1
OGGI: 23/01/2018 17:02:17 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Altri
Bookmark and Share Condividi la notizia
Un anno di sport. L'addio di Totti, l'oro di Federica
4 29/12/2017 - Dallo storico trionfo della Juventus in campionato, il sesto consecutivo (impresa mai riuscita a nessuna squadra in Italia), alla delusione europea nella finale di Champions League persa a Cardiff contro il Real Madrid. Dal ritiro di Francesco Totti dopo 25 stagioni con la maglia della Roma, fino allo scioccante flop della nazionale italiana, che manca l'accesso al Mondiale in Russia perdendo il playoff con la Svezia.

Senza dimenticare il trionfo a sorpresa di Tom Dumoulin al Giro d'Italia, in una Corsa Rosa funestata a poche settimana dal via dalla tragica morte in un incidente stradale di Michele Scarponi, e i successi nei motori su due e quattro ruote di Marc Marquez e Lewis Hamilton, con Andrea Dovizioso e le Ferrari a battagliare comunque fino all'ultima curva. Questi i principali avvenimenti sportivi dell'anno 2017.

IL MILAN CAMBIA PROPRIETA' (14aprile) - Dopo un anno di tira e molla tra rinvii e trattative a oltranza il Milan cambia proprietà. Berlusconi dopo 31 anni cede la società alla cordata cinese guidata da Yonghong Li, che nella prima conferenza stampa ufficiale si presenta così al mondo rossonero: "E' l'inizio di un nuovo capitolo nella storia di questo glorioso club".

LA MORTE DI MICHELE SCARPONI (22 aprile) - Tragedia nel mondo del ciclismo. Michele Scarponi muore a Filottrano, il suo paese, all'età di 37 anni in un fatale incidente stradale. Il corridore dell'Astana, vincitore del Giro d'Italia 2011 dopo la squalifica di Alberto Contador, avrebbe dovuto correre con i gradi di capitano l'imminente Giro d'Italia a causa del forfait di Fabio Aru.

LA JUVENTUS E' CAMPIONE D'ITALIA PER LA SESTA VOLTA CONSECUTIVA (21 maggio) - Grazie alla vittoria per 3-0 sul Crotone (reti di Dybala, Mandzukic e Alex Sandro) la Juventus si laurea campione d'Italia per la sesta volta consecutiva. I bianconeri entrano nella storia realizzando un'impresa mai riuscita a nessuno in Italia.

TOM DUMOULIN VINCE IL GIRO D'ITALIA (28 maggio) - Tom Dumoulin vince a sorpresa l'edizione numero 100 del Giro d'Italia conquistando il suo primo grande giro in carriera. L'olandese si mette alle spalle due specialisti come Nairo Quintana, secondo, e Vincenzo Nibali, terzo.

FRANCESCO TOTTI SI RITIRA (28 maggio) - Dopo 619 presenze e 307 reti Francesco Totti dice basta. All'Olimpico nella partita contro il Genoa (vinta 3-2 dai giallorossi) va in scena l'ultima recita del capitano della Roma, in un'atmosfera da brividi. Il 'Pupone' inizia una carriera da dirigente al fianco del nuovo direttore sportivo Monchi.

LA JUVENTUS SI ARRENDE AL REAL MADRID NELLA FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE (3 giugno) - La Juventus perde la seconda finale di Champions League in tre anni crollando 4-1 a Cardiff contro il Real Madrid, che diventa la prima squadra dall'era della Champions a conquistare l'ambito trofeo per due volte di fila. Dopo un primo tempo giocato alla pari e chiuso in parità (reti di Cristiano Ronaldo e Mandzukic) i bianconeri crollano nella ripresa sotto i colpi ancora di Ronaldo, Casemiro e Asensio. Il rientro in Italia della Vecchia Signora è reso ancor più amaro dai tragici fatti di Piazza San Carlo a Torino.

FEDERICA PELLEGRINI ORO NEI 200 STILE LIBERO AI MONDIALI DI BUDAPEST (26 luglio) - Immensa Federica Pellegrini. La campionessa olimpica vince la medaglia d'oro ai Mondiali di nuoto a Budapest nei 200 stile libero, la sua gara, da cui si congeda ufficialmente al termine della stessa. A un anno dall'amaro quarto posto ai Giochi di Rio la nuotatrice veneta si riscatta mettendo in riga la fuoriclasse statunitense Katie Ledecky e l'australiana Emma McKeon. Negli stessi mondiali di Budapest altri due ori per l'Italia. Li vincono i gemelli Gabriele Detti (800 stile libero) e Gregorio Paltrinieri (1.500).

