1
OGGI: 26/04/2018 19:28:01 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Altri
Bookmark and Share Condividi la notizia
Maratona di Roma, la carica dei 14mila vincono Birech e Tusa per le donne
4 09/04/2018 - Cercava il tris della leggenda e lo ha ottenuto. La 24enne etiope Rahma Chota Tusa è ancora una volta la regina di Roma e ha ottenuto anche il secondo miglior tempo della storia con 2:23:46. In campo maschile torna invece alla vittoria il Kenya con il 32enne Cosmas Jairus Kipchoge Birech, che ha tagliato il traguardo in 2:08:03. Sono queste le immagini che resteranno della 24/esima Acea Maratona di Roma, che oggi, in via dei Fori Imperiali, ha visto al via oltre 14 mila runner provenienti da 131 nazioni e circa 80.000 partecipanti alla Fun Run di 4 chilometri. Entrambi i risultati dei vincitori sono stati i più veloci corsi in Italia quest'anno. Nella gara per atleti diversamente, categoria wheelchair, hanno vinto lo spagnolo Rafael Botello Jimenez in 1:54.19 e l'olandese Margriet Van Den Broek in 2:21.41. Tra gli handbiker ha trionfato l'azzurro Mauro Cratassa, 54enne di Vitorchiano, in 1:22:15. Village ha avuto una nuova location, la Nuvola dell'Eur. In questi giorni sono stati moltissimi i visitatori degli nuovi spazi congressuali che hanno ospitato 250 espositori, spettacoli e tanto intrattenimento. Lo sport unisce e fa bene al cuore, E' il commento della sindaca. "L'organizzazione della Maratona - ha spiegato Raggi, ai microfoni di RaiSport- è estremamente complessa. Ognuno deve fare la sua parte".E a chi le chiedeva se per quale motivo il Campidoglio ha deciso di pubblicare un bando per assegnare l'organizzazione della corsa per i prossimi tre anni ha risposto: "Servirà a ristabilire la corretezza delle procedure innalzando gli standard". Su Twitter, invece, Zingaretti, ha commentato: "Il percorso della Maratona è il più bello del mondo, tra opere e monumenti che hanno scritto la storia. Ma questo evento non è solo uno splendido momento di sport e condivisione: rappresenta un volano per lo sviluppo economico e turistico della nostra città".

"Registriamo tante proteste da parte dei partecipanti alla Maratona di Roma che, per la prima volta, hanno dovuto pagare gli autobus Atac per recarsi alla partenza della gara pur essendo muniti di pettorina e regolarmente iscritti alla Maratona. In passato si era sempre stabilito di considerare la pettorina e l'iscrizione un modo per permettere l'utilizzo del mezzo pubblico il giorno dell'evento. Uno strumento per incentivare la partecipazione alla Maratona di Roma, che è anche una giornata di sport e mobilità sostenibile. Invece, da quest'anno non è stato possibile. Un grave errore fatto dalla sindaca Raggi e dal Comune guidato da M5s. Non è in questo modo che si risana l'Atac: così si torna indietro e si fa solo un dispetto a chi vuole vivere almeno per un giorno la città in maniera ambientalmente compatibile". Lo scrive in una nota il vice segretario del Pd Lazio, Enzo Foschi.

Arrivata oggi alla sua terza vittoria consecutiva, l'atleta etiope Rahma Chota Tusa potrebbe essere insignita della cittadinanza onoraria della Capitale. Al momento della premiazione infatti gli organizzatori hanno ricordato i successi della maratoneta proponendo per la cittadinanza onoraria e la sindaca di Roma Virginia Raggi ha accolto con favore la sollecitazione. In ogni caso sarà comunque l'Assemblea Capitolina a dover effettuare tutte le pratice per assegnare una eventuale cittadinanza onoraria. Quello tra Roma ed i maratoneti etiopi si conferma un rapporto speciale, nel solco del trionfo di Abebe Bikila alle Olimpi adi del 1960, che corse senza scarpe.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
26/04/2018 - RIDUZIONE INFORTUNI E PIÙ ATTIVITÀ, ECCO IL PROGRESSO

26/04/2018 - PALLAVOLO: GARA-2 SCUDETTO,VINCE LA LUBE

26/04/2018 - PALLAVOLO: GARA-3 SCUDETTO DONNE A IMOCO

25/04/2018 - NINO BENVENUTI, 80 ANNI DI UN MITO

23/04/2018 - VOLLEY, FINALE SCUDETTO: PERUGIA BATTE CIVITANOVA IN GARA-1

23/04/2018 - MARATONA LONDRA, VINCE KENIANO KIPCHOGE

19/04/2018 - SPETTATORI COME GIOCATORI, LA PROMESSA DEL VIRTUALE

19/04/2018 - WRESTLING, ADDIO ALLA LEGGENDA ITALIANA BRUNO SAMMARTINO

19/04/2018 - VOLLEY, MODENA CAMBIA: VIA IL TECNICO STOYTCHEV

18/04/2018 - MARATONA BOSTON ALLA STATUNITENSE LINDEN

16/04/2018 - VOLLEY, SUPERLEGA: TRENTO TRASCINA PERUGIA IN GARA-5, CIVITANOVA IN FINALE

16/04/2018 - AMARA SCONFITTA PER L'INDOMITA MASCHILE CHE ALLA SENATORE CEDE 1-3 CONTRO LO SPARANISE

09/04/2018 - VOLLEY, SUPERLEGA: CIVITANOVA VEDE LA FINALE, MODENA PIEGATA AL QUINTO SET

09/04/2018 - SERIE C FEMMINILE VENTIDUESIMA GIORNATA: NOLA CITTA’ DEI GIGLI - INDOMITA SALERNO 3-0

07/04/2018 - SCHERMA, MONDIALI UNDER 20: ORO E BRONZO PER L’ITALIA NELLA SCIABOLA A SQUADRE

07/04/2018 - CANADA, SCONTRO CAMION-PULLMAN: MORTI 14 GIOCATORI SQUADRA JUNIOR HOCKEY

06/04/2018 - FOLLIA MCGREGOR: IL LOTTATORE ASSALTA BUS A NEW YORK E SI CONSEGNA ALLA POLIZIA

06/04/2018 - TV IRANIANA CENSURA MAMMELLE LUPA CAPITOLINA

05/04/2018 - MUORE LA VOLALTO E NASCE LA VOLALTO 2.0 CASERTA DI PROPRIETA’ 100% TURCO

05/04/2018 - VOLLEY, CHAMPIONS: CIVITANOVA E PERUGIA FANNO IL PRIMO PASSO VERSO LA FINAL FOUR

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1