1
OGGI: 28/07/2017 08:44:41 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Tennis
Bookmark and Share Condividi la notizia
TENNIS: GOFFIN BATTE LORENZI, ITALIA SCONFITTA 3-2 IN BELGIO
4 10/04/2017 - Non è riuscita l’impresa all’Italtennis di Coppa Davis: è il Belgio ad aggiudicarsi la sfida valida per i quarti di finale, sul veloce indoor dello Spiroudome di Charleroi, impianto polivalente con una capienza di oltre 6mila posti. Il punto del 3-1 per i padroni di casa è venuto dal singolare fra i numeri uno delle due formazioni, nel quale David Goffin ha superato per 6-3 6-3 6-2, in un’ora e 51 minuti, Paolo Lorenzi, staccando così il pass per la semifinale dove i ‘Diavoli rossi’ ospiteranno l’Australia a metà settembre. Nell'altra semifinale se la vedranno Francia e Serbia. Aveva saltato il primo turno di World Group in Germania a febbraio, il 26enne di Rocourt, numero 14 del ranking mondiale dopo esser stato top-10 il mese scorso, tornato leader della squadra con i fatti contro l’Italia di Barazzutti con i suoi due punti conquistati senza cedere un set. In avvio di partita Goffin ha tenuto a zero i primi due turni di servizio, mentre dalla parte opposta, a mo’ di fotocopia, Lorenzi è stato costretto ai vantaggi. Per contrastare la solidità dell’avversario, impressionante per rapidità di spostamento, il senese ha tentato di alternare accelerazioni a colpi rallentati, però all’ottavo gioco non è riuscito ad evitare il break (3-5) ottenuto in maniera chirurgica alla prima opportunità dal belga con un diritto lungo linea. E nel game seguente Goffin ha messo in carniere la prima frazione dopo 36 minuti.

Rinfrancato dal vantaggio parziale, l'idolo locale, numero 14 del ranking mondiale, ha spinto al massimo già all’inizio di secondo set, strappando subito il servizio a Lorenzi, con un passante di diritto poco centrato (non a caso Goffin si è scusato con l’italiano). Nel quarto gioco ha accusato un passaggio a vuoto il padrone di casa (doppio fallo e tre errori), perdendo per la prima volta la battuta (2-2). Però l’azzurro, costretto a prendersi qualche rischio per provare a reggere il confronto con un avversario senza punti deboli, dopo aver mancato una palla per il 3-2, ha incassato un altro break che ha indirizzato il secondo set nonostante la tenacia del 35enne senese, alla decima partita individuale in Davis (bilancio ora in equilibrio: vinte 5 e perse altrettante). Goffin non ha più allentato la presa bissando il 6-3 con un secondo break. Il copione non è cambiato nella terza partita: nel quarto gioco, con l’aiuto di un nastro beffardo per l’azzurro, il beniamino di casa si è procurato una palla break, convertita con un contropiede per il 3-1. Immediato è il contro-break di un caparbio Lorenzi, che spingendo a tutta di diritto ha restituito lo ‘strappo’ a zero, con un passante lungo linea ad agguantare il 2-3. Però come nel set precedente l’italiano ha perso nuovamente il servizio e a quel punto il belga ha messo il pilota automatico, fino ad approdare alla meta, che per la sua Nazionale vale la semifinale, chiudendo con un diritto vincente una prestazione maiuscola, da vero top player. Nella prima giornata a Charleroi erano arrivati i successi di Steve Darcis su Paolo Lorenzi e di David Goffin su Andreas Seppi, a cui aveva risposto per gli azzurri la coppia Simone Bolelli/Andreas Seppi aggiudicandosi in 5 set sabato il doppio contro Ruben Bemelmans/Joris De Loore annullando pure un match point nel tie-break decisivo. A chiudere il programma, a punteggio acquisito, sono scesi in campo (al meglio dei tre set) Joris De Loore e Alessandro Giannessi, che si è tolto la soddisfazione di bagnare l’esordio in azzurro in Coppa Davis (era alla prima convocazione dopo esser stato aggregato come quinto uomo nella trasferta in Argentina) con un successo: 6-4 7-6(9) il punteggio, in un’ora e 20 minuti, con il mancino di La Spezia che ha annullato cinque set point nel tie-break del secondo set.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
26/07/2017 - IL TENNIS PIANGE MERVYN ROSE: L'EX CAMPIONE MORTO A 87 ANNI

25/07/2017 - TENNIS: FOGNINI E VINCI ANCORA I NUMERI UNO AZZURRI

22/07/2017 - COMMENTI RAZZISTI SUL FIGLIO DI SERENA WILLIAMS: NASTASE SOSPESO

22/07/2017 - COMMENTI RAZZISTI SUL FIGLIO DI SERENA WILLIAMS: NASTASE SOSPESO

18/07/2017 - FEDERER: “HO SEMPRE GUARDATO PIÙ AI TITOLO CHE ALLA CLASSIFICA”

18/07/2017 - TENNIS: FEDERER TERZO, KAROLINA PLISKOVA NUOVA NUMERO 1

17/07/2017 - RANKING ATP, FEDERER SALE AL 3/O POSTO

17/07/2017 - RANKING WTA, PLISKOVA NUOVA N.1

17/07/2017 - WIMBLEDON: RE ROGER E' TORNATO, OTTAVO TRIONFO, NESSUNO COME LUI

16/07/2017 - TENNIS: MUGURUZA E' LA NUOVA REGINA DI WIMBLEDON

14/07/2017 - TENNIS: MUGURUZA-VENUS PER IL TITOLO DI WIMBEDON

13/07/2017 - WIMBLEDON: FEDERER DA RE, DJOKOVIC SI RITIRA, CROLLA MURRAY

13/07/2017 - TENNIS: "ECCO COME HO COMINCIATO A VINCERE", MURRAY SVELA IL SEGRETO DEL SUO SUCCESSO

12/07/2017 - WIMBLEDON: JOHANNA KONTA IN SEMIFINALE, HALEP È KO

12/07/2017 - WIMBLEDON: DJOKOVIC FACILE AI QUARTI, HALEP KO RESTA NUMERO 2

11/07/2017 - WIMBLEDON: WILLIAMS E FEDERER A 100 MATCH

11/07/2017 - WIMBLEDON: FLOP NADAL, FEDERER E MURRAY IN SCIOLTEZZA

11/07/2017 - CLAMOROSO A WIMBLEDON: MULLER ELIMINA NADAL, 15-13 AL 5° SET

11/07/2017 - WIMBLEDON, ERBA BOLLENTE, POLEMICA SULLO STATO DEI CAMPI

11/07/2017 - WIMBLEDON: BENE FEDERER E MURRAY, NADAL KO

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1