1
OGGI: 28/02/2017 08:48:05 cnCAPRINEWS 1 TELECAPRI 1 TELECAPRINEWS 1 CAPRI TV 1FIERACITTA'
1
cs rssrss Capri Watch

fbfacebook

@contatti
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieA
Bookmark and Share Condividi la notizia
ALLEGRI "TESTA AL PALERMO, ERRORI ORA COSTANO CARI"
4 17/02/2017 - "Siamo a -14 dalla fine del campionato e ogni errore può costarci caro, l'atteggiamento non va sbagliato ma i ragazzi lo sanno, sono molto responsabili". Massimiliano Allegri tiene l'attenzione alta alla vigilia dell'anticipo col Palermo, gara sulla carta dall'esito scontato e che arriva a pochi giorni dall'andata degli ottavi di Champions al Dragao. "Il pensiero va tenuto lontano dal Porto, domani c'è una partita da vincere perchè i campionati passano da queste gare. Il Palermo con Lopez ha fatto una vittoria, un pareggio e una sconfitta, ha più ordine, non concede spazi. Dovremo cercare di essere veloci tecnicamente, aggressivi, e soprattutto dobbiamo sapere che non possiamo scherzare". Allegri si aspetta anche passi avanti dal punto di vista del gioco. "L'ambizione deve essere quella di migliorare la qualità del gioco, nei singoli e nel lavoro di squadra. Dobbiamo sempre alzare l'asticella, quando la palla viaggia più forte, è più bello vedere giocare la squadra". Ed essere l'allenatore nella storia della Juve ad aver vinto di più nelle prime 100 partite conta poco: "sono contento ma sarei più contento se a fine campionato riuscissimo a centrare gli obiettivi per cui stiamo giocando". Per quanto riguarda la formazione, confermato Buffon fra i pali, Rugani e Benatia si giocano una maglia accanto a Bonucci mentre il posto di Mandzukic se lo giocano Sturaro e Pjaca, "dipende se restiamo con i 4 davanti o se giochiamo a tre in mezzo". Ma se Sturaro troverà comunque spazio "dall'inizio o a gara in corso", per Pjaca, spesso elogiato da Allegri, arriva un monito: "deve cominciare a pedalare, il calcio non è solo fatto di tecnica ma anche di sacrificio e disponibilità". Tra martedì e mercoledì, intanto, si sono giocate le prime gare di Champions, il Napoli ha perso a Madrid e De Laurentiis è andato giù duro su Sarri. "Non ho mai polemizzato su quello che può dire o non dire un presidente ma a Sarri vanno fatti i complimenti per il lavoro che sta facendo e Napoli e per la partita di ieri - la difesa del collega da parte di Allegri - Non era semplice giocare a Madrid per una squadra che non ha grandissima esperienza internazionale contro un Real che ha giocatori di altissimo livello tecnico". Analizzando anche le altre gare, il tecnico bianconero sottolinea che "il Psg ha dimostrato che è una realtà importante, ai livelli delle prime. Non credevo che potesse battere così nettamente il Barcellona ma sapevo che aveva le possibilità di batterlo. Sul Bayern qualcuno aveva dei dubbi e invece i tedeschi sono sempre duri da battere e hanno qualità tecnica". Mercoledì prossimo, invece, toccherà alla Juve. "Finora hanno vinto tutte le squadre che sono arrivate seconde, il Porto non è da sottovalutare - avverte Allegri - Noi abbiamo grandi margini di miglioramento col nuovo sistema di gioco e dovremo essere all'altezza delle altre sicuramente a livello mentale, è il momento in cui dobbiamo spingere molto sull'aumento della qualità del gioco, della velocità di passaggio, è l'unica strada per andare avanti in Europa. Basta vedere il livello del Real e le difficoltà incontrare dal Napoli".
 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
27/02/2017 - IL MILAN SALUTA BERLUSCONI VINCENDO, UN RIGORE DI BACCA PIEGA IL SASSUOLO

27/02/2017 - INTER, PIOLI: STOP CHE NON VOLEVAMO, MA NULLA È COMPROMESSO

27/02/2017 - IL PALERMO SFIORA IL COLPACCIO, QUAGLIARELLA SALVA LA SAMP AL 90'

27/02/2017 - DALL'INGHILTERRA: BARCELLONA VALUTA ALLEGRI PER IL DOPO ENRIQUE

27/02/2017 - IL PESCARA TORNA SULLA TERRA, IL CHIEVO VOLA CON BIRSA E CASTRO

27/02/2017 - IL GENOA RIPRENDE IL BOLOGNA NEL FINALE: PRIMO PUNTO MANDORLINI

27/02/2017 - SERIE A, ALLA LAZIO BASTA IMMOBILE: UDINESE KO CON POLEMICHE

27/02/2017 - JUVE 30A VITTORIA DI FILA ALLO STADIUM. ALLEGRI: ALTRO PASSETTINO

27/02/2017 - CALCIO, INTER; MANCINI: SUNING MI AVEVA OFFERTO CONTRATTO, MA HO DETTO NO

27/02/2017 - ZOFF "GRANDE CONTE, FIDUCIA NAPOLI CON IL REAL"

27/02/2017 - SERIE A: ROMA CORSARA, INTER KO VINCONO LAZIO E MILAN

27/02/2017 - SERIE A: SUPER NAINGGOLAN, LA ROMA TRAVOLGE L'INTER A SAN SIRO

26/02/2017 - LA JUVE CONTINUA LA CORSA, EMPOLI SUPERATO 2-0 E SETTIMA VITTORIA DI FILA

26/02/2017 - BAGNO DI FOLLA PER L'ATALANTA DI RITORNO DA NAPOLI

25/02/2017 - ROMA, C'È L'ACCORDO: STADIO A TOR DI VALLE SI FARÀ

25/02/2017 - LA LAZIO AL SINDACO RAGGI: "ORA SI FACCIA ANCHE IL NOSTRO STADIO"

24/02/2017 - DE BOER RIPARLA DI INTER "TRE MESI COME UN ANNO"

24/02/2017 - SPALLETTI, PALLOTTA? CI STA CHE VADA VIA

24/02/2017 - ALLEGRI: RANIERI È ANDATO VIA DA VINCENTE, IO IN PREMIER? STO BENE QUI

24/02/2017 - BACCA: I SOLDI NON SONO TUTTO,VOGLIO ANDARE IN EUROPA CON MILAN

24/02/2017 - EDER: "CONTRO LA ROMA ABBIAMO IL 50% POSSIBILITÀ DI VINCERE"

24/02/2017 - ARBITRI SERIE A, INTER-ROMA A TAGLIAVENTO. IL NAPOLI A CELI, LA JUVE A MARIANI

24/02/2017 - A. DELLA VALLE "NESSUNA DECISIONE A BREVE SU SOUSA"

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1