1
OGGI: 28/02/2017 08:46:04 cnCAPRINEWS 1 TELECAPRI 1 TELECAPRINEWS 1 CAPRI TV 1FIERACITTA'
1
cs rssrss Capri Watch

fbfacebook

@contatti
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieA
Bookmark and Share Condividi la notizia
Roma, facile 2-0 al Crotone. Inter e Atalanta continuano la corsa
4 13/02/2017 - La Roma si impone sul Crotone per 2-0 allo stadio Ezio Scida e respinge l'assalto del Napoli, salendo a 53 punti, -4 dalla Juve, e conservando il 2° posto in classifica in attesa dell'impegno dei bianconeri a Cagliari. La squadra di Spalletti sbriga la pratica senza troppi affanni, con un gol per tempo, firmato da Nainggolan al 40' della prima frazione e di Edin Dzeko al 32' della ripresa, fallendo anche un rigore con l'attaccante bosniaco oltre ad aver colpito una traversa e un palo. Inter e Atalanta continuano la corsa, il Toro stende il Pescara Per la sfida in Calabria il tecnico giallorosso lascia a riposo De Rossi, non al meglio, e dà spazio a Paredes. Mentre in avanti si rivede Salah, reduce dalle fatiche in Coppa d'Africa, a cui fa posto El Shaarawy. Perotti va in panchina, Totti resta a casa influenzato. A Nainggolan, al centro delle polemiche in settimana per alcune dichiarazioni contro la Juve, la società mostra il proprio sostegno affidandogli la fascia da capitano. Sul fronte opposto Nicola immetten un altro difensore (Dussenne) ma anche un esterno offensivo in più (Acosty).

La Roma parte bene e al 7' Dzeko, tutto solo, controlla di petto spalle alla porta ma poi perde l'attimo per il tiro e si fa chiudere dalla difesa rossoblu. Pochi minuti dopo la risposta dei padroni di casa con Acosty che serve Tonev che tenta il sinistro da fuori, ma Szczesny si getta sulla sinistra e blocca. Occasionissima per i giallorossi al 17'. Lancio in area sulla destra per Salah, spinto alle spalle da Ferrari. Per l'arbitro Russo è calcio di rigore. Dzeko va sul dischetto ma il destro rasoterra termina a fil di palo alla destra di Cordaz che, comunque, aveva intuito. E' l'11esimo rigore a favore della Roma in stagione e il secondo errore di Dzeko dal dischetto in campionato. La Roma continua a spingere e al 20' cross dalla sinistra di Emerson per Salah che di testa da favorevole posizione manda alto. Su indicazione di Spalletti i giallorossi aumentano la pressione senza creare pericoli eccessivi ai padroni di casa. Al 33' Strootman prova il sinistro di controbalzo da fuori area ma Tonev alza la palla in angolo. La mole di gioco viene concretizzata da gli ospiti al 40': Salah lancia in area Nainggolan che controlla, e con un preciso destro in girata in diagonale infila Cordaz.

A inizio ripresa i giallorossi spingono al massimo per chiudere la sfida. Al 2' cross dalla sinistra di Strootman per Salah il cui destro in corsa è bloccato sul primo palo da Cordaz. Al 9' traversa della Roma: Nainggolan lancia in area sulla destra Dzeko che calcia di sinistro, ma la palla tocca la schiena di Dussenne e poi la traversa terminando in angolo. Subito dopo altro legno: sull'angolo dalla destra di Paredes, svetta Fazio che schiaccia il pallone di testa sul palo alla sinistra di Cordaz che si ritrova poi il pallone tra le braccia. Il Crotone prova a reagire e riesce anche ad andare a segno ma la rete viene annullata per fuorigioco su una indecisione di Szczesny. Poco dopo su una corta respinta della difesa giallorossa prova il destro da fuori Acosty ma questa volta il portiere della Roma vola sulla sinistra e respinge. Al 16' Salah, tra i protagonisti, dalla destra serve al limite Dzeko il cui interno destro termina alla sinistra di Cordaz, deviato in angolo da Ceccherini. Al 32' la Roma trova il raddoppio: Paredes lancia in area sulla destra Salah che dal fondo rimette in mezzo un pallone perfetto per Dzeko che insacca di destro a porta vuota. Nel finale il Crotone tenta di accorciare le distanze, al 35' Tonev prova un sinistro che si perde a lato alla sinistra di Szczesny, poi Acosty e Trotta impegnano la difesa giallorossa che però controlla la partita con tranquillità, con Spalletti che inserisce in successione De Rossi, Mario Rui e Perotti, non correndo grandi pericoli fino al termine.

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
27/02/2017 - IL MILAN SALUTA BERLUSCONI VINCENDO, UN RIGORE DI BACCA PIEGA IL SASSUOLO

27/02/2017 - INTER, PIOLI: STOP CHE NON VOLEVAMO, MA NULLA È COMPROMESSO

27/02/2017 - IL PALERMO SFIORA IL COLPACCIO, QUAGLIARELLA SALVA LA SAMP AL 90'

27/02/2017 - DALL'INGHILTERRA: BARCELLONA VALUTA ALLEGRI PER IL DOPO ENRIQUE

27/02/2017 - IL PESCARA TORNA SULLA TERRA, IL CHIEVO VOLA CON BIRSA E CASTRO

27/02/2017 - IL GENOA RIPRENDE IL BOLOGNA NEL FINALE: PRIMO PUNTO MANDORLINI

27/02/2017 - SERIE A, ALLA LAZIO BASTA IMMOBILE: UDINESE KO CON POLEMICHE

27/02/2017 - JUVE 30A VITTORIA DI FILA ALLO STADIUM. ALLEGRI: ALTRO PASSETTINO

27/02/2017 - CALCIO, INTER; MANCINI: SUNING MI AVEVA OFFERTO CONTRATTO, MA HO DETTO NO

27/02/2017 - ZOFF "GRANDE CONTE, FIDUCIA NAPOLI CON IL REAL"

27/02/2017 - SERIE A: ROMA CORSARA, INTER KO VINCONO LAZIO E MILAN

27/02/2017 - SERIE A: SUPER NAINGGOLAN, LA ROMA TRAVOLGE L'INTER A SAN SIRO

26/02/2017 - LA JUVE CONTINUA LA CORSA, EMPOLI SUPERATO 2-0 E SETTIMA VITTORIA DI FILA

26/02/2017 - BAGNO DI FOLLA PER L'ATALANTA DI RITORNO DA NAPOLI

25/02/2017 - ROMA, C'È L'ACCORDO: STADIO A TOR DI VALLE SI FARÀ

25/02/2017 - LA LAZIO AL SINDACO RAGGI: "ORA SI FACCIA ANCHE IL NOSTRO STADIO"

24/02/2017 - DE BOER RIPARLA DI INTER "TRE MESI COME UN ANNO"

24/02/2017 - SPALLETTI, PALLOTTA? CI STA CHE VADA VIA

24/02/2017 - ALLEGRI: RANIERI È ANDATO VIA DA VINCENTE, IO IN PREMIER? STO BENE QUI

24/02/2017 - BACCA: I SOLDI NON SONO TUTTO,VOGLIO ANDARE IN EUROPA CON MILAN

24/02/2017 - EDER: "CONTRO LA ROMA ABBIAMO IL 50% POSSIBILITÀ DI VINCERE"

24/02/2017 - ARBITRI SERIE A, INTER-ROMA A TAGLIAVENTO. IL NAPOLI A CELI, LA JUVE A MARIANI

24/02/2017 - A. DELLA VALLE "NESSUNA DECISIONE A BREVE SU SOUSA"

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1