1
OGGI: 21/04/2018 11:32:56 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Napoli
Bookmark and Share Condividi la notizia
Benvenuti, Focolari, Palmeri, Signori, Martorelli, Condò e Laudisa a Radio Crc
4 12/01/2018 - A radio Crc è intervenuta Francesca Benvenuti, giornalista: “Tra Deulofeu e Verdi fossi nel Napoli prender i il secondo perché su Verdi si può costruire qualcosa di importante anche in chiave futura. Oltretutto, conosce il nostro campionato e Sarri. Vedo sempre con difficoltà, per molti giocatori, staccarsi dal cordone ombelicale Barcellona. Staccarsi da quel mondo è sempre molto complicato per cui non mi sento di biasimare Deulofeu che ha tenuto sempre un piede a Barcellona. Per uno come lui, però, Napoli significherebbe giocarsi le sue carte ed essere un titolare per cui si tratta di una grande opportunità”.

Furio Focolari: “Prenderei sia Verdi che Deulofeu. Verdi mi piace tantissimo, è un giocatore di alta categoria e se entrasse nel circuito Sarri, sarebbe un problemi per tutti. Pochi giocatori sanno calciatore con entrambi i piedi come Verdi e impazzisco per lui. Anche Deulofeu è forte e con lui il Napoli avrebbe un’arma in più, ma se proprio bisogna scegliere, prender i Verdi anche perché già conosce Sarri. Non credo che Verdi abbia paura di non giocare, ma se ha sentito calciatori come Pavoletti e Giaccherini gli avranno consigliato di non andare a Napoli. E’ vero che gioca al Bologna, ma è in rampa di lancio per giocare in ogni squadra il prossimo anno. Credo che Verdi sia tentato dall’idea Napoli, ma credo voglia delle garanzie perché è normale avere delle paure. La sosta non fa bene a nessuno perché i calciatori stanno facendo i bagni e quando torneranno avranno delle scorie”.

Tancredi Palmeri, giornalista: “Deulofeu e Verdi sono due buoni profili, ma a Napoli sono davvero pochi i calciatori che sono riusciti ad entrare nei meccanismi di Sarri per cui giocano quasi sempre gli stessi. Il Napoli opera bene sul mercato, compra a poco prezzo e poi quando rivende, lo fa facendo una plusvalenza, ma dopo la cessione di Hiiguain mi aspettavo qualcosa in più. Come valore oggettivo tra Verdi e Deulofeu preferisco il secondo perché ha una capacità di incidere nelle partite maggiore, però Verdi conosce già Sarri”.

Riccardo Signori, giornalista: “Per migliorare una squadra ci vogliono bravi giocatori e il Napoli con un paio di innesti potrebbe elevare la sua capacità di vincere. Il Napoli ha una base solida, ma anche le più grandi squadre si possono migliorare elevando il tasso di qualità dell’organico. A gennaio è difficile prendere grandi giocatori: Deulofeu nel Milan è stata una bella scoperta, ma credo che Sarri difficilmente lo inserirà in breve tempo. Verdi è più adattabile e malleabile, ma se il Napoli vuole arrivare fino in fondo al campionato e vincerlo, deve fare il meglio possibile in questo mercato”.

Giocondo Martorelli: “Il Napoli si migliora con interventi mirati: negli undici effettivi la squadra azzurra esprime un calcio straordinario, gioca a livelli altissimi, ma se il Napoli ha un neo sta nella panchina. La rosa è corta e Sarri è costretto a far giocare sempre gli stessi. Il Napoli in alcuni ruoli deve migliorare non nella quantità, ma nella qualità degli interpreti. Verdi e Deulofeu hanno caratteristiche diverse: Verdi aprirebbe diverse possibilità tattiche a Sarri. Prima di tutto lo ha già avuto ad Empoli, poi può giocare su tutto il fronte offensivo mentre Deulofeu ha grandi qualità tecniche, ma non fa la fase difensiva alla Callejon”.