LEWIS HAMILTON E' PER LA QUARTA VOLTA IN CARRIERA CAMPIONE DEL MONDO DI F1 (29 ottobre) - Il titolo Mondiale di Formula 1 resta in casa Mercedes. Lewis Hamilton si laurea per la quarta volta in carriera campione del mondo nel Gran Premio del Messico, vinto da Max Verstappen. Il britannico, dopo un avvincente duello con Sebastian Vettel nella prima parte di stagione, cambia marcia subito dopo l'estate per non guardarsi più indietro, favorito anche dai problemi di affidabilità della Ferrari, comunque tornata competitiva dopo un 2016 opaco.

MARC MARQUEZ SI CONFERMA CAMPIONE DEL MONDO A VALENCIA IN MOTOGP (12 novembre) - Il cuore di un grande Andrea Dovizioso non basta contro un Marc Marquez semplicemente perfetto. Il campione della Honda Hrc diventa campione del mondo per la sesta volta in carriera (la quarta nella classe regina) nell'ultima gara in calendario a Valencia. E' la caduta nelle fasi finali del pilota della Ducati - in una corsa in cui lo stesso Marquez ha rischiato di finire per terra - a regalare la certezza aritmetica del trionfo iridato, in una annata in cui il forlivese ha dimostrato di essere diventato un top driver arrivando a giocarsi il titolo mondiale fino all'ultima curva.

L'ITALIA PERDE IL DOPPIO CONFRONTO CON LA SVEZIA ED E' FUORI DAL MONDIALE (13 novembre) - Shock azzurro. L'Italia, dopo aver perso 1-0 in trasferta nell'andata del playoff, non va oltre allo 0-0 in casa contro la Svezia ed è fuori dal Mondiale in Russia. L'unico precedente risale al 1958. La mancata qualificazione della nazionale italiana scatenerà un terremoto nel mondo del calcio, a cominciare dall'esonero del ct Gian Piero Ventura fino alle dimissioni del numero uno della Figc Carlo Tavecchio.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
23/01/2018 - SEI NAZIONI: MALAGÒ "BASTA SCONFITTE, È ORA DI VINCERE"

23/01/2018 - MUTKO, CIRCA 200 RUSSI A PYEONGCHANG

23/01/2018 - SCANDALO MOLESTIE, SI DIMETTE BOARD DELLA FEDERAZIONE DI GINNASTICA USA

23/01/2018 - PYEONGCHANG 2018, WIERER: "AI GIOCHI PER FARE BENE MA NON SIAMO MACCHINE"

23/01/2018 - SEI NAZIONI, PARISSE: “NON CI BASTA ESSERE COMPETITIVI”

23/01/2018 - VOLLEY FEMMINILE: INDOMITA SALERNO-CAVA VOLLEY 3-0

22/01/2018 - PALLAVOLO: CIVITANOVA KO CON MODENA

22/01/2018 - NFL: PATRIOTS E EAGLES AL SUPER BOWL

22/01/2018 - RUGBY: 6 NAZIONI, PARTE RADUNO AZZURRO

22/01/2018 - SCONFITTA ESTERNA PER L'INDOMITA MASCHILE CHE CADE 3-0 SUL CAMPO DEL COLLI AMINEI

22/01/2018 - INVOLUZIONE SALERNO, DÈBACLE INTERNA CONTRO CASTELLAMMARE

22/01/2018 - FINISCE CON UN SECCO 3-0 A FAVORE DI RAVENNA LA SFIDA TRA LA CONAD OLIMPIA TEODORA E LA GOLDEN TULIP VOLALTO

21/01/2018 - ARRIVA IL VIA LIBERA CIO, COREA DEL NORD AI GIOCHI

21/01/2018 - SCHERMA, TRIPLETTA AZZURRA AI MONDIALI FIORETTO DI PARIGI: TRIONFA FOCONI

20/01/2018 - OLIMPIADI, AMMESSI 22 ATLETI NORDCOREANI

16/01/2018 - LOTTI: “5 MILIONI DI EURO PER INCREMENTO SPORT DISABILI”

15/01/2018 - LA RENZULLO LARS VIRTUS ARECHI SALERNO BATTE LA DYAMIC VENAFRO IN RIMONTA

15/01/2018 - VOLLEY: L'INDOMITA FEMMINILE VINCE LO SCONTRO D'ALTA CLASSIFICA IN CASA DELL'OPLONTI

13/01/2018 - OLIMPIADI: COREA DEL SUD AL NORD: "INSIEME ALLA SFILATA"

12/01/2018 - OSCAR DELLO SPORT, SFIDA A CINQUE

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1