1
OGGI: 20/04/2018 08:30:52 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Napoli
Bookmark and Share Condividi la notizia
De Rosa, Canovi, Orsi, Crosetti e Bucciantini a Radio Crc
4 10/01/2018 - A radio Crc è intervenuto Gery De Rosa, giornalista: “Gli agenti a volte mettono in giro voci per valorizzare la proprie merce, ma mi pare che non ci sia nulla di nuovo sul mercato del Napoli. Adesso chiunque può alzare la mano e parlare di contatti perché effettivamente ci sono e noi giornalista siamo un po' in mezzo ad ascoltare e riportare tutte le voci. Il Napoli può rinforzarsi prendendo un esterno che dia respiro a Insigne e Callejon e un centravanti di peso. Verdi è un buon giocatore ma dovrebbe accettare di fare 6 mesi da cambio, non avendo dunque la garanzia di giocare e questo credo sia il più grande dubbio del ragazzo. Il Napoli ha bisogno di un giocatore alla Milik, ma se il polacco recuperasse in tempi rapidi, diventerebbe inutile andare sul mercato anche per evitare un caso Pavoletti bis. A gennaio fare mercato è sempre difficile perché bisogna prendere giocatori validi, ma che restino in panchina senza polemizzare troppo”.

Alessandro Canovi, procuratore: “Deulofeu a Barcellona non ha trovato spazio, ma questo non vuol dire che non sia un buon giocatore e Albiol e Callejon lo dimostrano. Il Barcellona ha una squadra di mostri e anche chi gioca poco in Italia potrebbe fare molto bene. La Juventus ha ripreso la rincorsa e il Napoli rischia di arrivare col fiato corto se non opera sul mercato perché i calciatori sono spremuti e via via gli impegni saranno sempre di più considerando che ci sarà da giocare anche l’Europa League”.

Nando Orsi, allenatore: “Non ho capito se il Napoli a gennaio vuole rafforzarsi per l’immediato o pensare al futuro. Deulofeu è più pronto, più fatto e consono alle prospettive del Napoli mentre con Verdi il Napoli andrebbe a prendere un ottimo prospetto per il futuro”.

Maurizio Crosetti, giornalista: “Non è possibile che arbitri come Calvarese ed Irrati per tutto il girone di andata non abbiano mai visto il monitor. Oggi, si arbitra col monitor e chi non lo fa, deve stare a casa. C’è insofferenza nei confronti di qualcuno, ma è inaudito perchè quel qualcuno può vedere meglio di chi è in campo. Non c’è stata una rivoluzione epocale col monitor perché la moviola esiste da anni e oltretutto, col Var gli errori sono stati ridotti. Verdi è un ottimo giocatore, un profilo importante in una zona del campo in cui il Napoli ha molto, ma non in panchina ed ampliare le possibili alternative può permette alla squadra azzurra di battersi fino alla fine contro una squadra che sulla carta di varianti ne ha di molte”.

Marco Bucciantini, giornalista: “Verdi può dare qualcosa in più al Napoli perché sa tirare da lontano, sa battere molto bene le punizioni con tutti e due i piedi e oltre ad essere un possibile titolare, offre soluzioni a Sarri. Nelle grandi squadre in panchina ci sono titolari e Verdi lo sarebbe. Deulofeu è più bravo ad portare la palla sul fondo, ad abbassare le difesa, ma valorizzerebbe una prima punta diversa da Mertens che viene servito non dal fondo, ma da dietro. Anche Deulofeu aggiungerebbe qualcosa perché aiuterebbe anche calciatori come Hamsik o Zielinski che tirano dalla distanza, ma in questo momento trovo Verdi più pronto per il Napoli. In ogni caso, parliamo di due ottimi profili che hanno voglia e minuti e sono pronti per essere impiegati immediatamente. Napoli e Juventus sono indiscutibilmente le squadre più pronte e sono state brave ad assorbire la crisi. Calvarese sta facendo una rivoluzione individuale contro la Var. Prima discutevamo sull’utilità della Var, oggi invece ci arrabbiamo contro chi questo strumento non lo utilizza”.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
20/04/2018 - SARRI: “A TORINO SENZA PAURA, DOBBIAMO ESSERE NOI STESSI”

20/04/2018 - MASCARA: “DOMENICA C’È LO SCONTRO DIRETTO: È UN GARA DA TRIPLA DOVE NULLA È SCONTATO”

20/04/2018 - SERIE A: ATTESA PER LO SCONTRO DIRETTO NAPOLI CONTRO JUVE

20/04/2018 - JUVENTUS-NAPOLI, I GEMELLI DIVERSI

19/04/2018 - URSINO: "ATTENTO NAPOLI, DOMENICA AFFRONTERAI LA SOLITA FORTISSIMA JUVE"

19/04/2018 - NAPOLI: UDINESE RIBALTATA, CAMPIONATO RIAPERTO

19/04/2018 - CANOVI SU SARRI: “SPERO RESTI AL NAPOLI, È UN FUORICLASSE”

19/04/2018 - SARRI: "CAMPIONATO RIAPERTO? A NOI INTERESSAVA VINCERE QUESTA GARA" (VIDEO)

19/04/2018 - ODDO: ORA DOBBIAMO SOLO PENSARE ALLO SCONTRO DIRETTO COL CROTONE

19/04/2018 - CALCIO, NAPOLI; HAMSIK: DIMOSTRATO SOLIDITA', ORA TESTA A JUVE

19/04/2018 - DONNARUMMA, INSULTI DALLA SUA CASTELLAMMARE: “INFAME E INFANTILE”

19/04/2018 - NAPOLI, L’EX DOSSENA: “SUPERCOPPA DI PECHINO ALLA JUVENTUS? NOI DERUBATI!”

19/04/2018 - NAPOLI, INSIGNE: “RESTIAMO CON I PIEDI PER TERRA E VINCIAMO A TORINO” (IL GOL)

18/04/2018 - NAPOLI, L’EX MARINO: “SE LA SQUADRA CALA SEMPRE NEL GIRONE DI RITORNO UN MOTIVO CI SARÀ”

18/04/2018 - ODDO, A NAPOLI PENSANDO POSITIVO

18/04/2018 - NAPOLI: STASERA CON L'UDINESE È IL TURNO DI MILIK

18/04/2018 - SLOVACCHIA, IL C.T. KOZAK SVELA: “CONSIGLIAI AD HAMSIK DI LASCIARE IL NAPOLI, MA…”

18/04/2018 - NAPOLI, CASTEL VOLTURNO ‘BLINDATO’ FINO AL 2030

18/04/2018 - TORREIRA, L’AGENTE: “RICHIESTA UFFICIALE DEL NAPOLI”

18/04/2018 - NAPOLI, L’EX DI MARZIO: “DE LAURENTIIS COMPRAVA CON BENITEZ, PER SARRI SOLO GIOVANI”

18/04/2018 - NAPOLI, L’EX VIVIANI: “HAMSIK GRANDE LEADER”

18/04/2018 - JORGINHO, L’AGENTE: “NORMALE CHE PIACCIA IN INGHILTERRA. SUL RINNOVO”

18/04/2018 - NAPOLI, LA DIRIGENZA SI DIVIDE SUL POST SARRI

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1