1
OGGI: 23/11/2017 04:24:55 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Nuoto
Bookmark and Share Condividi la notizia
BRONZO BRIDI NELLA 10 KM E TOCCI, SETTEROSA OK
4 17/07/2017 - Arianna Bridi conferma la sua ascesa internazionale e conquista il bronzo nella 10 chilometri di nuoto di fondo ai mondiali, in svolgimento a Budapest, nella seconda prova del programma sul Lago Balaton. E' la seconda medaglia per l'Italfondo dopo l'argento di ieri conquistato da Mario Sanzullo nella 5 chilometri. Per la ventiduenne di Trento - allenata dal tecnico federale Fabrizio Antonelli - e' la prima medaglia iridata, dopo il nono posto nella 5 km di Kazan, e il terzo posto agli Europei di Hoorn 2016. Con il bronzo della Bridi l'Italia torna sul podio mondiale nella distanza dopo l'argento di Martina Grimaldi a Shangai nel 2011. L'azzurra - tesserata per Esercito e RN Trento - tocca la piastra in 2h00'17"2, beffando allo sprint la brasiliana Ana Marcela Cunha (bronzo in Russia due anni fa e argento a Barcellona nel 2013). Davanti a tutte la campionessa uscente Aurelie Muller: la ventisettenne transalpina, allieva di Philippe Lucas, resta in testa praticamente per tutta la gara, salvo lasciare spazio alla Bridi tra il settimo e l'ottavo chilometro, e chiude in 2h00'13"17; argento alla sorprendente ecuadoregna Samanta Arevalo argento in 2h00'17"0. Quinto posto per Rachele Bruni (2h00'21"4).

Bronzo e lacrime anche per il cosentino Giovanni Tocci nel trampolino da 1 metro con 444,25 punti dietro ai cinesi Jianfeng Pengo, oro con 448,40, e a He Chao, argento con 447,20. "Non ci credo, non ci credo. All'ultimo giro non ho pensato molto al podio quanto al tuffo. Lo sentivo abbastanza sicuro, ma dovevo farlo bene per conquistare la medaglia. Ci sono riuscito e sono contento. La considero una medaglia d'oro vinta in un contesto perfetto, all'interno di una squadra unita, insieme ai compagni che mi aiutano ad affrontare le gare in maniera corretta. Dopo i preliminari ero contento di aver centrato la finale ed essere tra i migliori 12 al mondo, ma nei due giorni che mi separavano dalla finale ho pensato tanto al risultato. Ho scritto a Tania Cagnotto per chiederle se anche a lei passavano tutte queste cose per la testa nell'attesa della finale. Mi aveva già dato dei consigli a Bolzano, mi ha aiutato molto anche in questi giorni. Pensavo di poter ottenere un buon risultato, ma il terzo posto va oltre le aspettative. La gara è stata molto bella; superato il terzo tuffo che più mi preoccupava ho acquisito sicurezza e ho saltato con fiducia. I due nove presi nel doppio e mezzo rovesciato sono stati una spinta per crederci e alla fine sono riuscito a completare la prestazione con un ottimo doppio e mezzo ritornato. Dedico questa medaglia a me stesso, a mia madre Liberata che fa la casalinga e mio padre Gabriele che fa l'operaio, alla mia terra, a tutto coloro che hanno fatto il tifo per me". E' una medaglia che lo commuove, come lo commuovono le parole di Vladimir Barbu nella camera di chiamata, l'abbraccio di Tania Cagnotto, i complimenti del presidente della FIN Paolo Barelli. "Una medaglia iniziata a quattro anni con l'aiuto di Bertone e Barsukova".

