1
OGGI: 18/12/2017 07:54:58 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Internazionale
Bookmark and Share Condividi la notizia
Allegri: "Juve, contro Olympiacos per centrare primo obiettivo"
4 04/12/2017 - "Domani è una partita di grande responsabilità. Dobbiamo fidarci di noi stessi e fare la partita giusta a livello mentale, come a Napoli, non possiamo scherzare, non abbiamo possibilità di rifarci, è il primo obiettivo della stagione e non possiamo lasciarcelo scappare". Massimiliano Allegri avverte la sua Juventus alla vigilia della trasferta di Atene che mette in palio il pass per gli ottavi di Champions. L'Olympiacos è ormai fuori da tutto e i bianconeri potrebbero anche permettersi una sconfitta a patto che lo Sporting non vinca a Barcellona. "In Champions non ci sono gare facili - replica il tecnico livornese - Loro vorranno chiudere al meglio davanti al proprio pubblico e ci vorrà una partita di grande attenzione, dobbiamo stare dentro la partita perchè nel calcio non si sa mai e lo Sporting andrà a giocarsi le sue carte al Camp Nou". Di sicuro la vittoria del San Paolo ha restituito ben altra Juve. "I black-out servono e bisogna averli ben chiari nella mente per non fare gli stessi errori. Ma la vittoria di Napoli non ci ha fatto svoltare la stagione, è stata un risultato importante che ci ha permesso di rimanere attaccati in testa, vogliamo arrivare a marzo e giocarci le nostre chance in campionato. Dobbiamo migliorare, a Napoli abbiamo fatto i primi 20 minuti molto bene e poi abbiamo giocato una partita più sulla difensiva anche se le occasioni migliori le abbiamo avute noi". Che però la Juve sia apparsa in crescita è evidente. "A Napoli siamo andati quasi da vittime sacrificali e i ragazzi sono stati meravigliosi. Ma deve essere la normalità. Non si deve vivere nè di entusiasmo nè di depressione, dobbiamo vivere di normalità, la normalità è che la Juve deve vincere i campionati, deve lottare in Champions, cercare di arrivare in fondo a tutte le competizioni". Per domani Mandzukic è recuperato, Higuain gioca, in dubbio Buffon e Pjanic, entrambi alle prese con un affaticamento muscolare. Rimasto a Torino per una gastroenterite Chiellini, la cui assenza lascia Allegri nel dubbio fra la difesa a tre e quella a quattro. "Vediamo, o gioca De Sciglio o Rugani". Chi invece dovrebbe esserci è Andrea Barzagli. "La forza della Juve in questi anni è stata il gruppo, quello che si dice esternamente sono notizie infondate", il riferimento alle indiscrezioni su uno spogliatoio spaccato a pochi giorni dalla sfida del San Paolo. "Stiamo bene, le vittorie come quelle di Napoli fanno bene a tutti, siamo molto sereni ma anche concentrati per la partita di domani che è fondamentale, abbiamo in testa l'Olympiacos che è la cosa più importante. La partita non sarà per niente semplice, lo abbiamo visto anche all'andata, giochiamo nel loro stadio, sarà una gara complicata e dovremo stare molto concentrati e attenti". In molti hanno visto una nuova Juve venerdì "ma la mentalità è sempre stata la stessa. Forse era da tanto tempo che non facevamo una partita così tosta e questo ci deve dare una spinta in più per affrontare questo periodo". Di sicuro i bianconeri sembrano aver ritrovato l'antica solidità. "E' chiaro che se prendi tanti gol rischi di non vincere il campionato ma nelle ultime tre partite la squadra difensivamente ha fatto molto bene e questo aiuta tutti, diventi più solido e compatto".

Tra gli altri big, "Higuain sta bene sia fisicamente sia mentalmente, torna a disposizione Mandzukic ma Buffon e Pjanic sono in dubbio. Gigi ha un problema a un polpaccio, Mire ha un affaticamento muscolare. Deciderò domani".

Nelle prime 5 partite del girone la Juventus ha segnato solo 5 reti, a differenza del campionato dove realizza tre reti a match: "Il calcio è bello perché ogni anno è diverso, l'anno scorso abbiamo vinto tre trasferte segnando molti gol, quest'anno abbiamo fatto cinque gol e uno solo in trasferta. Domani bisogna fare gol per forza perché dobbiamo vincere e non va preso gol. Non c'è spiegazione per la carenza di gol perché giochiamo con quattro giocatori offensivi, a volte va così".

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
16/12/2017 - SPAGNA: "NOI FUORI E ITALIA AI MONDIALI? ASSURDO"

15/12/2017 - MONDIALI, FIFA MINACCIA ESCLUDERE SPAGNA

15/12/2017 - RONALDO: “SONO IO IL MIGLIORE DELLA STORIA”. ECCO COSA HA RISPOSTO MARADONA

14/12/2017 - PREMIER: CITY, VITTORIA CON IL RECORD

14/12/2017 - MONDIALE CLUB, REAL IN FINALE

14/12/2017 - L'INDIPENDIENTE VINCE COPA SUDAMERICANA

14/12/2017 - MONDIALI, MAXIPREMIO PER I TEDESCHI

14/12/2017 - COPPA SUDAMERICANA, INCIDENTI A RIO

14/12/2017 - GERMANIA: BAYERN DI MISURA,+9 SU SCHALKE

14/12/2017 - REAL MADRID, RONALDO CHIEDE AL CLUB DI RIDURRE LA SUA CLAUSOLA

13/12/2017 - CALCIO, MONDIALE CLUB: GREMIO IN FINALE, BATTUTO IL PACHUCA 1-0 AI SUPPLEMENTARI

13/12/2017 - RANKING UEFA, AL COMANDO IL TOTTENHAM. JUVE E ROMA DECIME

12/12/2017 - DI FRANCESCO: “CI SIAMO GUADAGNATI GLI OTTAVI, ORA AVANTI”

12/12/2017 - NEDVED: “TOTTENHAM SORTEGGIO NORMALE, MA MOLTO DIPENDERÀ DA NOI”

12/12/2017 - ALLEGRI: “CI ASPETTA WEMBLEY, SE SIAMO JUVE CE LA FAREMO”

12/12/2017 - GASPERINI: “BORUSSIA DORTMUND? CI MISUREREMO CONTRO I PIÙ FORTI”

12/12/2017 - LAZIO, PERUZZI: “SULLA CARTA SEMBRA ANDATA ABBASTANZA BENE”

12/12/2017 - CHAMPIONS LEAGUE ED EUROPA LEAGUE, DATE E ORARI DELLE GARE DELLE ITALIANE

12/12/2017 - TOTTI: “CI È ANDATA ABBASTANZA BENE”

12/12/2017 - MOURINHO 'ROSICA', CAOS DOPO IL DERBY DI MANCHESTER

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1