1
OGGI: 24/11/2017 12:12:37 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieA
Bookmark and Share Condividi la notizia
Celle negli stadi e stop bagarini, arriva la riforma del calcio
4 12/09/2017 - "Uno stadio più sicuro, dove anche le famiglie possano andarci senza timore". E' questo l'obiettivo della 'riforma del calcio' alla quale da inizio 2017 sta lavorando Marco Di Lello, coordinatore del Comitato 'mafia e sport' e segretario della Commissione parlamentare Antimafia. "Più riduciamo la presenza della criminalità all'interno degli stadi, più sarà possibile avvicinarci al modello inglese", dice all'Adnkronos il deputato Pd. Un modello invidiato da tutto il mondo, che spesso nel nostro Paese viene invocato per rimettere ordine nello sport più popolare.

Dopo aver ascoltato alcuni dei personaggi più importanti del mondo del calcio - dai presidenti del Coni e della Figc Malagò e Tavecchio ai presidenti della Lazio, del Genoa e del Napoli Lotito, Preziosi e De Laurentiis passando per Damiano Tommasi (presidente dell’Associazione italiana calciatori), diverse procure (come Torino, Roma, Catania e Napoli) oltre al capo della Polizia Gabrielli - domani è il turno del ministro dello Sport Luca Lotti. "Dopo di che il nostro obiettivo - sottolinea Di Lello - è quello di concludere entro fine mese, facendo approvare la nostra relazione dalla Commissione in modo che venga poi esaminata in Aula".

"Noi vogliamo evitare infiltrazioni mafiose nel sistema calcio - afferma Di Lello - e perché ciò accada vanno affrontati alcuni punti deboli. A cominciare dal bagarinaggio dei biglietti: per chi compra per rivendere a un prezzo più alto vogliamo introdurre un reato specifico. Vogliamo cambiare il sistema che sta alla base della tessera del tifoso, ampliando i Daspo: l'obiettivo è identificare i tifosi non buoni per impedire che entrino negli stadi".

E ancora: "Negli stadi ci saranno delle celle di sicurezza - continua il segretario della Commissione parlamentare Antimafia - visto anche il ripristino del reato di arresto in flagranza differita (entro 48 ore) per chi commette i cosiddetti reati da stadio nel decreto Minniti. Controlleremo poi i vari passaggi societari per evitare che possano nascondere il riciclaggio di denaro sporco e vieteremo le scommesse sulle partite della Lega pro".

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
24/11/2017 - ROBINHO, 9 ANNI PER STUPRO, VIOLENTÒ UNA RAGAZZA IN DISCOTECA A MILANO

24/11/2017 - ROMA, PALLOTTA: “SÌ ALLO STADIO ENTRO NATALE SAREBBE BEL REGALO”

23/11/2017 - DOPING, BENEVENTO: LUCIONI DEFERITO, CHIESTO UN ANNO DI SQUALIFICA

23/11/2017 - MAX PEZZALI: “SCUDETTO ALL’INTER? UNA BESTEMMIA, NAPOLI E JUVENTUS PIÙ ATTREZZATE”

23/11/2017 - CATANIA ELIMINATO IN COPPA ITALIA. LIGUORI FA VOLARE IL COSENZA

23/11/2017 - BERLUSCONI: "CINESI HANNO RISPETTATO IMPEGNI PER MILAN"

23/11/2017 - STADIO ROMA, OK CAMPIDOGLIO: PALLA PASSA A REGIONE

23/11/2017 - MALAGO' "COMMISSARIARE ORA FIGC NON E' POSSIBILE"

23/11/2017 - MONTELLA ASPETTA REAZIONE "MILAN DEVE FARE MILAN"

22/11/2017 - DYBALA SPAVENTA LA JUVE "NON SO SE RESTERO' A VITA"

22/11/2017 - SERIE A: L'UDINESE ESONERA DELNERI, AL SUO POSTO ODDO

22/11/2017 - LEGA SERIE A: ASSEMBLEA DEL 27/11 DIVENTA ELETTIVA

22/11/2017 - "MI HA MOLESTATA", ACCUSE A TAVECCHIO

22/11/2017 - BENEVENTO, VIGORITO: “COMPRENDO LA DELUSIONE DEI TIFOSI, CONTINUEREMO A COMBATTERE”

22/11/2017 - MILAN, UEFA CHIEDE APPROFONDIMENTI

22/11/2017 - CALCIO, GIUDICE SPORTIVO; SERIE A: DUE TURNI A RADOVANOVIC

22/11/2017 - COSIMO SIBILIA: “TAVECCHIO RESTA IN CARICA PER L’ORDINARIA AMMINISTRAZIONE. NON CI SONO LE CONDIZIONI PER COMMISSARIARE LA FEDERAZIONE”

22/11/2017 - BERLUSCONI: “NON BASTANO SOLO GLI ADDII DI TAVECCHIO E VENTURA. ERRORE PRENDERSELA CON GLI STRANIERI”

21/11/2017 - NAZIONALE, ABETE: “NO A COMMISSARIO, ANCELOTTI AMATO DA TUTTI”

21/11/2017 - SERIE A: VERONA ANCORA KO, BATTUTO IN CASA 3-2 DAL BOLOGNA

21/11/2017 - TAVECCHIO SI DIMETTE, FIGC VERSO COMMISSARIAMENTO

21/11/2017 - STATI GENERALI DELLO SPORT, LOTTI: “SIAMO PRONTI A LEGIFERARE”

21/11/2017 - CONI: OLTRE METÀ INCHIESTE È SUL CALCIO

21/11/2017 - MALAGÒ: “IO COMMISSARIO FIGC? NON SONO DISPONIBILE”

21/11/2017 - CARRARO: "RINNOVAMENTO CLASSE DIRIGENTE"

21/11/2017 - MONTELLA, NEL 2016 PARLAI CON LIPPI

21/11/2017 - UDINESE: GIGI DEL NERI VERSO L’ESONERO, PRONTO ODDO

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1