Paolo Condò, giornalista: “Il gioco è il lievito del Napoli ed è grazie a questo che il prodotto aumenta e va sopra le proprie possibilità. Questo giochino l’ho visto praticare nel tempo anche ad altri allenatori: a Sacchi, a Guardiola. Nelle grandi squadre, lo zoccolo duro deve far capire immediatamente ai nuovi acquisti come si lavora e penso ad Hamsik, Albiol, Callejon che possano instradare i nuovi. Sarri ha allenato giocatori modesti prima di venire a Napoli e adesso, arrivato in una squadra dove ci sono i campioni, fatica a far giocare tutta la rosa. Poi, c’è un altro aspetto: quando giocano sempre gli stessi, questi poi si trovano a meraviglia. Verdi già conosce Sarri e venendo a Napoli, diventerebbe la prima alternativa in attacco. Non dimentichiamo che la squadra azzurra giocherà anche in Europa League per cui le possibilità di farsi notare ci sono. Se Verdi arriverà a Napoli, la squadra sarà maggiormente competitivo nelle due competizioni”.

Carlo Laudisa, giornalista: “Al momento non ci sono grandissime novità. Chi sta animando questo mercato è il Napoli perché è l’unico club che ha i soldi e può spendere una cifra importante sul mercato. Aspettiamo il ritorno di Verdi da Dubai perché al di là delle anticipazioni del papà, i segnali che mi arrivano sono relative ad una riflessione ancora in corso. Giaccherini è destinato a partire e ci sono diversi estimatori anche in Italia mentre su Tonelli i postumi dell’infortunio probabilmente ancora incidono”.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
21/04/2018 - CABRINI: “IL NAPOLI HA MENO DA PERDERE RISPETTO ALLA JUVE”

21/04/2018 - NAPOLI, L’EX FERLAINO: “CREDO ALLO SCUDETTO! A TORINO SERVIRÀ SERENITÀ”

21/04/2018 - SACCHI: IL RICORDO DI QUESTA SQUADRA DURERÀ PER MOLTO TEMPO

21/04/2018 - HAMSIK, L’AGENTE: “RISPETTA IL VOLERE DI SARRI”

21/04/2018 - NAPOLI, L’EX CARECA: “CREDIAMOCI, POSSIAMO BATTERE LA JUVENTUS”

21/04/2018 - JUVE: CHIELLINI, CON NAPOLI SERVE TESTA

21/04/2018 - JUVE: PJANIC E MANDZUKIC IN GRUPPO

21/04/2018 - CASAGLIA, DE GIOVANNI, DI CARO, LIGUORI, MOGGI E VENERATO A RADIO CRC

21/04/2018 - JUVENTUS, ALLEGRI: “GARA DECISIVA SOLO PER IL NAPOLI”

20/04/2018 - CALCIO, NAPOLI: SUBITO A LAVORO IN VISTA DELLA JUVENTUS

20/04/2018 - CALCIO, NAPOLI; ZIELINSKI: ADESSO E' ORA DI COMBATTERE

20/04/2018 - SARRI: “A TORINO SENZA PAURA, DOBBIAMO ESSERE NOI STESSI”

20/04/2018 - PARDO, PALMERI, BARZAGHI, UDEGBUNAM, ALBERTINI, DUMANOWSKI A RADIO CRC

20/04/2018 - CHELSEA, STAMPA SICURA: SARRI PRIMA SCELTA PER IL DOPO CONTE

20/04/2018 - CALCIOMERCATO: GOLOVIN NEL MIRINO DEL NAPOLI

20/04/2018 - NAPOLI, L’EX PIÀ: “SCUDETTO? JUVENTUS PUÒ FARE UN PASSO FALSO”

20/04/2018 - NAPOLI, DE MAGISTRIS: “INGIUSTO VIETARE TRASFERTA ALLO STADIUM”

20/04/2018 - JESSICA ZIOLEK: "NAPOLI AMORE A PRIMA VISTA. MILIK CI CREDE ALLO SCUDETTO"

20/04/2018 - MASCARA: “DOMENICA C’È LO SCONTRO DIRETTO: È UN GARA DA TRIPLA DOVE NULLA È SCONTATO”

20/04/2018 - JUVENTUS-NAPOLI, I GEMELLI DIVERSI

20/04/2018 - SERIE A: ATTESA PER LO SCONTRO DIRETTO NAPOLI CONTRO JUVE

20/04/2018 - SERIE A, JUVE NAPOLI, TUTTO IN UNA NOTTE

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1