1
OGGI: 26/09/2017 16:35:15 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Nuoto
Bookmark and Share Condividi la notizia
AI MONDIALI DI NUOTO DETTI DI BRONZO NEI 400 SL
4 24/07/2017 - Decima medaglia dell'Italia e prima del nuoto ai 17esimi campionati del mondo a Budapest. La griffa Gabriele Detti nei 400 stile libero con 3'43"93, a 8 centesimi dall'australiano campione olimpico Mack Horton (3'43"85). Davanti a tutti il cinese Sun Yang che ferma il cronometro a 3'41"38 e vince il suo terzo titolo mondiale consecutivo della specialità, scaricando pressioni e adrenalina con un urlo da dragone dentro l'acqua. Per Detti, campione europeo e primatista italiano dei 400 stile libero (4'43"36 agli assoluti di Riccione il 4 aprile scorso), è la prima medaglia iridata dopo il bronzo olimpico e l'infezione alle vie urinarie che non gli consentì di partecipare ai mondiali di Kazan nel 2015. "Sono contento. Ho sfatato un tabù", ha raccontato il 22enne livornese, tesserato per Esercito e Team Lombardia e allenato al centro federale di Ostia dal tecnico responsabile, nonché zio, Stefano Morini. "Non era importante né il tempo né il colore, era importante solo conquistare la medaglia. Ci sono riuscito da una corsia laterale, come alle Olimpiadi.

Ma questa volta ho disputato una gara diversa; tutta su Horton che ho provato ad attaccare negli ultimi 50 metri senza riuscire a mettere la mano davanti. Avevo finito la benzina. Oggi Sun Yang non l'avrei mai raggiunto". I suoi passaggi sono 54"70 ai 100 metri, 1'52"31 ai 200 e 2'48"97 ai 300 rispetto ai 54"50, 1'51"83 e 2'48"46 dell'australiano e ai 54"11, 1'50"87 e 2'47"18 el cinese. Con l'australiano aveva virato insieme ai 350 metri (3'16"97), poi Detti ha pagato 8 centesimi rispetto al suo 26"96.

Successivamente c'è poca gloria per i nuotatori italiani. La campionessa e primatista italiana dei 100 farfalla Ilaria Bianchi (57"27 del 29 liuglio 2012) si ferma in semifinale con 57"95 che vale l'unidicesimo posto. L'ottavo e ultimo tempo utile per l'ingresso in finale lo ottiene la russa Svetlana Chimrova con 57"64. Il miglior tempo è della svedese, campionessa olimpica e primatista del mondo, Sarah Sjostrom con 55"77, a 29 centesimi dal record che ha stabilito il 7 agosto 2016 a Rio. Piero Codia è decimo nel summary delle semifinali dei 50 farfalla con 23"41. Il suo record italiano è 23"21 (nuotato a Barcellona ai mondiali di Barcellona 2013) e questo è il suo quarto miglior tempo di sempre, meglio del 23"46 agli europei di Londra 2016. L'ultimo tempo per l'ingresso in finale è dell'ucraino Andrii Khloptsov con 23"31 e il primo tempo dello statunitense Ramel Dressel con 22"76. Non ce la fa neanche Nicolo Martinenghi, primo degli esclusi dalla finale dei 100 rana. Al debuttante azzurro, che compirà 18 anni il prossimo 1 agosto, sarebbe servito il suo record italiano di 59"23, che ha stabilito il 2 luglio 2017 agli europei juniores di Netanya.

L'ottavo, il russo Kirill Prigoda, ha chiuso in 59"24. Record dei campionati, invece, per il campione olimpico e primatista mondiale Adam Peaty con 57"75. Per l’azzurro, campione europeo junior dei 50 e 100 rana, è il terzo miglior tempo di sempre, dopo il 59"23 di Netanja e il 59"31 nuotato il 23 giugno di quest'anno al Sette Colli di Roma. Male le staffette veloci sl dell'Italia. Eliminata in semifinale la 4x100 stile libero femminile: decimo tempo assoluto per Federica Pellegrini e compagne, ovvero 3'39"08, con un ritardo di 79 centesimi dalla Danimarca, ottava e ultima formazione ad accedere alla finale. Nell'atto conclusivo ha vinto l'Usa ma la svedese Sarah Sjostrom ha segnato il record del mondo sulla distanza, chiudendo la sua frazione (la prima) in 51"71. E' la prima donna nella storia a scendere sotto i 52". Squalificata in finale, infine, la 4x100 stile libero maschile. Luca Dotto, Ivano Vendrame, Alessandro Miressi e Filippo Magnini avevano chisuo al sesto posto, piazzandosi distanti da Usa (campioni del mondo), Brasile (argento) e Ungheria (bronzo). I giudici hanno ritenuto irregolare il "cambio" fra Dotto e Vendrame, il quale ha confessato di aver commesso un errore.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
26/09/2017 - NUOTO, PELLEGRINI: COI 200 HO CHIUSO DA PADRONA, ORA NUOVA AVVENTURA

26/09/2017 - I FRATELLI LANFRANCO DALLA CANOTTIERI NAPOLI ALLA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA

25/09/2017 - BARELLI "CONVINCEREMO CAGNOTTO PER TOKYO"

12/09/2017 - NUOTO: PALTRINIERI, A TOKYO PER TRIPLETE

31/08/2017 - APNEA, NO LIMITS: ZUCCARI SCENDE A -185, RECORD ITALIANO

31/08/2017 - PALLANUOTO, CHAMPIONS; SORTEGGIO PRELIMINARI: PRO RECCO NEL GRUPPO B

28/08/2017 - PALLANUOTO: IACOVELLI NUOVO ALLENATORE DELLA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA

28/08/2017 - UNIVERSIADI, TERZO ORO PER PALTRINIERI: STACCA TUTTI NELLA 10 KM DI FONDO

25/08/2017 - TUFFI: UNIVERSIADI, TOCCI BRONZO DA 3 M

25/08/2017 - NUOTO: PALTRINIERI, BIS A UNIVERSIADI

24/08/2017 - UNIVERSIADI: ORO NEL NUOTO CON QUADARELLA

23/08/2017 - NUOTO, GREGORIO PALTRINIERI ORO NEI 1500 SL A TAIPEI

14/08/2017 - TANIA CAGNOTTO DIVENTERÀ MAMMA: NUOVA AVVENTURA ALL'ORIZZONTE

12/08/2017 - MORTE DALL'AGLIO: OGGI IL FUNERALE DEL NUOTATORE

11/08/2017 - NUOTO: MATTIA DALL'AGLIO MORTO PER ARRESTO CARDIACO

10/08/2017 - NUOTO: DETTI BATTE PALTRINIERI NEI 400SL

09/08/2017 - NUOTO: DALL'AGLIO, SI INDAGA OMICIDIO COLPOSO

09/08/2017 - NUOTO: PELLEGRINI, 'ITALIA MI MANCAVA, A BUDAPEST ULTIMI 200'

08/08/2017 - MUORE A 24 ANNI IL NUOTATORE AZZURRO MATTIA DALL'AGLIO

03/08/2017 - NUOTO, PALTRINIERI: QUESTA VOLTA E' STATO DAVVERO DIFFICILE

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1