1
OGGI: 26/05/2018 08:29:01 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Napoli
Bookmark and Share Condividi la notizia
Sampdoria-Napoli 0-2: Milik e Albiol per il record di punti (i gol)
4 14/05/2018 - Il Napoli sbanca il Ferraris come da pronostico mentre a Roma la Juventus festeggia il suo settimo scudetto di fila. A Marassi gli uomini di Sarri battono la Sampdoria 2-0 nel posticipo della penultima giornata di serie A grazie alle reti nella ripresa di Milik e Albiol e raggiungono quota 88 punti, record nella storia del club. Gara a senso unico quella di Genova che, però, ha visto protagonisti, in negativo, i tifosi blucerchiati.

Alla mezz'ora della ripresa, infatti, l'arbitro Gavillucci ha dovuto interrompere la partita per qualche minuto per gli insistenti cori contro Napoli e i napoletani da parte della Gradinata Sud. Episodi del genere erano già accaduti nel primo tempo e avevano mandato su tutte le furie Sarri che in un'occasione si è rivolto al quarto uomo chiedendo di prendere provvedimenti. Inutili i tentativi da parte dello speaker del Ferraris di calmare gli animi, perché dagli spalti arrivavano solo fischi. Poi al gol di Milik si è scatenato l'inferno, perché il polacco dopo aver segnato sotto la gradinata occupata di tifosi di casa ha anche esultato in maniera antisportiva (beccandosi il giallo), mandando su tutte le furie gli ultras che da quel momento in poi per almeno 5′ hanno invocato il Vesuvio e intonato altri cori di discriminazione territoriale. E' dovuto intervenire il presidente Ferrero che, resosi conto della gravità della situazione, è corso in fretta e furia in campo dalla tribuna d'onore per placare gli animi. Ci ha messo un po' il numero uno blucerchiato, ma alla fine dopo qualche insulto e gestaccio, è riuscito nell'intento di far riprendere il match.

In campo è la serata di Belec. Il portiere sloveno, scuola Inter, fa l'esordio assoluto con la maglia della Sampdoria a causa di un infortunio rimediato da Viviano nel riscaldamento e si mette subito in mostra negando più volte la gioia del gol al Napoli. Rete che arriva per gli azzurri dopo appena 6′ con Mertens, ma Gavillucci annulla per fuorigioco (confermato dal Var poco dopo). La formazione di Sarri lavora tantissimo col pallone nella metà campo avversaria e al quarto d'ora ci riprova con Insigne, ma il suo tiro a giro è deviato in angolo dal n.1 blucerchiato. Belec è efficace anche pochi minuti più tardi sul gran colpo di testa di Albiol, poi si ripete al 23′ su una bella e velenosa conclusione di Zielinski da fuori. Nel finale l'estremo sloveno salva su un goffo tentativo di autogol di Andersen, prima di superarsi nuovamente su un tiro di Zielinski da fuori deviato da un compagno di squadra. Prima dell'intervallo c'è spazio anche per la Sampdoria che trova la traversa con un colpo di testa di Ferrari sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

I padroni di casa iniziano bene la ripresa complice anche un atteggiamento più rinunciatario da parte dei partenopei: Ferrari chiama alla parata centrale Reina, Kownacki manda di poco a lato. Al 19′, però, grande parata di Belec che respinge un tiro ravvicinato di Insigne mandato a tu per tu col portiere da Mertens. Poi Sarri manda in campo Milik e il polacco, dopo pochissimi secondi, porta in vantaggio il Napoli con un gran sinistro dal limite sul quale Belec non ha colpe: palla imparabile sotto l'incrocio più lontano. L'esultanza, come detto, manda su tutte le furie i tifosi blucerchiati e quando il gioco ricomincia Albiol pone fine ad ogni ostilità raccogliendo di testa un corner di Mario Rui e infilando Belec per la seconda volta. Il resto è storia: il Napoli vince e porta a casa punti preziosi per il proprio record personale visto che lo scudetto era già sfumato un paio di settimane fa con la sconfitta del Franchi, la Sampdoria, invece, perde e dice matematicamente addio alle speranze, seppur flebili, di entrare in Europa League dalla porta di servizio.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
25/05/2018 - CALCIO, ANCELOTTI AD ALLEGRI: UN ONORE CONFRONTARMI CON TE

25/05/2018 - NAPOLI: ANCELOTTI ORA DAL MERCATO ATTENDE RINFORZI

25/05/2018 - MERCATO: IL NAPOLI IN PORTA PUNTA SU AREOLA

25/05/2018 - CALCIO, NAPOLI; MILIK: SECONDO POSTO BRUCIA MA CI RIPROVEREMO

24/05/2018 - MERCATO: NAPOLI, È FATTA PER RUI PATRICIO

24/05/2018 - CALCIO, NAPOLI; INSIGNE: ANCELOTTI GRAN COLPO

24/05/2018 - ANCELOTTI, PRONTA STATUINA PRESEPE NAPOLI

24/05/2018 - CALCIO, NIZZA; FRANCE FOOTBALL: ANCHE NAPOLI IN LIZZA PER BALOTELLI

24/05/2018 - CALCIO, ZEMAN: NON MI ASPETTAVO RITORNO ANCELOTTI

24/05/2018 - NAPOLI, BAGNI: “I 91 PUNTI DI SARRI? LA SQUADRA NON HA VINTO NULLA”

24/05/2018 - DE LAURENTIIS FESTEGGIA COMPLEANNO CAPRI

24/05/2018 - CALCIO, NAPOLI; SINDACO: DAREMO CITTADINANZA ONORARIA A HAMSIK

23/05/2018 - CARRERA: "MAKSIMOVIC PUÒ MIGLIORARE, HA GRANDI QUALITÀ"

23/05/2018 - GIUFFREDI: “HYSAJ RESTERÀ A NAPOLI, SEPE NO”

23/05/2018 - ANCELOTTI AL NAPOLI MANCA SOLO L'ANNUNCIO UFFICIALE

23/05/2018 - DIVORZIO CONTE-CHELSEA: SARRI VERSO LONDRA

23/05/2018 - CALAIÒ, BUCCHIONI E FONTANA A RADIO CRC

23/05/2018 - MERCATO: NAPOLI, JORGINHO ADDIO VICINO ?

23/05/2018 - MARINI, VENERATO, VARRIALE, PALMERO, GRIECO, CANOVI, IMPARATO, ONOFRI, GALLI A RADIO CRC

23/05/2018 - LAZIO, IMMOBILE: “SONO STATO VICINO AL NAPOLI”

23/05/2018 - NAPOLI, UFFICIALE: ARRIVA ANCELOTTI

23/05/2018 - NAPOLI, HAMSIK PRONTO A LASCIARE: "FORSE È TEMPO CHE IL MIO PERCORSO FINISCA"

23/05/2018 - D'ANNA: "INGLESE HA COLPI DA NAPOLI, È ENTUSIASTA DI VESTIRE L'AZZURRO"

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1