1
OGGI: 23/05/2017 08:40:49 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs rssrss Capri Watch

fbfacebook

@contatti
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Napoli
Bookmark and Share Condividi la notizia
Cattaneo, Rossi, Giuliani, Camicioli, Pazienza, Piccinini, Pasqualin, Semplici e Delle Donne a Radio Crc
4 17/05/2017 - A Radio Crc è intervenuto Marco Cattaneo, giornalista: “I giochi sono ancora aperti, nelle ultime giornate di campionato può accadere di tutto ma la Roma è attualmente favorita per il secondo posto. Sabato la Fiorentina non avrà Astori e Borja Valero, il Napoli vive uno stato di grazia, non mi preoccuperei della Viola. Sarri è un punto fermo del futuro del Napoli, lui e il presidente si punzecchiano spesso. Sarri non ha sbagliato nel dire che aspetta il contratto della vita, come tutti noi, per vivere e far vivere la famiglia senza preoccupazioni. Da ciò che mi risulta, Kalinic dovrebbe tornare al centro dell'attacco e Babacar dovrebbe andare in panchina”.

Delio Rossi, allenatore: “La Fiorentina ha giocato con una Lazio bis e nonostante la vittoria della Viola nn mi preoccuperei, il Napoli ha un qualcosa in più e può far sua la gara. Sarri è un punto fermo, ma alla lunga inciderà l’ambiente. Sarebbe importante che certe querelle tra Sarri e De Laurentiis nn si verificassero in pubblico. Penso che il dialogo diretto sia la cosa migliore, ciò che hanno fatto Sarri e De Laurentiis non condivido. Se fossi stato in Sarri avrei fatto presente le mie richieste al presidente, non pubblicamente, ma in privato. La Juve è una squadra di campioni spegnere e riaccendere il motore nn creerà problemi. In 90 minuti, nella gara secca all'Olimpico, Davide potrebbe superare Golia, ma sarà una Juventus che non rischierà come fatto con la Roma”.

Fulvio Giuliani, giornalista: “Il Napoli contro il Torino è stato fantastico, un po’ mi è dispiaciuto per il primo tempo perché nonostante le occasioni create si è chiuso solo con un gol di scarto. Nel secondo tempo, quando il Napoli ha dilagato è stato un piacere per gli occhi. Non si vive solo di palmares. Il girone di ritorno del Napoli vale tantissimo, sarà una buona base per il futuro. Il Napoli ha tutte le carte in regola per inaugurare un ciclo di stagioni importanti. Ma sta al Napoli in toto fare il massimo dalla squadra alla società passando per l'allenatore. Il Napoli non ha mai avuto una brillantezza simile. La querelle tra Sarri e De Laurentiis ed altre incomprensioni sono granelli che danno fastidio, sono cose che nn dovrebbero esserci e mi auguro che tutti capiscono affinché, la prossimo stagione, si parta al meglio”.

Davide Camicioli, giornalista: “Questo è il Napoli dei marziani, ma è anche la stagione dei rimpianti. Tanti record, 14 pali colpiti, 246 tiri fuori, tutti numeri pazzeschi e non capisco perché sia terzo. Il prossimo anno mi auguro che resti questa rosa più qualche innesto. Il Napoli veniva dal trauma dell'addio di Higuain, poi riprendersi dal ko di Milik non è stato facile. Il Napoli è difficile da rafforzare, servono esterni di difesa. Bisogna confermare tutta la rosa e non rompere il giocattolo. Il Napoli rispetto a tutte le altre squadre del mondo è quella più divertente e bella da vedere. Il prossimo anno si raccoglierà qualcosa di buono. La Roma? Non mi aspettavo un finale di stagione così importante, la squadra è stata brava. Non penso possano perderlo il secondo posto, sarebbe un suicidio. Juve, Roma e Napoli sono nettamente e largamente più forti di tutte le altre. Sarri? Sono d'accordo con De Laurentiis, lo scorso anno l'ha firmato, ha portato una mentalità diversa, i premi li dovrà mettere non sul contratto, ma sul raggiungimento degli obiettivi”.

Michele Pazienza, calciatore: “Sono convinto che il Napoli debba insistere con questo gioco anche perché è la squadra più divertente d’Europa ed è diventata una realtà. Ha intrapreso la strada giusta, per il prossimo anno deve fare qualche piccolo innesto e bisogna confermare giocatori ed allenatore. Sarri e De Laurentiis? Non mi risulta che la querelle sia così grave, l’allenatore faceva riferimento al prossimo contratto, lui ha lasciato intendere che non parlava di questo contratto che gli scade nel 2020”.

