1
OGGI: 21/04/2018 13:40:31 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Tennis
Bookmark and Share Condividi la notizia
TENNIS: CILIC IN FINALE, HALEP-WOZNIACKI VALE LA CORONA
4 26/01/2018 - Marin Cilic c'è e aspetta. Due le opzioni: o King Roger o il nuovo che avanza. Il primo finalista degli Australian Open è il croato, testa di serie numero 6, che in tre set si è sbarazzato del britannico Kyle Edmund con il punteggio di 6-2, 7-6(4), 6-2. Tornato in semifinale otto anni dopo la prima volta anche con l'aiuto di un pizzico di fortuna ai quarti (Rafa Nadal costretto al ritiro sul 2-0 al quinto per infortunio), Cilic ha fermato la corsa del numero 49 del mondo che può consolarsi con il record personale visto che non era mai andato così avanti in un Major. Per il 29enne di Medjugorie quella di Melbourne sarà la terza finale di uno Slam dopo il trionfo a Flushing Meadows 2014 e la sconfitta dell'estate scorsa a Wimbledon contro Roger Federer, lo stesso avversario che potrebbe trovarsi di fronte nella finale di domenica. Intanto Cilic, primo croato in finale agli Australian Open, grazie a questo risultato è già certo di salire sulla terza poltrona mondiale, suo best ranking, alle spalle di Nadal e Federer. "Anche se mi sono accorto che Edmund aveva qualche problema fisico mi sono sforzato di rimanere mentalmente concentrato sulla partita e il mio tennis, cercando di giocare al meglio ogni singolo punto - ha spiegato il croato sulla Rod Laver Arena -. E’ stato cruciale mantenere quel tipo di atteggiamento nel tie-break del secondo set per mettere ancor più sotto pressione il mio avversario. Questa partita ha avuto un’intensità diversa rispetto a quella con Nadal nei quarti, comunque mi sto sentendo molto bene in campo. E ora posso avere due giorni di riposo, sarà splendido tornare qui domenica”.

Cilic aspetta il vincente della finale tra il sudcoreano Hyeon Chung, vincitore della prima edizione delle Next Gen ATP Finals lo scorso novembre a Milano e grande rivelazione del torneo, e Roger Federer, numero 2 della classifica mondiale e campione in carica. Nel tabellone femminile già note le finaliste. A contendersi gli Australian Open nella finale di sabato a Melbourne saranno Simona Halep e Caroline Wozniacki. Per entrambe, a caccia del primo trofeo Major della carriera, sarà la prima nello Slam Down Under. La rumena, numero uno del mondo, ha sconfitto per 6-3, 4-6, 9-7 la tedesca Angelique Kerber, campionessa dell’edizione del 2016, alla quale ha anche annullato due match-point. La danese, numero due del ranking, ha invece battuto 6-3, 7-6 la belga Elise Mertens, rivelazione del torneo, qualificandosi per la terza volta in carriera per l’ultimo atto di uno Slam. Per la 27enne di Odense c’è un altro traguardo a portata di mano: se riuscirà a battere la Halep sarà lei la nuova regina del tennis mondiale. "E’ stata davvero dura. Angelique è un’avversaria davvero difficile: si muove bene e risponde da qualsiasi punto del campo - ha spiegato la Halep -. Non è semplice vincere due match così duri nello stesso torneo. Ho molta fiducia in me stessa e mi ripeto di combattere per ogni punto e il resto viene di conseguenza. Oggi non ho mai mollato e sono davvero orgogliosa di me stessa”.

