1
OGGI: 25/05/2018 14:37:21 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Napoli
Bookmark and Share Condividi la notizia
Napoli: Domani forse il vertice De Laurentiis-Sarri
4 16/05/2018 - Una stagione da record, ma che non ha portato titoli, sta per essere archiviata e il Napoli si interroga sul futuro. Sarri o Ancelotti? Il club azzurro sfoglia la margherita. Tutti sperano nella conferma dell'allenatore toscano, ma intanto cresce la suggestione dell'ex Bayern Monaco. L'incontro decisivo tra De Laurentiis e Sarri dovrebbe avvenire a breve. Difficilmente se ne parlerà oggi, anche perché l'allenatore ha già programmato, come da consuetudine, una doppia seduta a Castel Volturno. Più probabile che il faccia a faccia possa avvenire domani giovedì, eventualmente anche a Roma, nella sede della Filmauro. Come andrà a finire? E' difficile fare previsioni. Le posizioni dei due protagonisti di questa vicenda, che tiene con il fiato sospeso i sostenitori azzurri, sono abbastanza note, anche se sull'argomento Sarri ha sempre preferito mantenere un certo riserbo. De Laurentiis, pur avendo qualche riserva sul tecnico per il mancato utilizzo delle seconde linee, sarebbe favorevole a proseguire nel solco della continuità. Il problema non è di natura economica e il presidente sembra disponibile ad aumentare l'ingaggio di Sarri fino a una cifra di circa 4 milioni di euro all'anno, compresi i bonus. Chiede però al tecnico maggiori garanzie sull'impiego dei giovani da valorizzare.

La posizione di Sarri è diametralmente opposta. Anche per l'allenatore la questione non è di natura economica e il nodo focale è il rafforzamento della rosa, da attuare da un lato attraverso la riconferma di tutti i pezzi pregiati (tranne Reina che si è già accasato al Milan) e dall'altro con l'ingaggio di due o tre top player che gli consentano il prossimo anno di lottare per lo scudetto, più e meglio ancora di quanto non sia già avvenuto nella stagione che si sta per concludere. Le posizioni, dunque, non appaiono facili da conciliare. Bisognerà poi capire se Sarri ha in mano l'offerta di qualche società disposta a versare al Napoli gli 8 milioni di clausola rescissoria o se invece si presenterà all'incontro con la sola forza della sua serietà professionale e del sostegno della tifoseria. De Laurentiis si sarebbe cautelato, bloccando Carlo Ancelotti che avrebbe mostrato il suo gradimento verso questa nuova avventura. In città si è sparsa addirittura la notizia che il tecnico di Reggiolo starebbe già cercando casa nella zona di Posillipo. Non resta dunque che aspettare. Ancora qualche ora, forse qualche giorno, e il nodo allenatore sarà definitivamente sciolto.

La Gazzetta fa il punto sull’offerta economica che è pronto a fare il Napoli: “De Laurentiis vuole fortissimamente Sarri, è disposto a far lievitare ulteriormente l’offerta al suo tecnico arrivando addirittura a quattro milioni di euro all’anno e allungando di un paio d’anni il contratto che scadrà nel 2020. Da valutare, invece, la volontà di Sarri. A livello economico il discorso potrebbe convincerlo (è in pratica il doppio di quanto guadagna, bonus compresi, attualmente) ma l’allenatore potrebbe addirittura accontentarsi di uno stipendio più basso a fronte dell’eliminazione della clausola e magari di un prolungamento solo fino al 2021”.

Ma la discussione tra patron e tecnico si concentrerà soprattutto su altre componenti più che su quella economica. Si parlerà delle motivazioni di Sarri, dello staff, sul progetto futuro “e sulla comunicazione dello stesso, nel senso che gli obiettivi andranno enunciati in modo sereno ed univoco” scrive la Gazzetta. A favorire il dialogo, spiega ancora la Gazzetta, il fatto che al momento non sembrano esserci proposte intriganti per Sarri.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
24/05/2018 - NAPOLI, BAGNI: “I 91 PUNTI DI SARRI? LA SQUADRA NON HA VINTO NULLA”

24/05/2018 - MERCATO: NAPOLI, È FATTA PER RUI PATRICIO

24/05/2018 - CALCIO, ZEMAN: NON MI ASPETTAVO RITORNO ANCELOTTI

24/05/2018 - CALCIO, NAPOLI; SINDACO: DAREMO CITTADINANZA ONORARIA A HAMSIK

24/05/2018 - CALCIO, NIZZA; FRANCE FOOTBALL: ANCHE NAPOLI IN LIZZA PER BALOTELLI

24/05/2018 - ANCELOTTI, PRONTA STATUINA PRESEPE NAPOLI

24/05/2018 - CALCIO, NAPOLI; INSIGNE: ANCELOTTI GRAN COLPO

23/05/2018 - NAPOLI, HAMSIK PRONTO A LASCIARE: "FORSE È TEMPO CHE IL MIO PERCORSO FINISCA"

23/05/2018 - MARINI, VENERATO, VARRIALE, PALMERO, GRIECO, CANOVI, IMPARATO, ONOFRI, GALLI A RADIO CRC

23/05/2018 - ANCELOTTI AL NAPOLI MANCA SOLO L'ANNUNCIO UFFICIALE

23/05/2018 - DIVORZIO CONTE-CHELSEA: SARRI VERSO LONDRA

23/05/2018 - GIUFFREDI: “HYSAJ RESTERÀ A NAPOLI, SEPE NO”

23/05/2018 - CALAIÒ, BUCCHIONI E FONTANA A RADIO CRC

23/05/2018 - D'ANNA: "INGLESE HA COLPI DA NAPOLI, È ENTUSIASTA DI VESTIRE L'AZZURRO"

23/05/2018 - MERCATO: NAPOLI, JORGINHO ADDIO VICINO ?

23/05/2018 - NAPOLI, UFFICIALE: ARRIVA ANCELOTTI

23/05/2018 - LAZIO, IMMOBILE: “SONO STATO VICINO AL NAPOLI”

23/05/2018 - CARRERA: "MAKSIMOVIC PUÒ MIGLIORARE, HA GRANDI QUALITÀ"

22/05/2018 - JOAO SANTOS: “CITY, IPOTESI REALE PER JORGINHO”

22/05/2018 - PEPE REINA E PAOLO CANNAVARO DEFERITI

22/05/2018 - MERTENS: ''NOI NAPOLETANI NON MOLLIAMO MAI''

22/05/2018 - CALCIO NAPOLI: IL SALUTO DI MAGGIO

22/05/2018 - BUCCIANTINI, VAGHEGGI E PADOVAN A RADIO CRC

22/05/2018 - KOULIBALY, L’AGENTE: “È UN GIOCATORE IMPORTANTE MA HA UN CONTRATTO”

22/05/2018 - MERCATO: EMISSARI DELLO ZENIT HANNO INCONTRATO SARRI

22/05/2018 - MERCATO: NAPOLI, IL PAPÀ DI HAMSIK SPAVENTA I TIFOSI

22/05/2018 - NAPOLI: DE LAURENTIIS VUOLE CHIUDERE LA PARTITA DELLA PANCHINA AL PIÙ PRESTO

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1