Sandro Piccinini, giornalista: “La Juve ha un margine di tranquillità in campionato, contro la Roma era reduce dalla partita di Champions e domani giocherà la finale di coppa Italia per cui Allegri ha abusato un pò del turnover cambiando tanti giocatori, ma mi sembra una cosa normale. Un momento di rilassamento può starci quando sai che la partita non è determinante. Nel calcio le motivazioni sono tutto e la Roma ne aveva di più della Juventus. A dispetto di tutto quello che è stato detto sulla Juve, Roma e Napoli sono molto vicine alla squadra bianconera per cui anche la Juve ha lasciato qualcosa, meno delle altre, ma non ha fatto bottino pieno. Qualche rimpianto è d’obbligo per il Napoli che ja buttato via delle partite in malo modo e anche la Roma può farlo”. L’avvocato Claudio Pasqualin: “Il rapporto tra De Laurentiis e Sarri può evolversi così come è accaduto in passato con Reja. Quando ci sono interessi di mezzo è normale che ci siano delle scaramucce, ma tra presidente e allenatore c’è un inevitabile rapporto di stima visto che il presidente ha messo a disposizione dell’allenatore una rosa qualificata che gioca il miglior calcio in Italia. Sarri certamente penserà che il suo stipendio sia poco rispetto a quanto produce, ma fa parte delle cose di questa terra e non c’è dietro un problema di fondo con De Laurentiis anche perché l’allenatore è una persona corretta ed ha subito precisato che si riferiva al prossimo contratto. I due continueranno ad andare avanti e cosa pensino l’uno dell’altro non deve interessarci”.

Giuseppe Delle Donne, procuratore di Bifulco: “La stagione di Bifulco è positiva, aveva una concorrenza di alto livello nel suo ruolo, ma ha giocato e segnato abbastanza. Siamo tutti contenti, anche il Napoli e la convocazione al mondiale Under 20 ci mette gioia. Con questa convocazione, Alfredo completa un percorso importante e oltre alla gratificazione personale, sarà un’opportunità per mettersi in mostra. Ho sentito il Napoli che è soddisfatto e contento per cui ci sarà il battesimo del calciatore professionista e sono certo che anche il club lo visionerà con maggiore attenzione. Il Napoli vorrebbe portarlo in ritiro e non come giovane aggregato ma come un elemento che Sarri possa valutare come principale alternativa a quei mostri sacri che il tecnico ha a disposizione. Bifulco credo sia più frate di Orsolini in prospettiva perché è più duttile. Attualmente Orsolini ha una personalità maggiore, ma Alfredo crescerà”.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
22/05/2017 - NAPOLI: SARRI "CAMPIONATO STREPITOSO"

22/05/2017 - SERIE A: NAPOLI-FIORENTINA 4-1, VIOLA TRAVOLTI DA SUPER MERTENS, NUOVO PRIMATO PUNTI

22/05/2017 - SOUSA, NAPOLI TRA LE PIÙ FORTI MAI VISTE

20/05/2017 - NAPOLI, SARRI: "IL SECONDO POSTO? INTANTO BATTIAMO TUTTI I RECORD"

20/05/2017 - FIORENTINA: A NAPOLI SENZA SANCHEZ

20/05/2017 - BOTTA E RISPOSTA TRA SARRI E AGNELLI SUI FATTURATI DELLE SQUADRE

19/05/2017 - TIMOSSI, BUCCHIONI, LUCCHESI, CAPUTI, IACHINI, BASANOVIC E NELA A RADIO CRC

19/05/2017 - CALCIO, FIORENTINA; SOUSA: NAPOLI FORTE, MA SCOMMETTO SU NOSTRO GIOCO

19/05/2017 - DE CANIO, BROVARONE, ANTINELLI, PARDO, PRANDELLI, PALERMO, VENERATO E SAVINI A RADIO CRC

19/05/2017 - A RADIO CRC È INTERVENUTO IL PRESIDENTE DELLA FEDERAZIONE POLACCA ZBIGNIEW BONIEK

19/05/2017 - CALCIOMERCATO NAPOLI: MERTENS RINNOVA FINO AL 2020

18/05/2017 - NAPOLI: POCHI DUBBI DI FORMAZIONE CONTRO LA FIORENTINA

18/05/2017 - NAPOLI, ALBIOL: "UNO SCUDETTO QUI SAREBBE COME UN MONDIALE"

17/05/2017 - CHIESTI QUATTRO ANNI DI CARCERE PER MICCOLI, ESTORSIONE AGGRAVATA DA METODI MAFIOSI

17/05/2017 - CALCIO, NAPOLI: DUE GRUPPI DI LAVORO, IL SENEGAL CONVOCA KOULIBALY

16/05/2017 - CALCIO NAPOLI: PISTOCCHI, ACCARDI, CALLEGARI, BAIANO, DE PAOLA, PARDO, VRENNA E VENERATO A RADIO CRC

16/05/2017 - TORINO, CAIRO: "CON IL NAPOLI UNA FIGURACCIA INACCETTABILE"

16/05/2017 - HAMSIK: "COL TORO SIAMO STATI GRANDI"

15/05/2017 - NAPOLI: DA OTTOBRE UNA SOLA SCONFITTA, IL TECNICO RESTERÀ, ORA IL RINNOVO DI MERTENS

15/05/2017 - LOMBARDO, QUESTO NON ERA IL VERO TORINO

15/05/2017 - SERIE A: SARRI, CONTRATTO PIÙ RICCO MIO OBIETTIVO

15/05/2017 - SERIE A: IL NAPOLI VOLA, CINQUINA AL TORINO

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1