1
OGGI: 22/11/2017 02:58:07 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Ciclismo
Bookmark and Share Condividi la notizia
ARU TRIONFA SULLA PRIMA SALITA DEL TOUR DE FRANCE
4 06/07/2017 - L'onda lunga di Ivrea spazza via la concorrenza anche sulle strade del Tour de France numero 104. Fabio Aru si aggiudica per distacco, così come aveva fatto ai Tricolori, la Vittel-La Planche des Belles Filles di 160,5 chilometri con il primo arrivo in salita. Lo scalatore sardo dell'Astana, costretto in primavera a saltare il Giro per un infortunio rimediato durante uno stage in altura, replica il suo 'classico' numero da campione: si alza sui pedali e saluta la compagnia. Stavolta capita in piena ascesa, ai -2,4 chilometri dal traguardo, lo stesso in cui si impose nel 2014, sempre con il tricolore indosso, il suo amico Vincenzo Nibali, che alla fine conquistò il gradino più alto del podio parigino. Chissà se è un segno del destino... Nel frattempo, il campione d'Italia si gode il trionfo, il primo alla Grande Boucle, che mette ulteriore pepe nella lunga marcia di avvicinamento verso i Campi Elisi.

La giornata, caratterizzata dalla lunga fuga di Bakelants, De Gendt, Delage, Van Baarle, Gilbert, Boasson Hagen. Voeckler e Perichon, esplode quando gli ultimo due 'sopravvissuti', Bakelandts e Gilbert, vengono ripresi dal gruppo a 4000 metri dalla fine. Visto il gran lavoro della Bmc per Richie Porte si attende con ansia un segnale da parte dell'australiano, invece davanti si mette la Sky con Geraint Thomas già consapevole di dover lasciare il primato al campione in carica, il connazionale Christopher Froome. La rampa si fa sentire, Aru ha la pedalata dei giorni migliori e allora infila una rasoiata che taglia le gambe a tutti. Il primo a reagire è Yates, Thomas non regge e allora esce allo scoperto Froome, che si porta appresso Porte ma non Quintana e Contador, che faticano pur senza naufragare.

L'azzurro però rilancia e fa il vuoto, Froome forse lo sottovaluta e si perde in 'giochi di potere' con gli altri immediati inseguitori. Una tattica 'suicida' che fa solo gli interessi di Aru, finalmente in grado di godersi il bacio delle miss e finanche la maglia a pois come migliore scalatore. "Sono incredulo, ho attaccato ai 3 chilometri ed ho dato tutto - spiega soddisfatto il tricolore - Volevo vedere come stavano i big ed ho dato il massimo: ai 300 metri era durissima e, voltatomi al 100, ho capito che ce l'avevo fatta. Vincere con la maglia tricolore e' una grandissima soddisfazione. Ho passato una primavera difficile ma per fortuna, con tanto impegno, e' girata anche per me. Lottero' per queste tre settimane ma sara' dura, l'importante e' giocarsela sino alla fine". Alle sue spalle, distanziato di 16", si piazza l'irlandese Daniel Martin (Quick-Step Floors), mentre Froome è terzo a 20" ma in maglia gialla, con 12" su Thomas e 14" su Aru. Che, alla sua maniera, ha fatto capire di poter ambire anche al successo del Tour. E che, dando spettacolo, ha fatto passare in secondo piano le polemiche per l'esclusione dalla corsa dell'iridato Peter Sagan, mandato via dalla giuria dell'Uci non solo per quel contatto di ieri con Mark Cavendish, ma anche per aver causato poco prima una maxi-caduta. Domani si disputa la sesta frazione, la Vesoul-Troyes di 216 chilometri, adatta per i velocisti come i vari Demare e Kittel.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
13/10/2017 - CILCISMO: NIBALI "STAGIONE VOTO 9, OBIETTIVO MONDIALE"

09/10/2017 - CICLISMO, TRENTIN VINCE LA PARIGI-TOURS

09/10/2017 - CICLISMO, NIBALI: “VITTORIA CILIEGINA SULLA STAGIONE”

02/10/2017 - CICLISMO, GP BEGHELLI: COLPO DI LL SANCHEZ, BEFFATI COLBRELLI E VIVIANI

26/09/2017 - CICLISMO, CIPOLLINI: NAZIONALE FORTE, VA SFRUTTATA MEGLIO

25/09/2017 - CICLISMO, ITALIA CHIUDE I MONDIALI CON IL MIGLIOR BOTTINO DI MEDAGLIE

25/09/2017 - MONDIALI CICLISMO: ITALIA CHIUDE CON PIÙ MEDAGLIE

25/09/2017 - CICLISMO: SAGAN NELLA LEGGENDA, TRENTIN AI PIEDI DEL PODIO

21/09/2017 - MONDIALE CICLISMO: TOM DUMOULIN ORO NELLA CRONO

20/09/2017 - MONDIALI: PUPPIO ARGENTO NELLA CRONO JR

19/09/2017 - CICLISMO ENDURANCE, ELENA NOVIKOVA VINCE L’UMCA RECORD

19/09/2017 - MONDIALI CICLISMO, CRONO JUNIOR DONNE: PIRRONE ORO, VIGILIA ARGENTO

19/09/2017 - GIRO 2018 DA GERUSALEMME, TRE LE TAPPE IN ISRAELE

18/09/2017 - CICLISMO: MONDIALI, TITOLO ALLA SUNWEB

18/09/2017 - MEMORIAL PANTANI: VINCE ZAMPARELLA

15/09/2017 - IL GIRO D'ITALIA 2018 PARTIRÀ DA ISRAELE

11/09/2017 - CICLISMO: FROOME TRIONFA ALLA VUELTA, POKER DI TRENTIN

09/09/2017 - CICLISMO: DE GENDT TRIONFA ALLA VUELTA, DOMANI L'ANGLIRU

08/09/2017 - 18^ TAPPA VUELTA AD ARMEE, FROOME ALLUNGA SU NIBALI

07/09/2017 - CICLISMO: NIBALI ATTACCA, FROOME RESISTE, VINCE DENIFL

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1