1
OGGI: 27/07/2017 02:37:50 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRINEWS CAPRI TV FIERACITTA'
1
cs
CANALE 87
DEL DIGITALE TERRESTRE
  Capri Watch
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieA
Bookmark and Share Condividi la notizia
SERIE A: SUSO RISPONDE A BIGLIA, IN PARITA’ LAZIO-MILAN
4 14/02/2017 - La Lazio spreca, il Milan ringrazia e porta a casa un punto prezioso. Finisce 1-1 il posticipo dell’Olimpico, una partita che i biancocelesti hanno condotto per larghi tratti, non sfruttando gli spazi lasciati da un Milan in emergenza dopo il rigore realizzato al tramonto del primo tempo da Biglia. Anderson, Immobile e Keita hanno mancato a più riprese il 2-0, così nel finale un gioiello di Suso ha permesso a Montella di uscire imbattuto dalla trasferta romana. Inzaghi avrà tanto da rimproverare ai suoi. Dopo l’innocuo botta e risposta Keita-Deulofeu il Milan - nonostante le tante assenze, specie in difesa, dove mancano Paletta, Romagnoli, Calabria, De Sciglio e Antonelli, e l’esperimento del tridente leggero che fa fuori Bacca e Lapadula in un colpo solo - aggredisce inizialmente la Lazio che ha perso Marchetti nel riscaldamento (dentro Strakosha) e ripropone il tridente Anderson-Immobile-Keita, creando i primi pericoli con Biglia (destro velenoso ma centrale) e soprattutto con Immobile (colpo di testa fuori di un soffio).

Un mani di de Vrij, che appare involontario, e una spinta di Gomez su Immobile lasciano dubbi: poteva starci il rigore per la Lazio, Damato sorvola in entrambi i casi. Donnarumma blocca Keita ed è reattivo su Hoedt, Immobile spreca su una svirgolata di Zapata: la Lazio inizia a impossessarsi della partita ma rischia grosso al 29’ quando Ocampos soffia palla a Basta ma è poi troppo egoista perché preferisce tirare anziché servire Deulofeu tutto solo. A un soffio dall’intervallo, svolta della gara: Gomez e Donnarumma in uscita bassa fermano Immobile e convincono Damato, con la complicità dell’addizionale Mazzoleni, ad assegnare rigore alla Lazio. Proteste rossonere, Biglia dal dischetto porta i suoi in vantaggio. Milan in difficoltà anche in avvio di ripresa, perché la Lazio spinge forte sulle fasce, rendendosi pericolosa nelle ripartenze con Anderson e Keita, mentre Parolo - reduce dal poker di Pescara - tenta un pallonetto troppo ambizioso.

Il Milan resta a galla, Montella archivia il tridente leggero inserendo Lapadula per Ocampos e reclama per una spinta in area di Lulic su Abate (scattato in fuorigioco però). La Lazio non sfrutta le praterie (Anderson ha tra i piedi almeno 5-6 occasioni potenziali) lasciate dal Milan, che va al tiro con Sosa e Pasalic: Strakosha c’è. Ci prova Milinkovic a giro: brivido per Donnarumma, decisivo poco dopo su Immobile. Insomma, come spesso capita in questi casi, a furia di sprecare il raddoppio, la Lazio il gol lo subisce: Suso, fin lì in ombra, fa tutto alla perfezione, liberandosi di Biglia e Hoedt e infilando, col mancino, l’angolo alla destra di Strakosha, incolpevole. Gelato l’Olimpico, Lazio incapace di reagire. Finisce 1-1, occasione sprecata per la Inzaghi, mentre Montella si gode nuovamente, dopo l’exploit di Bologna, un Milan da battaglia.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
26/07/2017 - HIGUAIN 'DIMENTICA' BONUCCI: JUVE GRANDE SQUADRA, LO SOSTITUIREMO

26/07/2017 - CALCIO, FIORENTINA; ASTORI: SOCIETA' HA PROMESSO ROSA COMPETITIVA

26/07/2017 - LA CESSIONE DEL GENOA SLITTA ALLA CHIUSURA DEL CALCIOMERCATO

26/07/2017 - DI FRANCESCO "C'E' TANTO DA LAVORARE, BUON MERCATO"

26/07/2017 - SPALLETTI "OBIETTIVO E' ARRIVARE TRA LE PRIME 4"

26/07/2017 - ANCELOTTI GELA L'INTER: VIDAL RESTA AL BAYERN AL 100%

26/07/2017 - CALCIOMERCATO, CHELSEA INSISTE PER ALEX SANDRO E CANDREVA

26/07/2017 - CAGLIARI, UFFICIALE LA CESSIONE DI IBARBO AL SAGAN TOSU

26/07/2017 - DECIDE TUMMINELLO, ROMA BATTE TOTTENHAM 3-2

26/07/2017 - CALCIO, VERONA; MOGLIE CASSANO: NON VOLEVA STRAVOLGERCI LA VITA

26/07/2017 - FIORENTINA, UFFICIALIZZATO L’ARRIVO DI VERETOUT

26/07/2017 - CALCIO, ADRIANO GALLIANI È IL NUOVO PRESIDENTE DI MEDIASET PREMIUM

26/07/2017 - MERCATO: UDINESE, UFFICIALE IL RINNOVO DI MERET FINO AL 2022

26/07/2017 - CALENDARIO SERIE A 2017-18: AL VIA IL 20 AGOSTO, TERMINERÀ IL 20 MAGGIO

25/07/2017 - MERCATO: JUVE PREPARA L'AFFONDO SU EMRE CAN. ROMA, ASSALTO A MAHREZ

25/07/2017 - ALTRA GIRAVOLTA CASSANO "LASCIO VERONA E CALCIO"

25/07/2017 - JOVETIC A SEGNO, L'INTER BATTE IL LIONE

25/07/2017 - ORO FIORETTO DONNE, BRONZO SCIABOLATORI

24/07/2017 - IL PRESIDENTE DEL VERONA: 'CASSANO NON CE LA FA, CREDO LASCI'

24/07/2017 - MERCATO: IZO AL CROTONE, CONTRATTO DI UN ANNO

24/07/2017 - BAGGIO "STESSA AMAREZZA PER QUEL RIGORE DI PASADENA"

24/07/2017 - BIGLIA: “HO SCELTO LA MAGLIA 21 PERCHÉ È IL NUMERO DI PIRLO”

24/07/2017 - ZEMAN: “CALCIOPOLI? NON SI DOVREBBE PIÙ GIOCARE ALLO STADIUM”

24/07/2017 - BONUCCI, MILAN 7 CHAMPIONS, NON È UN CASO

24/07/2017 - UFFICIALE IL PASSAGGIO DI BERNARDESCHI ALLA JUVENTUS

24/07/2017 - CALCIO, VERONA; CASSANO: NON SMETTO, MA LASCIO L'HELLAS

24/07/2017 - CALCIO, JUVENTUS: BERNARDESCHI A TORINO PER VISITE MEDICHE

24/07/2017 - CALCIO, FIORENTINA: UFFICIALE LA CESSIONE DI MILIC ALL'OLYMPIACOS

24/07/2017 - MERCATO: ROMA, UFFICIALIZZATO L’ARRIVO DI KOLAROV

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1