marte nel corso di “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Sebastiano Rossi, ex portiere: “Se dovessi incontrare Buffon lo saluterei, siamo amici, è un bravo ragazzo. Certo, mi ha strappato il record di imbattibilità, ma questi record nascono per essere battuti e sono felice che sia rimasto in Italia, con un portiere italiano come Buffon anche perchè devo dire che se l'è meritato. Ancelotti è stato per me una chiocciola perchè quando arrivai al Milan nel '90 lui era un veterano e vivevamo nello stesso residence per cui mi ha tenuto sotto la sua ala protettiva. Ancelotti è una grande persona e poi un grande allenatore. L'ho avuto come tecnico per pochi mesi, poi ci siamo ritrovati al Milan, lui allenava la prima squadra io la primavera dei portieri. Il Napoli può ambire allo scudetto e mi fa piacere che Ancelotti sia tornato ad allenare in Italia una squadra come il Napoli che ha un tifo bellissimo. Non poteva scegliere di meglio anche perchè ricordo ancora le due vittorie al San Paolo, quando il pubblico partenopeo ci applaudì”.

Stefano Antonelli, operatore di mercato: “Ho letto e sentito critiche da tutti sull'Italia, su Ancelotti, sui giocatori e su Mancini, ma nessuno ha detto che è un normale passaggio per crescere. La conferma del CONI a 19 squadre della B mi fa pensare perchè è una decisione del sistema e che riguardi la B non ha valore. Il sistema sta prendendo le contromisure? Continuiamo a dire che ci sono troppi stranieri, ma anche quando vincemmo il Mondiale c'erano gli stranieri nelle squadre di club, ma nessuno dei nostri governatori prende posizione e fa una strategia. Ancelotti a Napoli ha portato un concetto di serenità. Prima tutto il mondo calcistico era una continua concentrazione sul sistema Sarri, sul meraviglioso sistema Sarri. Oggi, c'è una gestione delle proprie capacità perchè Ancelotti è soprattutto un grande gestore. Manca un po' di adrenalina, che con Sarri era continua perchè altrimenti restavi fuori”.

Marco Bucciantini, giornalista: “I calciatori del Napoli sono abituati ad una concentrazione massima anche perchè parliamo di una squadra tecnica e adesso fanno fatica a vivere la partita in un altro modo. Il Napoli sta cambiando meno di quanto pensa, ma soffre tantissimo questo cambiamento. La Fiorentina ha bisogno di spazio per giocare bene perchè deve correre con i cursori di centrocampo e attacco per cui il Napoli dovrà essere bravo a non concedere spazio. Pjaca nei pochi minuti avuti a disposizione ha dimostrato di essere un giocatore di grande impatto e stesso dicasi per Mertens che da centravanti è un grandissimo valore aggiunto. C'è un dato che mi fra impressione: 6 tiri nello specchio della porta e 6 gol".

Franco Porzio, ex pallanuotista italiano: “I costi dei biglietti per i settori popolari del San Paolo mi sembrano esagerati anche perchè poi le Curve sono quelle che trascinano la squadra e per gli stessi giocatori è fondamentale avere i tifosi a sostegno. Non capisco questo strano rapporto tra società e comune, bisogna risolvere i problemi e la disaffezione della gente non è solo per il costo delle curve, ma anche per la disputa tra De Magistris e De Laurentiis. I napoletani si sentono anche traditi da De Laurentiis dopo l'acquisto del Bari. Il Napoli non è del presidente, è dei napoletani, è della gente e riconosciamo i meriti di De Laurentiis ed è stato un ottimo imprenditore, ma non è stato capace di farci fare il salto di qualità perchè non ha avuto il coraggio di investire. Credo molto in Mertens: ha qualità e attaccamento alla maglia. Fa gol, ma anche assist per cui è un attaccante utile”.

Andrea Giannattasio, giornalista: “Oggi ha parlato Della Valle e ha detto cose importanti e sue parole faranno discutere. Mirallas non ha ancora esordito, ma può alzare il livello della squadra. Non mi aspetto una Fiorentina molto diversa da quella di inizio stagione, solo a centrocampo dovrebbe esserci un cambio: il ritorno di Veretout che ha scontato la squalifica”.

 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - CHELSEA, SARRI: “NAPOLI? PIÙ DI 91 PUNTI NON SI POTEVA E RINGRAZIO DE LAURENTIIS”

1 - PSG, CAVANI SUL RITORNO A NAPOLI: “VOI PARLATE TROPPO”

1 - MARIO RUI, L’AGENTE: “NON TEME IL RITORNO DI GHOULAM”

1 - ALLAN DEBUTTA CON IL BRASILE: “QUESTO È UN SOGNO DIVENTATO REALTÀ”

1 - VALCAREGGI: “ VENTURA MINACCIAVA QUOTIDIANAMENTE DI ANDAR VIA. ANCELOTTI AL NAPOLI? LO SAPEVO DA MARZO”

1 - D’ANNA: “ IL CASO PLUSVALENZE HA CONDIZIONATO IL NOSTRO INIZIO DI STAGIONE”

1 - OSPINA: "IL NAPOLI VUOLE RISCATTARE DAVID"

1 - LE INTERVISTE A CURA DI RADIO CRC

1 - GIUFFREDI: “ HYSAI? PIACE ANCORA AL CHELSEA E ALLA PREMIER”

1 - CURRÒ, TACCHINARDI, CECCARINI, IANNICELLI, BELLINAZZO E PELUCCHI A RADIO MARTE

1 - ZAZZARONI: "AL NAPOLI NON SERVONO CENTROCAMPISTI"

1 - LE INTERVISTE A CURA DI RADIO CRC

1 - PARDO, GIUSTINIANI, GOMENA CELLINI E DI GENNARO A RADIO MARTE

1 - MARCHETTI: "HAMSIK NON ANDRÀ VIA A GENNAIO"

1 - SANTONI, PECCI, RANUCCI, DI MARZIO E SABATINI A RADIO MARTE

1 - SOPRANZI SU INGLESE: “È STATA UNA SCELTA NOSTRA QUELLA DI ANDARE VIA”

1 - MARADONA SENTENZIA: “IL REAL È ANCORA FORTE MA CR7 HA FATTO BENE”

1 - NAPOLI, FABIAN RUIZ: “RINGRAZIO LA FIDANZATA DI DAVIDE ANCELOTTI”

1 - NAPOLI, HAMSIK: “POSSIAMO RECUPERARE”

1 - NAPOLI, CALVARIO MERET: IL RIENTRO CONTINUA A SLITTARE


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1