1
OGGI: 23/03/2017 11:13:51 cnCAPRINEWS 1 TELECAPRI 1 TELECAPRINEWS 1 CAPRI TV 1FIERACITTA'
1
cs rssrss Capri Watch

fbfacebook

@contatti
  CALCIO  
  ALTRI  
RUBRICA: Calcio-SerieC/D
Bookmark and Share Condividi la notizia
Lega Pro, girone C: Matera e Lecce ripartono subito di slancio
4 23/01/2017 - Sono Matera e Lecce a ripartire di slancio, mentre la Juve Stabia evita in extremis un passo falso casalingo. Non perde tempo a rientrare nel vivo, dopo tre settimane di sosta invernale, il girone C di Lega Pro per Unicef, che ha aperto sabato il 22° turno di campionato, con le altre gare in programma domenica e lunedì (il posticipo televisivo Fondi-Catania) a completare il quadro della terza serie calcistica nazionale. Insomma, la lotta per la promozione diretta in B promette di regalare emozioni a getto continuo sino alla primavera.

Dunque il trio che aveva chiuso il 2016 al comando si riduce di un’unità, visto che la Juve Stabia deve accontentarsi di un 1-1 interno con il Monopoli: Pinto in chiusura di prima frazione porta avanti i pugliesi, ma a salvare le Vespe a una decina di minuti dal termine è Ripa, cannoniere principe dei campani con 9 centri. La pausa non ha fatto perdere il ritmo invece al Matera, capace di sbancare per 3-2 un terreno difficile come il ‘San Vito’ di Cosenza, dimostrando ancora una volta tanto carattere e tenuta atletica dopo essersi trovato sotto due volte: Caccetta prima e poi Baclet illudono i silani di Stefano De Angelis, promosso alla guida della squadra dopo l’esonero di Giorgio Roselli, ma doppietta di Nigro, inframmezzata dalla rete di Mattera consentono agli uomini di Gaetano Auteri di piazzare un colpo eccellente. Dal canto suo il Lecce non tradisce le attese del proprio pubblico, superando per 3-1 al “Via del Mare” il Melfi penultimo: Doumbia e Caturano spianano la strada ai salentini, Foggia prova a riaprirla ma in pieno recupero è Mancosu a fissare il punteggio per i giallorossi.

Nei piani nobili risponde presente anche il Foggia, che centra bottino pieno sul campo della Vibonese, relegata all’ultimo posto in classifica: non basta l’esordio in panchina di Sasà Campilongo (chiamato al posto di Costantino) per evitare la tredicesima sconfitta in 21 gare, sesto ko di fila. Eppure Manzo in avvio aveva portato in vantaggio i calabresi padroni di casa, situazione ribaltata dalle marcature di Rubin, Mazzeo e Chirico, che consentono ai satanelli di Stroppa di agganciare sulla terza poltrona proprio la Juve Stabia. Approfitta del ko casalingo del Cosenza per rimanere da sola in quinta posizione la Virtus Francavilla, che non intende svestire i panni di rivelazione del torneo. A farne le spese stavolta il Messina, sconfitto per 3-1: dopo il botta e risposta iniziale fra Triarico e Palumbo, dopo l’intervallo sono Pastore e Abate a lanciare i padroni di casa mettendo in ginocchio la formazione peloritana guidata da Cristiano Lucarelli. In attesa del posticipo fra Fondi e Catania, testa a testa in chiave play-off, e di Fidelis Andria-Catanzaro (i pugliesi possono aspirare agli spareggi) in programma domenica, compie un bel passo avanti la Casertana aggiudicandosi il derby campano con la Paganese grazie ai gol nella ripresa di Ciotola e De Filippo.

Non si fanno male Siracusa e Taranto, che con lo 0-0 muovono la classifica (pari prezioso soprattutto per la risalita dei pugliesi dai bassifondi), mentre la Reggina centra un successo vitale sull’Akragas in una sfida tra squadre bisognose di punti: al ‘Granillo’ è decisivo l’uno-due in partenza di Porcino e Coralli, non basta il gol di Gomez ai siciliani per evitare la battuta d’arresto e il conseguente sorpasso da parte dei calabresi.

