1
OGGI: 24/06/2017 17:38:46 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-Napoli
Bookmark and Share Condividi la notizia
Cherubini, Di Domenico, Giuffredi e Bonato a Radio Crc
4 26/04/2017 - A Radio Crc è intervenuto Marco Cherubini, giornalista: “La Roma sta moderatamente bene. Segna tanti gol, ne ha segnati 74 in questo campionato, gioca un discreto calcio, ma comincia ad avere qualche problema di tenuta denunciato nelle ultime uscite che però non sono costante tanti punti. L’obiettivo secondo posto di avvicina perché il vantaggio di 4 punti non è poco, perché mancano solo 5 partite, ma attenzione perché il vero spartiacque può essere la prossima giornata di campionati. Il derby è pieno di insidie e il Napoli se la dovrà vedere con l’Inter. Ecco, dopo questa giornata credo si possa avere il responso su questo secondo posto. Dzeko l’ha presa male la sostituzione, era imbufalito e quel “continui a fare il furbo” era riferito proprio a Spalletti che non ha una lista di squadre che lo vogliono e nello spogliatoio questa questione sta creando dei problemi. Su Sarri c’è l’unità di intenti perché tutti lo vogliono ma non sarà facile prenderlo per il dopo Spalletti. Sarri è probabilmente l’unico tema che mette tutti d’accordo in società”.

Gianluca Di Domenico, procuratore tra gli altri di Rodriguez: “Ricardo Rodriguez a Napoli? E’ una domanda molto difficile. Posso dire prima di tutto che Ricardo è concentrato solo sul Wolfsburg perché vuole recuperare subito dall’infortunio per dare una mano alla squadra. Giuntoli lo conosco, è un grandissimo direttore sportivo e un grande esperto perché conosce tutte le squadre svizzere e tutti i giovani per cui è chiaro che conosce anche Ricardo da tanti anni. Se ci sono stati contatti col Napoli per Rodriguez? Preferisco non rispondere. In vacanza a Napoli si è trovato benissimo e in genere chi trascorre le vacanze in una città vuol dire che lì ci sta bene. Il Napoli non è mai un passo indietro, soprattutto se prendiamo ad esempio la squadra di oggi, è un passo in avanti per il 95% dei giocatori in circolazione”.

Mario Giuffredi, procuratore tra gli altri di Conti, Hysaj: “Ci sono alcune cose che mi hanno dato fastidio. Conti non ha mai scritto nulla contro De Laurentiis, il profilo da cui lo hanno preso è fasullo per cui smentisco tutto. Ciò che fa più male è che alcuni siti possano riprendere questa notizia perché Conti è sulla bocca di tutti, ma non ha perso la testa. Parliamo di un ragazzo di un’intelligenza unica e mi da fastidio che certi giornalisti possano riprendere certe cose. Abbiamo già provveduto a fare le denunce opportune, è da persone poco professionali riprendere certe cose, anzi è da delinquenti perché così si mette in cattiva luce qualcosa. Non ho chiarito nulla con De Laurentiis che è una persona intelligente e figuriamoci se possa pensare che Conti possa fare una roba del genere. Ho fatto delle scommesse con Conti e diciamo che le sto perdendo tutte perché segnare 7 gol per un terzino è incredibile e allo stesso modo importantissimo. Andrea sa fare bene entrambe le fasi, ma ha sempre avuto il vizio del gol. Il Napoli contro il Sassuolo ha giocato contro una buona squadra e in un campo non facile per cui quel punto non va buttato. Sono convinto che alla fine il Napoli raggiunga il secondo posto perché il calendario della Roma non è semplice. In questo momento il Sassuolo poteva creare più problema al Napoli rispetto all’Inter che è in grande difficoltà e poi gli azzurri contro avversari dallo spessore importante non sbagliano mai e tiene la concentrazione sempre alta. Non mi risulta che a Sarri non piaccia Conti. Non ho mai parlato col tecnico di Andrea per cui non so se sia vero o meno, ma parliamo di un calciatore che da sempre gioca in una difesa a 4 e solo quest’anno è stato impiegato nella difesa a 3. Dire che Conti non piace a Sarri perché gioca meglio in una difesa a 3 è sbagliato perché i fatti dicono altro. Mario Rui? Anche la Roma è proiettata per arrivare seconda per cui al momento non si pensa al mercato. Quando c’è un cambio di allenatore c’è da capire quali sono le preferenze di dirigenza e tecnico per cui Mario Rui potrebbe non fare più al caso della Roma oppure potrebbe ancora interessare, ma è prematuro parlare di ogni cose perché bisogna aspettare che i tempi maturino”.

