1
OGGI: 14/11/2018 19:11:19 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch, Tennis
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Motori
CONDIVIDI LA NOTIZIA

MotoGp, Dovizioso vince a Brno: 2° Lorenzo e 3° Marquez. Rossi 4°
4
06/08/2018 - Non vinceva in Repubblica Ceca da dieci anni. E ha infranto il tabù in grande stile, piazzando una doppietta al termine di una gara al cardiopalma. La Ducati si impone a Brno con Andrea Dovizioso che batte il compagno di squadra Jorge Lorenzo e il leader del mondiale Marc Marquez in un avvincente duello a tre fatto di sorpassi e controsorpassi. Si ferma invece ai piedi del podio, nettamente staccato dai primi, Valentino Rossi, quarto dopo aver superato all'ultimo giro Cal Crutchlow.

"È stato un grandissimo weekend, mi aspettavo di essere veloce però non così, con pole position e vittoria. È stata una gara perfetta", ha ammesso il forlivese, che si è sbloccato dopo un periodo complicato trovando il secondo successo stagionale dopo quello all'esordio in Qatar. Il vicecampione del mondo in carica va così in doppia cifra alla voce vittorie in MotoGp (10) e diventa il terzo ducatista ad imporsi a Brno dopo Capirossi e Stoner. "Credo di esser stato perfetto, alla fine la mia strategia ha funzionato - ha aggiunto - Oggi l'abbiamo portata a casa con i denti, siamo stati bravi tutti. L'abbiamo vinta di poco, i piccoli dettagli hanno fatto la differenza".

Dopo le polemiche dei giorni scorsi con il compagno di squadra Dovizioso ha gettato acqua sul fuoco. "Jorge è una brava persona, a volte si fa prendere un po' troppo da certe situazioni che gli vengono trasmesse in modo sbagliato. Lui non legge bene e si arrabbia, io non ho problemi nei suoi confronti come non dovrebbe averli lui nei miei - ha proseguito - Gli incroci con lui? Ero pronto, qui c'erano degli schermi in alcuni punti che aiutavano a vedere, Jorge stava preparando il sorpasso, qui la pista è talmente larga che non puoi chiudere più di tanto. Per quanto andavo veloce non mi facevo problemi di come potessi incrociare".

Clima disteso nel post gara nonostante la bagarre in pista anche da parte del maiorchino. "Sono contento per la Ducati e per Andrea, a parte questa guerra dialettica che abbiamo avuto ha fatto una grande gara. E anche con la mia strategia è stato possibile fare questa doppietta che ci rende molto felici", ha ammesso lo spagnolo, tornato sotto di gran carriera negli ultimi giri per una scelta ben precisa ma 'ostacolato' nel finale da Marquez nel suo assalto al primo posto occupato da Dovi. "Stavolta ho preferito essere un po' più lento all'inizio per risparmiare le gomme e attaccare alla fine - ha aggiunto il futuro pilota della Honda Hrc - La strategia è stata positiva, purtroppo Marc mi ha attaccato a 2 giri dalla fine. Questo ha permesso a Dovi di andar via e non ho potuto attaccare alla fine".

Un Marquez in versione ragioniere si è quindi accontentato del gradino più basso del podio. Troppo superiore la Ducati in Repubblica Ceca e troppo serrata la battaglia in testa per rischiare di perdere punti preziosi in ottica campionato. "L'obiettivo di questo weekend era cercare di migliorare il vantaggio in campionato e l'abbiamo fatto", ha sottolineato il fuoriclasse di Cervere, passato da 46 a 49 punti di margine su Valentino Rossi, il suo primo inseguitore. "La Ducati era un po' più veloce, è difficile lottare con loro - ha ammesso - In accelerazione sono fortissimi, così come in staccata. Siamo contenti, su questo circuito normalmente fatichiamo. Non avevo il feeling giusto, era molto facile cadere, qui dovevo prendere punti e finire sul podio".

Non ha rimpianti invece Valentino Rossi, consapevole che fare di più questa volta era impossibile. "Per fare il podio oggi ci voleva un regalo dei tre davanti", la resa del 'Dottore' del post gara. "È un peccato perché sono in forma, fisicamente sto bene, anche nei box facciamo un buonissimo lavoro, da giovedì abbiamo fatto le scelte giuste, però oggi era il massimo che potevamo fare - ha raccontato il pilota della Yamaha - Nella prima parte sono rimasto davanti, ero veloce in pista, però sapevamo che era difficile lottare per il podio. Le due Ducati e anche Marquez erano molto veloci, ho cercato di stare lì però nella seconda parte ho sofferto un po' di più. Ho fatto una bella lotta con Crutchlow, sono riuscito a superarlo nell'ultima chicane, sono due punti in più per il campionato". Nonostante l'estate la MotoGp non conosce sosta: il circus si sposta subito in Austria, dove il prossimo weekend è in programma l'undicesimo Gran Premio stagionale. Con un Dovizioso rigenerato.

 




Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - CORINNA SCHUMACHER: “MICHAEL COMBATTENTE, NON SI ARRENDERÀ”

1 - FENATI TORNA IN PISTA, RIPARTE DALLA MOTO3

1 - F1: HAMILTON TRIONFA, ALLA MERCEDES PURE IL MONDIALE COSTRUTTORI

1 - MOTO: A SEPANG VINCE MARQUEZ, BAGNAIA CAMPIONE DEL MONDO MOTO2

1 - MOTOGP: LORENZO ATTACCA DOVIZIOSO

1 - MOTOGP MALESIA: POLE DI MARQUEZ DAVANTI A ZARCO E ROSSI

1 - GP MALESIA, LORENZO DÀ FORFAIT

1 - MOTOGP, ROSSI PER IL RISCATTO IN MALESIA: "IO FINITO? LO DICONO DA ANNI"

1 - GP MESSICO: HAMILTON CAMPIONE DEL MONDO, TRIONFA VERSTAPPEN, AMAREZZA FERRARI E VETTEL

1 - MOTOGP, AUSTRALIA: TRIONFO VINALES DAVANTI A IANNONE E DOVI, OUT MARQUEZ

1 - GP MESSICO, HAMILTON: “EGUAGLIARE FANGIO, INCREDIBILE”

1 - GP MESSICO, VERSTAPPEN: “STANOTTE NON HO DORMITO”

1 - GP AUSTRALIA, DOVIZIOSO SORRIDE: “E’ UN BEL PODIO”

1 - F1: ARRIVABENE, COMPLIMENTI A HAMILTON

1 - MOTOGP IN AUSTRALIA, ROSSI: 'DAREMO IL MASSIMO'

1 - F1, NIKI LAUDA LASCIA L'OSPEDALE

1 - SETTE ANNI SENZA MARCO SIMONCELLI. IL PADRE: "MESSAGGI D'AFFETTO DA TUTTO IL MONDO"

1 - MOTOGP: TRIONFA MARQUEZ: SETTIMO CASCO IRIDATO PER LUI. CADE DOVIZIOSO

1 - GP USA, TRIONFA RAIKKONEN, LA FESTA DI HAMILTON È RIMANDATA

1 - F1, GP USA; VETTEL: CONTATTO CON RICCIARDO? NON E' COLPA MIA


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1