1
OGGI: 30/04/2017 12:49:09 cnCAPRINEWS 1 TELECAPRI 1 TELECAPRINEWS 1 CAPRI TV 1FIERACITTA'
1
cs rssrss Capri Watch

fbfacebook

@contatti
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieC/D
Bookmark and Share Condividi la notizia
Sorrento Calcio: L'uragano rossonero travolge la Rus Vico: 7-1 allo Stadio Italia
4 27/03/2017 - La legge dello Stadio Italia è spietata e implacabile, ed il Sorrento mette immediatamente alle spalle un periodo complicato sommergendo di reti la malcapitata Rinascita Vico. Savarese e Marcucci timbrano 2 volte il cartellino, seguiti a ruota da Scarpa, Minicone e Vitale che fissano il risultato sul 7-1. 11 vittorie e 2 pari in 13 gare disputate nell’impianto di Via Califano: un bottino incredibile che permette al Sorrento di mantenere a 6 punti il distacco dal Faiano (quinto in classifica) in chiave play-off.

Savarese sfiora subito il vantaggio con una conclusione a giro che esce di un soffio alla destra di Robustelli. Sono soltanto le prove generali per l’esterno rossonero, che controlla un pallone d’oro servitogli da Scarpa per beffare l’estremo difensore vesuviano in uscita. All’8’ Minicone chiude una triangolazione con Scarpa, aggira il portiere e calcia trovando un incredibile doppio palo a portiere battuto: Vitiello irrompe per il tap-in vincente ma in posizione irregolare. Passano soltanto 60 secondi, e Scarpa trova subito il raddoppio incornando su cross dalla destra di un Savarese inarrestabile sulla corsia destra. Al 15’ gli ospiti accorciano le distanze con una perfetta punizione dai 20 metri firmata Maschio che si insacca all’incrocio dove Pezzella non può arrivare. Esposito Lauri prova la bordata dalla distanza, ma trova soltanto i guantoni di Robustelli per la deviazione in corner. Savarese batte corto per Vitiello, magica palla di esterno che attraversa tutta l’area piccola senza che nessuno riesca a trovare l’impatto per la girata vincente. Al 20’ il Sorrento cala il tris: Scarpa lancia Minicone, pennellata per l’inserimento di Savarese che gonfia la rete salendo a quota 9 in classifica marcatori. La squadra di Maurizio Coppola affonda il colpo dopo appena 120 secondi, sfondando nuovamente sulla corsia destra: Vitiello verticalizza per Paradisone, palla tesa per Marcucci che brucia sul tempo i centrali vesuviani e batte nuovamente Robustelli. Minicone va via in slalom, palla per Esposito Lauri che dal limite calcia tra le braccia del portiere. Al 35’ perfetto terzo tempo di Marcucci su corner di Bolzan con la sfera che centra in pieno la traversa. Un giro di lancette più tardi Savarese si inventa una traiettoria meravigliosa per la progressione di Minicone alle spalle di Giordano: delizioso pallonetto sull’uscita di Robustelli e palla in fondo al sacco per il 5-1 con cui si chiude la prima frazione di gioco.

La ripresa è pura accademia. Tiro-cross di Paradisone al 51’ che esce oltre la trasversale, mentre Scarpa non riesce ad approfittare di un’uscita avventata del portiere, salvato da Bracale che spazza in fallo laterale. Marcucci di testa è immarcabile: inzuccata su cross di La Mura e palla fuori di un nulla. Al 78’ Vitiello trova un filtrante per Vitale, pallonetto con il contagiri a scavalcare il portiere per far esultare nuovamente il pubblico dello Stadio Italia. Minicone fa il bello e il cattivo tempo sulla sinistra, mette a sedere Maffettone e libera Marcucci: controllo, tiro in un fazzoletto e pallone sul fondo. All’85’ Scarpa chiude un uno-due con Marcucci, palla per Vitiello all’altezza della lunetta, sassata di rara potenza che fa tremare la traversa con Robustelli di ghiaccio. Il Sorrento non è ancora sazio, ed al minuto 88 va a segno per la settima volta. Vitiello vede un altro corridoio impensabile per Scarpa, che dal centro converge verso sinistra per poi calciare con potenza verso la porta dei vesuviani. La sfera si ferma per l’ennesima volta sulla traversa, Marcucci è lesto a tuffarsi per mettere nuovamente la propria griffe sulla gara. Per l’attaccante rossonero è il gol numero 13, confermandosi top-scorer dell’esercito di mister Coppola.

