1
OGGI: 22/11/2017 02:58:32 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Ciclismo
Bookmark and Share Condividi la notizia
Tour de France, Aru conquista la maglia gialla
4 14/07/2017 - Romain Bardet ha vinto. Chris Froome è crollato. Fabio Aru per la prima volta in carriera è in maglia gialla. Questi gli spunti principali della dodicesima tappa dell'edizione numero 104 del Tour de France, la difficile Pau-Peyragudes, di 214.5 chilometri, con insidioso arrivo in salita in prossimità della stazione sciistica dei Pirenei e con ben sei Gran Premi della Montagna, dei quali due di primo livello e uno hors categorie. Il francese della AG2R La Mondiale (al terzo successo in carriera alla Grande Boucle) ha preceduto di 2" al traguardo il colombiano Rigoberto Uran (Cannondale, secondo) e il sardo Aru, terzo. L'italiano della Astana ha preso 4" di abbuono e ha staccato il britannico Froome (Sky) di 20", diventando quindi il nuovo leader del Tour. Da domani il campione d'Italia gareggerà in maglia gialla: per lui ora 6" di vantaggio su Froome, che oggi ha accusato un distacco di 22" da Bardet nei soli 300 metri finali. Per il resto classifica generale rivoluzionata: con Nairo Quintana, l'infortunato Jakob Fuglsang (due microfratture per lui) e Alberto Contador attardati all'arrivo. Completa il podio virtuale oggi il transalpino Bardet, a 25" dal sardo. A ruota Uran, a 35" da Aru. In pratica in poco più di un minuto ci sono quattro uomini pronti a darsi battaglia sino all'arrivo ai Campi Elisi di Parigi (previsto per il 23 luglio).

Dietro ai quattro "battistrada" trovano posto nella top eight: l'irlandese Daniel Martin (a 1'41"), il britannico Simon Yates (a 2'13"), lo spagnolo Mikel Landa (che oggi ha preceduto il suo caposquadra Froome, a 2'55") e il colombiano Quintana (a 4'01"). Esplosione di gioia per Aru all'arrivo. "Nella vita bisogna provarci. Io oggi ho provato ad attaccare a 350 metri dall'arrivo, lo strappo era veramente duro ma e' andata bene. Vestire la maglia gialla e' un'emozione incredibile, forse la piu' bella per un ciclista", ha detto il sardo, dopo le premiazioni. "Mi mancava questa maglia. Avevo indossato quella di leader al Giro e alla Vuelta ma mai qui. La corsa e' ancora lunga: questo risultato e' comunque molto importante. La squadra sta facendo tanto per me: questa maglia e' dedicata a loro. Mi spiace per il ritiro di Cataldo e per i problemi che hanno condizionato oggi Fuglsang ma siamo sempre un grande team. E' stata una giornata molto difficile, con la pioggia per buona parte del percorso. Complimenti a Bardet per la vittoria di oggi", ha aggiunto Aru. Raggiante proprio il francese. "Sono contento di aver vinto per la terza volta in carriera al Tour. Abbiamo guadagnato in classifica generale: ora sarà battaglia sino alla fine. Siamo 4 ciclisti in mneo di 40". Il Tour è lungo, può succedere di tutto", ha detto Bardet. Domani è in programma la tredicesima frazione della Grande Boucle, la Saint Girons-Foix, di 101 chilometri. Sarà una tappa breve ma intensa, con tre Gran Premi della Montagna adatti agli "attaccanti".

In classifica generale il corridore sardo ha ora 6" di vantaggio sul britannico Chris Froome (Sky) che ha perso contatto dai primi nell'ultimo tratto della salita finale chiudendo settimo, e 25" su Bardet. Domani tredicesima frazione, la Saint-Girons-Foix di 101 km. "Nella vita bisogna sempre provarci! Vestire la Maglia Gialla è un'emozione indescrivibile ma il Tour è ancora lungo...", ha scritto sul suo account Twitter Aru al termine della 12esima tappa del Tour.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
13/10/2017 - CILCISMO: NIBALI "STAGIONE VOTO 9, OBIETTIVO MONDIALE"

09/10/2017 - CICLISMO, TRENTIN VINCE LA PARIGI-TOURS

09/10/2017 - CICLISMO, NIBALI: “VITTORIA CILIEGINA SULLA STAGIONE”

02/10/2017 - CICLISMO, GP BEGHELLI: COLPO DI LL SANCHEZ, BEFFATI COLBRELLI E VIVIANI

26/09/2017 - CICLISMO, CIPOLLINI: NAZIONALE FORTE, VA SFRUTTATA MEGLIO

25/09/2017 - CICLISMO, ITALIA CHIUDE I MONDIALI CON IL MIGLIOR BOTTINO DI MEDAGLIE

25/09/2017 - MONDIALI CICLISMO: ITALIA CHIUDE CON PIÙ MEDAGLIE

25/09/2017 - CICLISMO: SAGAN NELLA LEGGENDA, TRENTIN AI PIEDI DEL PODIO

21/09/2017 - MONDIALE CICLISMO: TOM DUMOULIN ORO NELLA CRONO

20/09/2017 - MONDIALI: PUPPIO ARGENTO NELLA CRONO JR

19/09/2017 - CICLISMO ENDURANCE, ELENA NOVIKOVA VINCE L’UMCA RECORD

19/09/2017 - MONDIALI CICLISMO, CRONO JUNIOR DONNE: PIRRONE ORO, VIGILIA ARGENTO

19/09/2017 - GIRO 2018 DA GERUSALEMME, TRE LE TAPPE IN ISRAELE

18/09/2017 - CICLISMO: MONDIALI, TITOLO ALLA SUNWEB

18/09/2017 - MEMORIAL PANTANI: VINCE ZAMPARELLA

15/09/2017 - IL GIRO D'ITALIA 2018 PARTIRÀ DA ISRAELE

11/09/2017 - CICLISMO: FROOME TRIONFA ALLA VUELTA, POKER DI TRENTIN

09/09/2017 - CICLISMO: DE GENDT TRIONFA ALLA VUELTA, DOMANI L'ANGLIRU

08/09/2017 - 18^ TAPPA VUELTA AD ARMEE, FROOME ALLUNGA SU NIBALI

07/09/2017 - CICLISMO: NIBALI ATTACCA, FROOME RESISTE, VINCE DENIFL

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1