1
OGGI: 21/11/2017 01:41:36 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieA
Bookmark and Share Condividi la notizia
Calcio, Dzeko: "Voglio portare la Roma allo scudetto"
4 14/11/2017 - "Voglio portare la Roma allo scudetto". Parola di Edin Dzeko. L'attaccante della Roma, intervistato dalla rivista tedesca Kicker, è alla sua terza stagione con la maglia giallorossa. "Il primo anno è andato male perché al City, durante la preparazione estiva, non mi avevano fatto giocare sapendo che sarei andato via. Fisicamente ero fiacco e non fare gol comincia a pesarti psicologicamente. Dovevo ambientarmi alla Serie A", ha ammesso il bosniaco. "Quella prima stagione è stata d'insegnamento. Avrei potuto lasciare la Roma, ma non sono uno che molla. Quell'estate ho liberato la mente dai brutti pensieri, lavorato sul fisico e fatto una preparazione come si deve. Nel calcio è tutto troppo bianco o nero: se Messi e Ronaldo non segnano per due partite si parla di crisi. Non siamo robot, possiamo far bene e a volte meno", ha puntualizzato.

Sull'ambiente romanista, il numero 9 non ha dubbi: "I tifosi a Roma sono incredibilmente fanatici e il calcio qui ha un'importanza esagerata. Allo stesso tempo però giocare davanti a loro ti trasmette quell'entusiasmo che ti dà una spinta in più. È difficile passare inosservati: se uno mi vede a cena parte il caos e in 100 mi chiedono autografi. Se posso evitare di andare in città evito. Però si vive bene, anche mia moglie e i miei figli stanno bene. Stiamo a metà novembre e fa calduccio. In Germania non credo sia così".

Sulla differenza tra campionato tedesco, inglese e italiano: "Gli allenamenti più faticosi li ho vissuti in Bundesliga. La Premier, invece è il "non plus ultra", li è calcio totale. In Italia c'è più tattica e per qualcuno può essere noioso. Io invece qui ho imparato cose che non avevo mai visto in tutta la mia carriera, migliorando in tanti aspetti", mentre sulla sfida attuale in campionato ha detto: "La Juve rimane la favorita, ma quest'anno la lotta è più equilibrata". Sul Var, infine: È strano, perché quando segni non sai se puoi esultare o aspettare che l'arbitro controlli l'azione. Ci dobbiamo ancora abituare, non bisogna abusarne", ha concluso.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
20/11/2017 - SERIE A, IL CAGLIARI PASSA A UDINE: JOAO PEDRO TRAFIGGE I FRIULANI

20/11/2017 - SERIE A: JUVENTUS KO CON LA SAMP, BENEVENTO PERDE ANCORA

20/11/2017 - SERIE A: DOPPIO ICARDI, INTER BATTE ATALANTA ED E' SECONDA

20/11/2017 - L'ADDIO DI BUFFON: "SMETTO QUEST'ANNO"

20/11/2017 - LA JUVE SBATTE IN CASA DELLA SAMP: LIGURI VINCONO 3-2 CON BRIVIDO FINALE

20/11/2017 - SERIE A, BASELLI RISPONDE AD HETEMAJ: È 1-1 TRA TORO E CHIEVO

20/11/2017 - FIGC, TAVECCHIO SI È DIMESSO (LE REAZIONI)

20/11/2017 - SERIE A, CHIESA SALVA LA FIORENTINA: 1-1 CONTRO LA SPAL

20/11/2017 - SERIE A, SASSUOLO PASSA AL 94': BENEVENTO RESTA ANCORA A QUOTA ZERO

20/11/2017 - SERIE A, BALLARDINI RISOLLEVA GENOA: RIGONI STENDE IL CROTONE

20/11/2017 - SERIE A, IL CAGLIARI PASSA A UDINE: JOAO PEDRO TRAFIGGE I FRIULANI

20/11/2017 - INTER, SPALLETTI: “GARA DA SQUADRA MATURA. ICARDI CAMPIONE”

20/11/2017 - BENEVENTO, DE ZERBI: “RIPARTIAMO DALLA PRESTAZIONE, MA SI FA DURA”

20/11/2017 - CALCIO: BENEVENTO BATTE MAN UTD, E' SUO PEGGIOR INIZIO DI SEMPRE

20/11/2017 - CALCIO, ZAPATA: FIERO DELLA SAMP, NAPOLI NON HA CREDUTO IN ME

20/11/2017 - LA CRISI DELLA JUVE TRA BLACK OUT ED ERRORI DI MERCATO

19/11/2017 - CALCIO: SCAFATESE – SALERNUM 2-0

19/11/2017 - ABODI PRESIDENTE CREDITO SPORTIVO "SONO PRONTO"

19/11/2017 - MALAGO' "TAVECCHIO LASCIA, PER LIPPI DT ERA FATTA"

18/11/2017 - SERIE A: DI FRANCESCO E INZAGHI SCALDANO I MOTORI

18/11/2017 - DERBY ALLA ROMA, LAZIO BATTUTA 2-1 NELL'ANTICIPO

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1