1
OGGI: 23/06/2017 17:33:35 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Altri
Bookmark and Share Condividi la notizia
Volley, Champions League, andata dei playoff 6, la Lube passa a Modena
4 06/04/2017 - La Lube Civitanova sbanca il PalaPanini di Modena nella gara di andata dei playoff 6 (quarti di finale) della Champions league di volley. I marchigiani vincono 0-3 (23-25, 18-25, 27-29) e mettono una serie ipoteca sul passaggio alle semifinali di Roma. Il ritorno previsto per giovedì prossimo all’Eurosuole Forum. Intanto domenica le due squadre si ritroveranno di fronte nelle Marche per gara tre della semifinale dei playoff scudetto. Dopo la pausa di una settimana, la Lube torna in campo con le idee chiare e gioca una partita di grande intensità. Modena, spesso costretta a inseguire, fa vedere le migliori cose nel primo set (ricezione a parte) e nella seconda parte del terzo ma deve fare i conti con la serata storta di Ngapeth e Petric che in attacco non riescono a far male. Ai canarini manca soprattutto l’imprevedibilità e il talento del giocatore francese. Nel finale cresce Vettori e Modena prova a riaprire la gara, forse troppo tardi. Top scorer della serata Sokolov autore di 17 punti, 59 per cento di realizzazione, due ace e tre muri. L’attacco della Lube gira bene con il 63 per cento di positività e trova sostegno nelle giocate di Juantorena (12 punti, due ace e 67 per cento) e Kovar (11 punti, un ace e un muro). Anche a muro gli ospiti fanno la voce grossa con dieci block vincenti contro quattro, meno della metà da parte degli emiliani. Modena ha in Vettori, autore di16 punti, un ace e 60 per cento in attacco, l’uomo in più. Per il resto una squadra sotto tono che non ha dato mai l’impressione di poter veramente rientrare nel match. Primo set combattuto ed equilibrato.

La Lube prova diverse volte a scappare ma riesce solo a mettere un break tra lei e i padroni di casa. Modena cresce pure in attacco e rimane attaccata alla capolista della SuperLega. Alla fine del periodo le due formazioni attaccano con percentuali molto alte: 62 per cento Modena, 75 per cento Lube. A fare la differenza soprattutto la ricezione: quella di Civitanova e più precisa e permette rigiocate facili. Gli emiliani faticano e rimandano dall’altra parte palle facilmente rigiocabili e alla fine fanno la differenza. Nel secondo parziale cambia la musica con la Lube padrona del campo e coach Tubertini costretto a cambiare qualcosa per tentare di fermare i progressi in casa Lube. Modena non riesce a contenere le giocate avversarie e il finale è tutto dei biancorossi. In casa Lube Sokolov diventa protagonista, ma questa volta è l’attacco a fare la differenza con i marchigiani sempre sopra il limite del cinquanta per cento di realizzazione. E dalla linea dei nove metri ci sono pure sei battute. Inevitabile il successo e il doppio vantaggio. L’avvio del terzo è simile a quanto visto nel finale di quello precedente. Civitanova alza molto il livello tecnico del gioco: da difese al limite fino a ricevere bene le bordate in battuta di Modena. I gialloblù di casa non hanno il consueto apporto in attacco da Petric e Ngapeth e allora di aggrappano a Vettori. L’opposto spinge, Modena passa in vantaggio e a metà del parziale riscalda il pubblico del PalaPanini. Si vede in campo Piano al posto di Le Roux e i tifosi applaudono. La situazione ritorna in parità con un paio di errori gialloblù. Nel finale punto a punto scappa la Lube, poi si va ai vantaggi. Civitanova spreca tre match point, al quarto con Juantorena chiude i conti.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
23/06/2017 - RUGBY: SABATO AUSTRALIA-ITALIA

22/06/2017 - VELA: LA FONDAZIONE 'TERZO PILASTRO' INCONTRA LA PALERMO-MONTECARLO

22/06/2017 - RUGBY: O'SHEA SCEGLIE IL XV PER MATCH CONTRO AUSTRALIA

22/06/2017 - ECCO TOP 20 ATLETI HI-TECH, RONALDO UNICO EUROPEO

21/06/2017 - TIGER WOODS: HO CHIESTO AIUTO PER GESTIRE L'USO DEI FARMACI

20/06/2017 - RUGBY: AZZURRI A BRISBANE,SI CHIUDE TOUR

19/06/2017 - SPETTACOLO ALL’ARGENTARIO PER IL PANERAI CLASSIC YACHTS CHALLENGE

19/06/2017 - VELA, AMERICA'S CUP: ORACLE ANCORA KO, NEW ZEALAND VOLA SUL 3-0

19/06/2017 - PALLAVOLO: W. LEAGUE, CANADA-ITALIA 3-1

19/06/2017 - BOXE: MONDIALE MEDIOMASSIMI, VINCE WARD

19/06/2017 - SCHERMA, MORTO IL MAESTRO PIERLUIGI CHICCA

19/06/2017 - MCDONALD’S DICE ADDIO ALLE OLIMPIADI, STOP A SPONSOR

19/06/2017 - VELA: BOL D’OR MIRABAUD, SETTIMO SUCCESSO PER ALINGHI

18/06/2017 - AMERICA'S CUP: NEW ZEALAND, 2 SCHIAFFI A ORACLE

18/06/2017 - SCHERMA: EUROPEI, 11MA MEDAGLIA ITALIANA

17/06/2017 - ITALRUGBY KO, FIJI VINCE TEST-MATCH 22-19

17/06/2017 - ORO EUROPEO PER LE AZZURRE DEL FIORETTO

17/06/2017 - BRONZO EUROPEO PER BATKI-VERZOTTO IN SINCRO MIXED

16/06/2017 - RUGBY: VIOLI E STEYN LE NOVITÀ PER TEST MATCH CONTRO FIJI

16/06/2017 - VELE D’EPOCA, AL VIA L’ARGENTARIO SAILING WEEK E PANERAI CLASSIC YACHTS

16/06/2017 - L'ITALRUGBY AFFRONTA FIJI, O'SHEA: "SIAMO SU STRADA GIUSTA"

16/06/2017 - ATLETICA: TAMBERI TORNA A SALTARE E SUPERA I 2,18 METRI

16/06/2017 - EUROPEI TIBILISI: LUCA CURATOLI BRONZO NELLA SCIABOLA MASCHILE

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1