Questa l’analisi del mister Maurizio Coppola in conferenza stampa post-partita. “Abbiamo trascorso una settimana normalissima. Parlare con i tifosi è stato un atto dovuto: ci hanno chiesto di onorare una maglia storica e blasonata, e credo che i ragazzi abbiano risposto alla grande sul terreno di gioco. Con lo spirito visto questo pomeriggio, non avremo problemi in vista del rush finale della stagione. Scarpa è un giocatore fantastico dal punto di vista tecnico-tattico. Può svolgere qualsiasi ruolo ad altissimo livello, aveva già ricoperto il ruolo di interno sia a Pagani che a Salerno, ed a mio parere ha fatto una grande partita. Contro il San Tommaso dovremo mettere tanta rabbia e cattiveria agonistica perché affrontiamo una squadra in piena lotta salvezza”.

L’attaccante Ernesto Minicone mette a segno la 3° rete in campionato: tutte davanti al pubblico dello Stadio Italia dopo quelle contro San Tommaso e Picciola. “Lavoro a mille in settimana, e cerco sempre di farmi trovare pronto per dare un contributo importante a questo gruppo. È normale che vorrei giocare quanto più possibile, sono a disposizione del mister e le prestazioni sono frutto del lavoro settimanale e di tanta voglia di emergere. Il momento delicato è stato causato da qualche difficoltà a gestire le scorie del post-gara di Cervinara. È stata dura ricominciare e ripartire dopo 2 ko di fila, ma in settimana abbiamo lavorato con tantissima umiltà. Avevamo tantissima voglia di riscattarci, e contro la Rinascita Vico siamo usciti subito dagli spogliatoi con enorme grinta”.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
27/04/2017 - LEGA PRO, TRIONFO IN COPPA ITALIA PER IL VENEZIA: MATERA KO

24/04/2017 - GRAVINA A VICEPRESIDENTE MELFI: "DATE GARE PLAYOFF E PLAYOUT REGOLARI"

05/04/2017 - MANITA DEL SORRENTO, FAVETTA E VITALE AFFONDANO IL NOLA

05/04/2017 - SCAFATESE - VIGOR CASTELLABATE 1-1

03/04/2017 - CALCIO: BLACK-OUT AL ROCA, A TEMPO SCADUTO IL SORRENTO CADE IN IRPINIA

29/03/2017 - LEGA PRO, SCENDE IN CAMPO IL 'TEAM' CALCIO E SOCIALE

28/03/2017 - CALCIO, LEGA PRO: GALDERISI ESONERATO DALLA LUCCHESE

28/03/2017 - CALCIO, LEGA PRO: PANCHINA D'ORO A TECNICO SPAL SEMPLICI

27/03/2017 - CALCIO: COSTA D'AMALFI - SCAFATESE 3-0

23/03/2017 - FOLLIA A TARANTO, SQUADRA AGGREDITA DA 30 INCAPPUCCIATI

21/03/2017 - CALCIO, LEGA PRO: VENEZIA SUPERA BASSANO E VINCE SETTIMA GARA DI FILA

20/03/2017 - SCAFATESE - SALERNUM BARONISSI 2-1

20/03/2017 - BUONOMO GELA IL SORRENTO, IL DERBY VA AL SANT'AGNELLO

20/03/2017 - LEGA PRO/C: JUVE STABIA, CARBONI DEBUTTA CON POKER, PAGANESE STENDE CATANIA

17/03/2017 - RAZZISMO: GIUDICE, NO INSULTI IN CAMPO

16/03/2017 - CALCIO, COMO: UFFICIALE, CLUB ACQUISTATO DALLA MOGLIE DI ESSIEN

16/03/2017 - CALCIO, LEGA PRO E AIC CONTRO VIOLENZA: GARE CON 15' DI RITARDO

15/03/2017 - CALCIO, LEGA PRO/C: IL FOGGIA PASSA 2-0 A MONOPOLI E VA IN VETTA

15/03/2017 - LEGA PRO, CON LA JUVE STABIA AL VIA IL PASSAPORTO EMATICO

14/03/2017 - SIBILIA "SU TEMA RIFORME AUSPICO CONVERGENZA"

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1