Buona la prima per il Setterosa ai Mondiali di pallanuoto femminile. Alla Alfred Hajos di Budapest, le azzurre di Fabio Conti si sono imposte per 10-4 davanti a mille spettatori. In evidenza Bianconi con quattro gol, Cotti con la doppietta e Gorlero con le sue parate importanti, soprattutto nella prima parte di gara. Primo tempo difficile, quasi imballato, con le azzurre che difendono con ordine ma falliscono due superiorita' numeriche in attacco. Il primo gol del mondiale lo realizza Wright su rigore dopo 2'14" di gioco (fallo di Aiello), l'Italia pareggia con Emmolo e il Canada torna avanti con Eggens. Gorlero e' la migliore delle azzurre, risolve almeno un paio di situazioni pericolose, Bianconi pareggia dopo 1'45" del secondo tempo, poi Tabani in controfuga crea l'occasione del vantaggio ma la palla non arriva al centro. Il gol del sorpasso lo segna Cotti da posizione uno e a meta' gara le azzurre conducono 3-2. Con il cambio di campo, cambia anche la partita. Il Setterosa si accende e piazza la tripletta che spegne il Canada; Queirolo, di nuovo Bianconi e Picozzi che lascia esplodere uno tiro alla Di Mario. Le canadesi non segnano per piu' di venti minuti (20'26") fino al gol di McKee, in superiorita', in apertura di quarto tempo. Le azzurre adesso giocano in scioltezza, Bianconi segna altri due gol e firma il poker personale, Cotti in chiusura di match non sbaglia la superiorita' numerica.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
22/11/2017 - NUOTO: RUSSO KOSTIN RECORD EUROPEO 100 RANA VASCA CORTA

12/11/2017 - PALLANUOTO: UNA MAGNIFICA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA SI FA ONORE ANCHE A TORINO

09/11/2017 - PALLANUOTO: CHAMPIONS, VINCE PRO RECCO

08/11/2017 - DOPING: APERTO PROCESSO A MEDICO MAGNINI

06/11/2017 - CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA A TESTA ALTA CONTRO IL SAVONA

06/11/2017 - NUOTO, PELLEGRINI: "VIDEOGIOCHI ALLE OLIMPIADI? CI SONO RIMASTA MALE"

31/10/2017 - DOPING: AUDIZIONE FIUME PER MAGNINI E SANTUCCI

30/10/2017 - PALLANUOTO A1 MASCHILE: BOGLIASCO-CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA 17-6

19/10/2017 - FEDERICA PELLEGRINI: “ERO BULIMICA, MA HO CERCATO SUBITO AIUTO”

19/10/2017 - PALLANUOTO AL VIA, PRO RECCO E PADOVA DA BATTERE

12/10/2017 - DALLAPÉ: “IO E TANIA CAGNOTTO POTREMMO TORNARE A SETTEMBRE”

11/10/2017 - CASO PELLEGRINI-PALTRINIERI, APERTA INDAGINE

10/10/2017 - SCONTRO PELLEGRINI-PALTRINIERI, VOLANO STRACCI FRA LE STAR DEL NUOTO

09/10/2017 - TANIA CAGNOTTO CI RIPENSA? "TOKYO 2020 SOLO SE..."

09/10/2017 - FEDERICA PELLEGRINI INFURIATA, QUEL PREMIO NON LE VA GIÙ

07/10/2017 - NUOTO, DOPING; MAGNINI: GIA' ACCERTATA MIA ESTRANEITA' AI FATTI

07/10/2017 - INDAGATI PER DOPING I NUOTATORI FILIPPO MAGNINI E MICHELE SANTUCCI

02/10/2017 - PALLANUOTO, CHAMPIONS: CANOTTIERI NAPOLI ELIMINATO, BRESCIA AVANTI

30/09/2017 - COPPA ITALIA: CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA BATTUTA DAL POSILLIPO NEL DERBY

26/09/2017 - I FRATELLI LANFRANCO DALLA CANOTTIERI NAPOLI ALLA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA

26/09/2017 - NUOTO, PELLEGRINI: COI 200 HO CHIUSO DA PADRONA, ORA NUOVA AVVENTURA

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1