Girone C, 22/a giornata: Casertana-Paganese 2-0, Cosenza-Matera 2-3, Juve Stabia-Monopoli 1-1, Lecce-Melfi 3-1, Reggina-Akragas 2-1, Siracusa-Taranto 0-0, Vibonese-Foggia 1-3, Virtus Francavilla-Messina 3-1, Fidelis Andria-Catanzaro (domenica 22), Fondi-Catania (lunedì 23 ore 20.45).

Classifica: Lecce e Matera 46 punti; Juve Stabia e Foggia 44; Virtus Francavilla 36; Cosenza 33; Casertana (-2), Fidelis Andria e Fondi (-1) 29; Catania (-7) e Siracusa 28; Monopoli 27; Paganese 23; Messina e Reggina 21; Akragas e Taranto 20; Catanzaro e Melfi (-1) 17; Vibonese 15.

La Repubblica

 


Se ti piace il nostro sito e vuoi far parte della nostra grande comunità su Facebook
clicca sul pulsante sottostante 'Mi piace'


 

Notizie correlate
23/03/2017 - FOLLIA A TARANTO, SQUADRA AGGREDITA DA 30 INCAPPUCCIATI

21/03/2017 - CALCIO, LEGA PRO: VENEZIA SUPERA BASSANO E VINCE SETTIMA GARA DI FILA

20/03/2017 - SCAFATESE - SALERNUM BARONISSI 2-1

20/03/2017 - BUONOMO GELA IL SORRENTO, IL DERBY VA AL SANT'AGNELLO

20/03/2017 - LEGA PRO/C: JUVE STABIA, CARBONI DEBUTTA CON POKER, PAGANESE STENDE CATANIA

17/03/2017 - RAZZISMO: GIUDICE, NO INSULTI IN CAMPO

16/03/2017 - CALCIO, COMO: UFFICIALE, CLUB ACQUISTATO DALLA MOGLIE DI ESSIEN

16/03/2017 - CALCIO, LEGA PRO E AIC CONTRO VIOLENZA: GARE CON 15' DI RITARDO

15/03/2017 - CALCIO, LEGA PRO/C: IL FOGGIA PASSA 2-0 A MONOPOLI E VA IN VETTA

15/03/2017 - LEGA PRO, CON LA JUVE STABIA AL VIA IL PASSAPORTO EMATICO

14/03/2017 - SIBILIA "SU TEMA RIFORME AUSPICO CONVERGENZA"

13/03/2017 - LEGA PRO: MATERA RITROVA IL SUCCESSO, KO JUVE STABIA, OK SIRACUSA E COSENZA

13/03/2017 - BOTTE A GIOCATORI CATANZARO, AIC "BASTA"

12/03/2017 - CALCIO, LEGA PRO/C: AGGREDITI GIOCATORI CATANZARO, SOLIDARIETÀ AIC

11/03/2017 - CALCIO: ALFATERNA - SCAFATESE 0-0

11/03/2017 - CALCIO: DOPPIO MARCUCCI, AL SORRENTO IL BIG-MATCH CONTRO L'EBOLITANA

10/03/2017 - ANCONA: ALLENATORE E GIOCATORI AGGREDITI

10/03/2017 - ACCORDO LND-HS, SIBILIA "PARTNER DINAMICO"

06/03/2017 - CALCIO: SCAFATESE - REAL POGGIOMARINO 3-2

06/03/2017 - CALCIO: MALTEMPO A CERVINARA, RINVIATA AUDAX-SORRENTO

06/03/2017 - LEGA PRO/C: FRANCAVILLA SGAMBETTA LECCE, FOGGIA PASSA AL COMANDO

 
TELECAPRISPORT - VIA LI CAMPI 19 - 80073 CAPRI NA - PAGE DESIGN BY COMINVEST SRL - P. I. 04764940633 -
1