1
OGGI: 27/07/2017 02:38:24 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Napoli
Bookmark and Share Condividi la notizia
Bucciantini, Nerozzi, Amoruso, Orsi, Benvenuti, Carnevale e Venerato a Radio Crc
4 11/05/2017 - A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Marco Bucciantini, giornalista “La cosa più importante nello sport è essere competitivi e il Napoli lo è. Maradona non ha fatto la storia che la fanno in tanti, lui ha fatto la geografia. Il Napoli di oggi deve solo puntellare la squadra comprando due titolari che diano personalità e fisico alla squadra. Raggiungere il secondo posto sarebbe fondamentale perché c’è differenza tra disputare i preliminari o meno. La Roma può perdere punti solo domenica contro la Juventus per cui il Napoli non dovrà assolutamente commettere più passi falsi. I campioni sono più importanti degli allenatori e sono convinto che il primo scudetto che non vincerà la Juventus, tornerà a Napoli. La Roma ha dato il massimo, vive un momento diverso rispetto alò Napoli che è in crescita”.

Massimiliano Nerozzi, giornalista: “Al Napoli manca davvero poco per vincere lo scudetto, purtroppo in questi anni ha trovato la migliore Juventus di sempre. Domenica sarà la solita Juventus, ma non negli uomini. Allegri farà un po' di turnover, ma l’atteggiamento sarà il medesimo e credo che alla fine tra Juventus e Roma verrà fuori un pareggio”.

Nicola Amoruso, ex calciatore: “Non è mai facile ritrovare le energie fisiche e mentali in pochi giorni dopo una partita di Champions come quella di ieri in cui la Juventus ha raggiunto un traguardo importante. Domenica sono convinta che non vedremo giocare la migliore Juventus per cui la Roma immagino avrà più energie e più motivazioni. Il Torino è molto forte e ben messa in campo. Mihajlovic ha dato un’anima al Toro e sono certo che non sarà una partita facile per il Napoli che comunque può avere la meglio se giova come sa fare”.

Nando Orsi, allenatore: “Maradona è il migliore giocatore di tutti i tempi perché ha vinto scudetti e campionato del mondo con squadre non straordinarie, ma con ottime squadre che avevano Maradona come la ciliegia. Sarà importante per il Napoli andare a Torino e mettere in campo grande attenzione in fase difensiva e altrettanto cinismo in zona gol. Al Napoli non manca tanto per vincere e questo anche grazie a Sarri che sta svolgendo un ottimo lavoro. Non so se questo allenatore resterà a vita, ma il percorso intrapreso porterà a qualcosa di buono”.

Francesca Benvenuti, giornalista: “La Juventus ha una concentrazione incredibile: ha una coesione, una forza mentale e uno spirito anche superiore a due anni fa quando alla finale di Berlino arrivò come un’outsider rispetto al Barcellona. Credo che la Juve non mollerà nulla, è questa la filosofia della squadra bianconera e quindi la sua forza. Anni fa la Juventus era una squadra piena di giocatori importanti, ma ripartiva e apriva un ciclo. Il Napoli in questo senso, sta progettando benissimo perché se non hai il Maradona di turno, questo percorso lo costruisci solo attraverso la programmazione e le basi gettate dal Napoli sono ottime anche perché la distanza dalla prima della classe non è abissale”.

Andrea Carnevale: “Negli ultimi anni il Napoli ci sta deliziando esprimendo un grande calcio, è spettacolare e fa divertire. E’ ovvio che il tifoso napoletano vorrebbe vincere qualche trofeo, ma credo che questo non tarderà ad arrivare perché il Napoli è pieno di giocatori di spessore e giovani campioncini. La Juventus è ancora un gradino sopra anche per esperienza e mentalità, ma gli azzurri devono continuare su questa strada. Il Napoli è vicino allo scudetto, mancano solo esperienza e carattere e forse qualche acquisto mirato sul mercato. Zapata? Da quello che so non resterà a Udine. A me farebbe piacere, è un ragazzo in crescita, molto serio e ha talento, ma è anche un po troppo costoso. Meret è pronto per il Napoli. E’ un ragazzo straordinario, mi ricorda Handanovic: ha lo stesso talento e lo stesso stile, è davvero forte Meret. E’ pronto per stare alle spalle di Reina, ha altezza, tempi di gioco, lettura e tecnica sopraffina. Quel gol che segnai il 10 maggio fu una liberazione per me, segnai per i napoletani perché negli anni mi hanno dato affetto e cuore. I napoletani volevano questo scudetto e noi lo abbiamo fatto per loro. Ho visto dei video e ancora mi vengono i brividi anche perché vedere che dopo 30 anni ricordano ancora quello scudetto è davvero bello”.

