1
OGGI: 21/07/2018 11:34:09 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRINEWS FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capri Watch, Tennis
  CALCIO Napoli Lega Pro
  ALTRI SPORT Motori Basket Tennis Nuoto Ciclismo Altri

facebook

contatti
RUBRICA: Altri
CONDIVIDI LA NOTIZIA

Rugby, Sei Nazioni; il XV anti Scozia: O'Shea fa esordire Polledri
4
16/03/2018 - Sarà Jake Polledri, 22enne flanker angloitaliano del Gloucester Rugby, l'unica novità rispetto a Cardiff nell'Italia che sabato alle 13,30 affronterà la Scozia allo Stadio Olimpico di Roma, nella quinta ed ultima giornata del 6 Nazioni.

Polledri prende il posto di Maxime Mbandà, infortunatosi al ginocchio destro al Principality Stadium dopo che un altro infortunio con le Zebre aveva bloccato Renato Giammarioli, titolare della maglia numero sette nella prima giornata del Torneo. Polledri è il 21esimo azzurro a esordire durante la gestione di Conor O'Shea. Un cambio anche in panchina, con Steyn in sostituzione di Ruzza. Tra i quindici titolari, cinquantesima apparizione assoluta per Tommaso Benvenuti, il cui debutto è datato 2010 contro l'Argentina a Verona, mentre Alessandro Zanni conquista il suo cap numero 104 e raggiunge le cinquanta presenze con l'Italia nel 6 Nazioni, quinto azzurro più presente di sempre e secondo, dietro capitan Parisse con 134, tra quelli in attività.

"Siamo qui per vincere, per essere competitivi in ogni gara - dice il ct azzurro O'Shea - Non siamo ancora al livello dei nostri avversari, ma nemmeno lontani. I progressi che ho visto fare a questo gruppo di atleti nel corso dell'ultimo anno sono importanti, sappiamo che il nostro progetto guarda al futuro, anche oltre i Mondiali del 2019, ma siamo anche consci che il nostro futuro sia sabato contro la Scozia". Sabato l'Italia ha "una nuova opportunità per far acquisire esperienza al gruppo che ha disputato il 6 Nazioni, e di questo abbiamo tenuto conto in sede di selezione. Polledri ha avuto un inizio di stagione brillante a Gloucester, arriva su questo palcoscenico un poco in anticipo rispetto ai nostri piani dopo gli infortuni di Giammarioli e Mbandà: la profondità e la competizione interna in terza linea, nel breve e nel lungo termine, sono un aspetto emozionante. Non vedo l'ora di vedere Jake in campo, per lui è una grande chance e la sua energia sarà utile alla squadra".

"Se riguardo al nostro 6 Nazioni fino a oggi, l'unico momento totalmente negativo è stato il primo tempo contro l'Irlanda, quando non siamo riusciti in alcun modo a mettere in campo quanto avevamo preparato. Riuscire a controllare il nostro gioco ed a sfruttare maggiormente i nostri momenti forti nel corso delle partite deve rappresentare il nostro prossimo passo in avanti: sabato, come ho detto alla squadra, ci saranno due, tre momenti in cui avremo l'opportunità di far pendere l'inerzia del match dalla nostra parte - aggiunge O'Shea - e non dovremo lasciarceli sfuggire, perché da quelli dipenderà l'esito del match". A chi gli chiede delle tante mete subite nel Torneo, e della possibilità di considerare un approccio più conservativo, O'Shea risponde: "Ogni partita per noi è una chance per migliorare, per acquisire maggiore fiducia e padronanza nel nostro gioco: vogliamo concentrarci sul tipo di rugby che vogliamo sviluppare, che è un qualcosa che possiamo controllare, che è direttamente dipendente dal nostro approccio sul campo". "Non sono uno stupido e come tutti, tra i giocatori e lo staff, sono una persona competitiva. Tutti noi siamo qui per il bene del rugby italiano e sono convinto al 100% che il progetto che stiamo sviluppando e le migliorie al sistema che stiamo apportando siano quelle necessarie per il movimento. La cosa che conta è che il nostro lavoro di oggi sia utile per il rugby italiano di domani, ma come ho detto il nostro domani è la partita di sabato".

Questa la formazione dell'Italia per sabato: 15 Minozzi, 14 Benvenuti, 13 Bisegni, 12 Castello, 11 Bellini, 10 Allan, 9 Violi, 8 Parisse, 7 Polledri, 6 Negri da Oleggio, 5 Budd, 4 Zanni, 3 Ferrari, 2 Ghiraldini, 1 Lovotti. In panchina: 16 Fabiani, 17 Quaglio, 18 Pasquali, 19 Steyn, 20 Licata, 21 Palazzani, 22 Canna, 23 Hayward.


 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 


Notizie correlate
1 - ATLETICA: RECORD CHEPKOECH NEI 3000 SIEPI

1 - ATLETICA: DIAMOND LEAGUE: TAMBERI A 2.27, VOLA LISENKO

1 - CIO: IL PRESIDENTE BACH PROPONE MALAGÒ COME MEMBRO EFFETTIVO

1 - GIOCHI 2026: BACH, CANDIDATURE LIMITATE

1 - VOLLEY: SERIE A AL VIA IL 14 OTTOBRE

1 - EUROPEI ATLETICA, 89 I CONVOCATI AZZURRI

1 - VELA: MONDIALE TP52, AZZURRA SUBITO BENE

1 - GIUSY VERSACE, ATLETA PARALIMPICA PREMIATA A CAPRI: "LO STATO RICONOSCA IL DIRITTO ALLO SPORT". VIDEO INTERVISTA

1 - ATLETICA: MONDIALI U20,ORO AZZURRO 4X400

1 - BOXE: PACQUIAO BATTE MATTHYSSE, 60ESIMA VITTORIA IN CARRIERA

1 - UNIVERSIADI: DE LUCA, POSSIAMO PROCEDERE

1 - ECCELLENZE A CAPRI - SPORT, TURISMO, MODA, SPETTACOLO E SOLIDARIETÀ”

1 - VELA: EXTREME SAILING, DOMINIO DI ALINGHI

1 - FOOTBALL AMERICANO, 38° ITALIAN BOWL: SEAMEN ANCORA CAMPIONI, BATTUTI I GIANTS

1 - UIM XCAT, DUBAI POLICE VINCE ANCHE GARA 2 DEL GRAND PRIX A STRESA

1 - FOOTVOLLEY, WORLD STARS: FELIPE E BRUNINHO VINCONO LA PRIMA EDIZIONE

1 - VELA: BASE LUNA ROSSA RESTA A CAGLIARI

1 - OLIMPIADI 2026, GOVERNO FA DECIDERE IL CONI

1 - EUROPEI ATLETICA, TORTU NON FARÀ I 200

1 - FOOTBALL AMERICANO, XXXVIII ITALIAN BOWL: BOLZANO CERCA L'IMPRESA CONTRO MILANO


 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1