Nereo Bonato, direttore sportivo dell’Udinese: “La Juve ha dimostrato di essere la più forte mentre Roma e Napoli sono un gradino sotto, ma comunque le due antagoniste mentre le milanesi non hanno trovato la strada giusta di crescita. L’Udinese ha fatto il suo dovere, venivamo da alcuni campionati non troppo positivi e avevamo voglia di ricominciare con un gruppo di giovani che hanno dimostrato di meritare la piazza. La classifica credo rispecchi il nostro cammino. E’ vero che siamo al primo anno di programmazione e un sacrificio lo faremo, ma non più di tanti perchè vogliamo dare continuità al ciclo. Se arriverà l’offerta irrinunciabile la asseconderemo, altrimenti daremo continuità al gruppo. Widmer è un giocatore consolidato nel panorama nazionale e quest’anno ha aumentato il suo bagaglio in fase difensiva giocando anche in una difesa a 4 per cui è pronto per un salto di qualità. Non ci sono stati contatti col Napoli, si sa che i rapporti tra le società sono ottimali per cui se il Napoli avrà necessità in quel ruolo, ci sarà disponibilità a capire che situazione può nascere, ma al momento non c’è nulla. Jankto e Samir sono due piacevolissime sorprese di questa stagione, sono in crescita e hanno qualità e sono adatti per i top club, ma da parte nostra c’è volontà di dare continuità al ciclo ed è ovvio che privarsi di una pedina importante sarebbe dura, ma se arrivasse l’offerta irrinunciabile si valuterà”.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
23/06/2017 - VENERATO, COLANTUONO, SANTOS, BELLINAZZO, DELLA MONICA, SALANDIN, CICCHETTI, PASSANTE E MANDATO A RADIO CRC

23/06/2017 - SATIN: “LIVERPOOL SU KOULIBALY? E’ NORMALE AVERE RICHIESTE, MA È DEL NAPOLI PUNTO E BASTA”

23/06/2017 - NAPOLI, ROG: “SPERO CHE LA PROSSIMA STAGIONE VADA MEGLIO”

23/06/2017 - NAPOLI, LA SERIE A DI DE LAURENTIIS: “UNA SOLA RETROCESSIONE E 16 SQUADRE”

23/06/2017 - NAPOLI, IL LIVERPOOL DICE “NO” PER ALBERTO MORENO

23/06/2017 - D'ANGELO, MARTORELLI, DONATO, FERRI, TIMOSSI, VENERATO, CROSETTI, DE LUCA, FAGGIANO E MARRUCCO A RADIO CRC

22/06/2017 - CALCIO: IL MERCATO DEL NAPOLI TARDA A DECOLLARE

22/06/2017 - REINA, IL PADRE: “FACCIO IL TIFO PERCHÉ RESTI A NAPOLI, MA NON DECIDO IO”

22/06/2017 - CALCIO NAPOLI: INSIGNE CI CREDE “SIAMO FORTI”

22/06/2017 - A RADIO CRC: IAVARONE, IMPARATO, D'ANGELO, BARIGELLI, ROSSI, CALEMME, MONDONICO, MONFRECOLA E GIRALDI

21/06/2017 - CALCIOMERCATO NAPOLI: L'INTESA COL GIOCATORE OUNAS È AD UN PASSO

21/06/2017 - GIACCHERINI, L’AGENTE: “LEGGO CHE IL NAPOLI CERCA TANTI ESTERNI”

21/06/2017 - NAPOLI, L’EX TAGLIALATELA: “MERET È COMPLETO E GIÀ PRONTO

21/06/2017 - NAPOLI, ALLAN IN USCITA: C’È L’INTER

21/06/2017 - NAPOLI, REINA AI TIFOSI: “SONO IN PAUSA DI RIFLESSIONE”

21/06/2017 - IEZZO, TAIBI, BORGHI, CANNELLA, DI FEO, PARDO, GALLI, PISANI, BORRIELLO VENERATO, PERINETTI, PACCHIONI E MOLARO A RADIO CRC

20/06/2017 - MARADONA, IL LEGALE: “VUOLE ESSERE A NAPOLI PER FESTA DEL 4 LUGLIO, MA CI SONO RITARDI BUROCRATICI”

20/06/2017 - NAPOLI, SARRI: “VACANZE” A VISIONARE DVD. SUL MERCATO SI LAVORA PER MERET

20/06/2017 - PISTOCCHI, CALLEGARI, MAROLDA, PARISI, GIUFFREDI, DONATELLI, LAUDISA, CALAIÒ, PERILLO, VALCAREGGI, AGOCH E DECARLI A RADIO CRC

20/06/2017 - NINO D'ANGELO: 'INSIGNE N.10 NAPOLI? UN PÒ PESANTINO'

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1