Ciro Venerato, giornalista: “Lo step più importante per il rinnovo di Mertens si è superato da un pezzo. De Laurentiis spera che tra 7 giorni si possa annunciare il rinnovo così da permettere a Mertens di salutare il pubblico del San Paolo nella gara casalinga contro la Fiorentina. Il Napoli e i legali di Mertens hanno raggiunto un accordo sulla clausola che sarà superiore ai 25 milioni. La cifra dovrebbe avvicinarsi ai 30 milioni mentre per quanto riguarda lo stipendio, il ragazzo prenderà 4 milioni più i bonus. In tal senso, il calciatore ha ribadito alla società che vuole più soldi per le prestazioni individuali piuttosto che per i premi della squadra. Ormai ci siamo, è questione di giorni. Ghoulam? Il Napoli ha fatto un’offerta non negoziabile al fratello del calciatore. Il club è felicissimo di riconfermare Ghoulam e lo stipendio che il Napoli ritiene meriti il calciatore è di 2 milioni, bonus compresi”.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
26/07/2017 - NAPOLI, NON SOLO JUVENTUS: HYSAJ RIFIUTA ANCHE INTER E BAYERN MONACO

26/07/2017 - NAPOLI, OBIETTIVO CHIESA: ZAPATA E GIACCHERINI PER CONVINCERE LA FIORENTINA

26/07/2017 - RISTORI, CAMPOPIANO, DURANTE, CANOVI, LAZZARONI, CANNELLA, DE CERAME, FAGGIANO, LO MONACO, BOSCO E GIALLORETO A RADIO CRC

26/07/2017 - NAPOLI: MERTENS, FINITO RITIRO PIÙ LUNGO MIA VITA, IN VISTA DELLA PARTECIPAZIONE ALL'AUDI CUP

26/07/2017 - GALLI, PARDO, MATERAZZI, VARRIALE, CARUSO, ANTONELLI, GIUFFREDI, VENERATO, MARQUES E PIANTANIDA A RADIO CRC

25/07/2017 - L’EX NAPOLI GARGANO PASSA AL PEÑAROL

25/07/2017 - GEROLIN, MAROLDA, CAPUTI, IMPARATO, PADOVAN, PRUDENTI, DE CERAME, MATTIOLI, VENERATO, RADICE E JACOMUZZI A RADIO CRC

24/07/2017 - NAPOLI, C’È L’ACCORDO CON RULLI: SI TRATTA CON REAL SOCIEDAD E CITY

24/07/2017 - CALCIO, ZOLA: NESSUNO GIOCA COME NAPOLI, SE JUVE CALA PUO' VINCERE TITOLO

24/07/2017 - NAPOLI, SARRI: “PER IL MERCATO MI ADEGUO A DE LAURENTIIS. FAVORITI PER LO SCUDETTO? NON CI CASCO”

24/07/2017 - NAPOLI, PAVOLETTI: “IO SEMPRE IN PANCHINA, MA QUEST’ANNO LA MUSICA CAMBIA”

24/07/2017 - RAIOLA NON SI FERMA: DOPO VERRATTI, VUOLE ANCHE I FRATELLI INSIGNE!

23/07/2017 - MARIO RUI, L’AGENTE: “HA LA TECNICA DI UN TREQUARTISTA. ARMA IN PIÙ PER IL NAPOLI”

23/07/2017 - HYSAJ, L’AGENTE: “POTEVA ANDARE IN UNA BIG EUROPEA, MA VUOLE LO SCUDETTO COL NAPOLI”

23/07/2017 - NAPOLI, MAGGIO: “SCUDETTO? QUALCOSA È CAMBIATO TRA DI NOI. VOGLIAMO FARE GRANDI COSE”

23/07/2017 - AMICHEVOLE DAL SAPORE DI A, CHIEVO FERMA IL NAPOLI

23/07/2017 - NAPOLI, INSIGNE: “IMPORTANTE NON AVERE PERSO. SCUDETTO? PRESTO PER PARLARNE”

22/07/2017 - CALCIO NAPOLI: LE ULTIME DI MERCATO

22/07/2017 - NAPOLI, INSIGNE: “VOGLIAMO FARE MEGLIO DELLO SCORSO ANNO. PENSIAMO A NOI STESSI”

22/07/2017 - NAPOLI, MARIO RUI: “SCUDETTO? QUI REGNA CONVINZIONE SOVRANA”

22/07/2017 - NAPOLI, MILIK AVVERTE LA JUVENTUS: “ORA TOCCA A NOI”

22/07/2017 - CARD.SEPE A DIMARO CON CALCIATORI NAPOLI

22/07/2017 - PAGANIN, BORGHI, VALDISERRI, BROVARONE, ORGNONI, MONDONICO, MELOCCARO, VENERATO E LUCARIELLO A RADIO CRC

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1