1
OGGI: 28/06/2017 00:35:54 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Internazionale
Bookmark and Share Condividi la notizia
CONFEDERATIONS CUP: CILE BATTE CAMERUN 2-0, PARI PORTOGALLO-MESSICO
4 19/06/2017 - Sanchez inventa, Vidal segna. E anche a Mosca la Var ci mette lo zampino. Esordio vincente per il Cile nella prima uscita in Confederations Cup: 2-0 sul Camerun e primi tre punti in tasca nel girone B aspettando Germania-Australia. Successo meritato per la Roja, che già nel primo tempo aveva trovato il gol con Vargas, annullato però dalla Var. Poi, nel recupero, l'ex attaccante del Napoli si vede cancellare un'altra rete per offside ma stavolta la Var viene in suo soccorso e 'smentisce' il guardalinee.

Pizzi deve fare a meno dell'infortunato Bravo e, con Sanchez in panchina per un problema alla caviglia, propone Medel centrale con Isla a destra mentre a guidare l'attacco c'è Edu Vargas. Ma i Leoni Indomabili vogliono giocarsela a viso aperto e Broos schiera un 4-3-3 che ha in Aboubakar il terminale centrale, sostenuto da Bassogog e Moukandjo. Parte fortissimo la Roja, che già nei primi tre minuti va due volte vicina al gol ma il destro di Vargas si infrange sul palo e Ondoa è provvidenziale sul tentativo di Fuenzalida. Camerun in sofferenza ma micidiale nelle ripartenze, come quando, al 12', Herrera nega l'1-0 ad Aboubakar. La formazione africana cresce col passare dei minuti ma resta a galla solo grazie alle parate di Ondoa, di nuovo decisivo su Puch e poi ancora su Fuenzalida. Vargas al 41' spara alto da ottima posizione ma si riscatta nel recupero, battendo Ondoa sull'imbucata centrale di Vidal. Come in Portogallo-Messico, però, entra in azione la Var e la rete viene annullata per fuorigioco. Nella ripresa Pizzi gioca la carta Sanchez. Col Cile più sbilanciato si aprono maggiori spazi per il Camerun ma dopo l'incredibile la chance sprecata al 27' da Isla, che sotto porta indirizza male il suo colpo di testa, a nove minuti dalla fine i sudamericani passano: Sanchez mette in mezzo dalla sinistra e stacco vincente di Vidal che sorprende la difesa africana. Nel finale il 2-0 di Vargas, con la Var che si 'perdonare'.

Gol, Var e spettacolo anche a Kazan. Finisce 2-2 la seconda gara del girone A della Confederations Cup fra Portogallo e Messico, col neo giallorosso Moreno a beffare i lusitani al 91'. La squadra di Fernando Santos, dopo essersi vista annullare un gol dalla Var, era passata in vantaggio con Quaresma, poi il pari del Chicharito Hernandez e il 2-1 a quattro minuti dalla fine con un tiro di Cedric deviato da Araujo. Ma nel recupero il Messico acciuffa un meritato pari. Ronaldo, su tutte le prime pagine dei giornali per la questione col fisco spagnolo e il suo possibile addio al Real, occupa il centro dell'attacco portoghese sostenuto da Quaresma e Nani. Speculare 4-3-3 per El Tri dove Moreno, appena acquistato dalla Roma, e' uno dei due centrali di difesa, mentre davanti c'e' il trio formato da Vela, il Chicharito Hernandez e Raul Jimenez. Parte meglio la squadra di Osorio ma una conclusione da fuori di Quaresma al 17' sveglia il Portogallo e solo la Var, quattro minuti dopo, nega il vantaggio ai lusitani annullando per fuorigioco il gol di Pepe al termine di una splendida azione in cui Ochoa aveva anche deviato sulla traversa una conclusione di Ronaldo.

Poco dopo il portiere messicano e' decisivo nell'evitare anche un autogol di Salcedo ma al 34' non puo' nulla su Quaresma che, pescato tutto solo da Ronaldo, lo mette a sedere e insacca. L'ex interista va vicino al raddoppio con un tentativo da fuori a fin di palo ma al 42' ecco il pari del Messico, col tuffo vincente di testa del Chicharito sull'assist di Vela. El Tri, come nella prima frazione, approccia la ripresa con maggiore determinazione, il Portogallo regge e nel finale torna avanti: dopo l'ennesimo miracolo sul colpo di testa del neo milanista Andre' Silva, Ochoa capitola sul tiro di Cedric deviato da Araujo. Ma a tempo scaduto, su angolo da sinistra, ecco l'incornata vincente di Moreno che gela Ronaldo e soci.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
27/06/2017 - MERCATO: DE BOER TECNICO DEL CRYSTAL PALACE

27/06/2017 - FESTA A BAIRES PER SCUDETTO BOCA JUNIORS

27/06/2017 - EURO U21, TAVECCHIO: PAROLE DEL PREMIER SLOVACCO SONO MISERIE

27/06/2017 - EURO U21, PREMIER SLOVACCHIA: UEFA INDAGHI SU ITALIA-GERMANIA

26/06/2017 - FIFA INDAGA SUL DOPING NEL CALCIO RUSSO

26/06/2017 - UNDER 21: LOCATELLI AVVERTE SPAGNA "ANCHE NOI GRANDE SQUADRA"

26/06/2017 - E' UFFICIALE: BALOTELLI RINNOVA IL CONTRATTO CON IL NIZZA

26/06/2017 - MERCATO: MOURINHO SOGNA ATTACCO KANE-MORATA PER IL MANCHESTER UTD

26/06/2017 - DI BIAGIO, E ORA UN MIRACOLO CON SPAGNA

26/06/2017 - E' NEYMAR IL PIÙ CARO AL MONDO, 210,7 MILIONI

26/06/2017 - MESSI COMPIE 30 ANNI, IL BARÇA ELENCA I SUOI RECORD

26/06/2017 - CALCIOMERCATO, IL PSG PUNTA AGUERO

26/06/2017 - ORIALI, ITALIA PRONTA PER LA SPAGNA

26/06/2017 - RANKING UEFA: SASSUOLO A UN PASSO DA INTER E MILAN. NAPOLI FA 13

26/06/2017 - CALCIO, MAN UTD; POGBA: CRITICHE? HO VINTO TRE TROFEI

26/06/2017 - UNDER 21: ECCO SPAGNA, DI BIAGIO CI CREDE "IMPRESA POSSIBILE"

26/06/2017 - BETTER SU EUROPEI U21, SPAGNA FAVORITA SU ITALIA E GERMANIA SU INGHILTERRA

26/06/2017 - CONFEDERATIONS CUP: SEMIFINALI GERMANIA-MESSICO E CILE-PORTOGALLO

25/06/2017 - CONFEDERATIONS CUP: PORTOGALLO E MESSICO IN SEMIFINALE

25/06/2017 - UNDER 21: ITALIA BATTE GERMANIA E VOLA IN SEMIFINALE

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1