La Kerber da parte sua si consola con il ritorno tra le top-ten. Oltre alla semifinale di Melbourne, la tedesca due settimane prima ha vinto il titolo a Sydney dopo quasi un anno e mezzo di digiuno. La Halep, diventata regina del tennis mondiale senza aver vinto uno Slam, insegue il primo trionfo, ma deve anche pensare a difendere la corona da regina Wta dal momento che avrà di fronte la Wozniacki, numero 2 del mondo, che è avanti per 4-2 nel bilancio dei precedenti e si è imposta nelle ultime tre sfide. La danese è alla terza finale, nelle due precedenti ha perso agli Us Open nel 2009 contro la Clijsters e nel 2014 contro Serena Williams. Ha centrato la finale a Melbourne battendo per 6-3, 7-6(2), in un’ora e 37 minuti di gioco, la belga Elise Mertens, numero 37 del ranking mondiale. "Questa vittoria è molto importante - la gioia della danese -. Quando sul 5-4 del secondo set non sono riuscita a chiudere mi è tornata in mente la semifinale con Li Na quando avevo avuto un match-point ma avevo finito per perdere. Ho cercato di non pensarci e di restare calma. E per fortuna ho vinto. Quando lei ha avuto set-point mi sono semplicemente detta ‘ok giocheremo il terzo set’. Credo che la differenza l’abbia fatta l’esperienza: mi ha aiutato molto l’essermi trovata già tante volte in situazioni come questa. Impari a controllare le tue emozioni e capisci che anche la tua avversaria è nervosa”.

Domani ci sarà spazio anche per un po' di azzurro che fa ben sperare. Nel torneo juniores, infatti, occhi puntati su Elisabetta Cocciaretto, 17enne marchigiana che si gioca un posto in finale affrontando la cinese di Taipei En Liang Shuo, seconda favorita del seeding.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
20/04/2018 - TENNIS, MONTECARLO: THIEM STOPPA DJOKOVIC NEGLI OTTAVI. AVANTI NADAL, SEPPI KO

20/04/2018 - ATP MONTECARLO: NADAL E GASQUET AI QUARTI

19/04/2018 - ATP MONTECARLO: SEPPI E NADAL AGLI OTTAVI

18/04/2018 - ATP MONTECARLO: SEPPI AL SECONDO TURNO

18/04/2018 - TENNIS: MONTECARLO, AVANTI FOGNINI E CHECCHINATO

16/04/2018 - TENNIS: NADAL E HALEP AL COMANDO, SCHIAVONE FUORI DA TOP 100

09/04/2018 - MASTERS: PATRICK REED CONSOLIDA IL VANTAGGIO

09/04/2018 - TENNIS: FOGNINI NON FA IL MIRACOLO, ITALIA KO 3-1 CON FRANCIA

06/04/2018 - TENNIS: SEPPI-POUILLE APRE QUARTO DI DAVIS ITALIA-FRANCIA

06/04/2018 - COPPA DAVIS: FOGNINI NON TRADISCE, ITALIA-FRANCIA SULL'1-1

05/04/2018 - TENNIS: SEPPI-POUILLE APRE QUARTO DI DAVIS ITALIA-FRANCIA

05/04/2018 - BARAZZUTTI: ITALIA-FRANCIA “SFIDA DIFFICILE, MA STIAMO BENE”

05/04/2018 - TENNIS, WTA CHARLESTON: CAMILA GIORGI APPRODA AGLI OTTAVI

04/04/2018 - TENNIS: BAGNO DI FOLLA A GENOVA PER FOGNINI E SEPPI

03/04/2018 - TENNIS: NADAL TORNA NUMERO 1, ISNER E STEPHENS IN TOP 10

03/04/2018 - AGASSI LASCIA DJOKOVIC DOPO MENO DI UN ANNO

29/03/2018 - TENNIS, ECCO GLI AZZURRI PER LA GARA CONTRO LA FRANCIA

28/03/2018 - COPPA DAVIS: FOGNINI E SEPPI CONTRO LA FRANCIA

28/03/2018 - TENNIS: NADAL VERSO RIENTRO, INSERITO IN SQUADRA DI DAVIS

27/03/2018 - TENNIS, MIAMI OPEN: ZVEREV E ANDERSON ACCEDONO AGLI OTTAVI

27/03/2018 - TENNIS: VENUS E AZARENKA AVANTI, ZVEREV SFIDERÀ KYRGIOS

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1